Archivio Giurisprudenza per:
Tag: Rifiuti


TAR CALABRIA, Reggio Calabria – 23 luglio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Rifiuti

RIFIUTI – Servizio di igiene urbana – Impossibilità di affidare il servizio con strumenti ordinari – Esito negativo della procedura di gara – Ordinanza contingibile e urgente ai sensi dell’art. 191 d.lgs. n. 152/2006 – Limiti – Bilanciamento tra esigenze pubblicistiche connesse alla necessità di prosecuzione del servizio ed esigenze privata all’ottenimento del giusto prezzo.


TAR ABRUZZO, L’Aquila – 16 luglio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto dell'energia, Diritto urbanistico - edilizia, Rifiuti, VIA VAS AIA

DIRITTO DELL’ENERGIA – RIFIUTI – Impianti di recupero e trattamento – Disposizione del PRGR che impone la distanza di 500 metri dai centri abitati – Punti estremi di misurazione del confine del centro abitato – Applicazione analogica dell’art. 338 r.d. n. 1265/1934 in tema di distanze dai cimiteri – Impianti di potenza inferire alle soglie di cui alla tabella A d.lgs. n. 387/2003 – Ricorso al PAS – Vincolo per le amministrazioni procedenti – Richiedente – Opzione per il procedimento ordinario – Possibilità – Impianto di potenza inferiore alla soglia prevista – Difformità dagli strumenti urbanistici – Ricorso al procedimento ordinario– Impianto di energia elettrica alimentato da fonti rinnovabili – Autorizzazione – Incompatibilità urbanistica – Variazione della destinazione urbanistica – Localizzazione di impianti di produzione di biometano – Limiti alla competenza dei Comuni – VIA, VAS E AIA – Procedimento autorizzativo unico regionale – Art. 27 bis d.lgs. n. 152/2006 – Autorizzazione unica ex art. 12 d.P.R. n. 380/2001 – Autorizzazione sismica – Necessità – Attività industriali – Incidenza sulle matrici ambientali – Principi di precauzione e prevenzione – Equilibrio tra i valori antagonisti.


TAR LOMBARDIA, Brescia – 6 luglio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo, Rifiuti

RIFIUTI – INQUINAMENTO DEL SUOLO – Qualificazione dei materiali come rifiuti – Bonifica – Rapporto – Coordinamento tra amministrazioni competenti in materia di rifiuti e in materia di bonifiche.


CONSIGLIO DI STATO, Sez. 4^ – 1 luglio 2020, ordinanza n. 4196

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Rifiuti

RIFIUTI – Rifiuti urbani indifferenziati trattati meccanicamente ai fini del rcupero energetico – Spedizione in un paese europeo – Previsioni dell’art. 16 della direttiva del 2008 richiamata ed il relativo considerando n. 33 – Classificazione derivante dal Catalogo europeo dei rifiuti – Prevalenza – Individuazione – Natura giuridica del CER – Questione interpretativa – Rimessione alla Corte di Giustizia UE.


TAR BASILICATA – 1 luglio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Rifiuti

RIFIUTI – Abbandono o deposito incontrollato – Art. 192 d.lgs. n. 152/2006 – Obbligo di rimozione – Esito del processo penale o dello svolgimento delle indagini – Attesa – Non è richiesta – Traversine ferroviarie imbevute di creosoto non ancora recuperate – Trasporto – Ditte autorizzate – Stoccaggio provvisorio o deposito preliminare o temporaneo – Autorizzazione o comunicazione con SCIA.


TAR PUGLIA, Bari – 24 giugno 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Rifiuti

RIFIUTI – TARI – Determinazione della Tariffa – Riferimento al PEF d’ambito – Presupposto della completezza e della rispondenza al principio di omnicomprensività.


CONSIGLIO DI STATO, Sez. 4^ – 24 giugno 2020, ordinanza n. 4035

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Rifiuti

RIFIUTI – Tariffa per il conferimento dei rifiuti agli impianti di smaltimento – Benefit ambientale – Art. 29, c. 2 l.r. Lazio n. 27/1998 – Questione di legittimità costituzionale – Rilevanza e non manifesta infondatezza.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 12/06/2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Rifiuti

RIFIUTI – Reato di gestione abusiva di rifiuti – Attività di raccolta e trasporto di rifiuti in assenza dell’autorizzazione – Requisiti di imprenditorialità e/o di professionalità – Unicità della condotta integrante il reato – Configurabilità – Valutazione della non occasionalità della condotta – Art. 256, c. 1°, d.lgs. n. 152/2006 – Natura di reato istantaneo.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 12 giugno 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Rifiuti

RIFIUTI – Gestione illecita di rifiuti – Combustione illecita di rifiuti in ambito d’impresa (materiale cartaceo e giornali patinati) – Titolari d’impresa o responsabili – Violazione della 231 – Circostanza aggravante – Sentenza emessa con il patteggiamento – Effetti – Art. 9, d.l.vo n. 231/2001 – Art. 444 cod. proc. pen. – Art. 256 Bis, d.lgs n.152/2006 – Fattispecie.


CONSIGLIO DI STATO, Sez. 2^- 11 maggio 2020, n. 2963

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Rifiuti

RIFIUTI – TARSU – Determinazione delle tariffe – Competenza della Giunta comunale.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 09 giugno 2020, Sentenza n.17484

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Rifiuti

RIFIUTI – Confisca del mezzo per il trasporto illecito – Decreto penale di condanna – Esclusione – Confisca Penale-Tributaria diretta e per equivalente – Differenze normative – Art. 259, c.2° d.lgs n.152/2006 – Art 452-quaterdecies cod. pen. – Art. 444 cod. proc. pen. – Art. 12-bis d.lgs. 74/2000 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Opposizione al decreto penale di condanna – Regole, limiti e procedure – Accesso ai riti alternativi o la prosecuzione del processo nelle forme ordinarie – Effetto devolutivo necessariamente pieno – Ricorso per cassazione – Motivi nuovi a sostegno dell’impugnazione – Limiti.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 05 Giugno 2020, Sentenza n.17174

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Rifiuti, Sicurezza sul lavoro

RIFIUTI – Errata classificazione ed accumulo di determinati rifiuti – Inosservanza delle prescrizioni – Autorizzazione integrata ambientale – Funzioni al di fuori della catena produttiva di raccolta, stoccaggio e trattamento – Assolvimento degli oneri di vigilanza da parte dei soggetti deleganti – Limiti – Onere della prova – Fattispecie: mancato riscontro del dolo o culpa in vigilando – Artt. 318 bis ss. e 29 quattuordecies c.3 lett. B d.lgs. n.152/2006.- SICUREZZA SUL LAVORO – Delega di funzioni (in genere e in materia ambientale) – Natura – Esonero da responsabilità dei soggetti deleganti – Esistenza dei requisiti di validità della delega – Forma scritta – Requisiti di professionalità del soggetto delegato – Specifica natura delle funzioni delegate – Autonomia di spesa – Contenuto specifico della delega rispetto ai settori di competenza delegati – Art. 16 del d. Lgs. n. 81/2008.


TAR CAMPANIA, Napoli – 4 giugno 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo, Rifiuti

RIFIUTI – INQUINAMENTO DEL SUOLO – Messa in sicurezza del sito inquinato – Natura – Misura precauzionale – Individuazione del responsabile – Non è richiesta – Differenza rispetto alle misure di riparazione – Inserimento del fondo nel censimento dei siti inquinati – Piano regionale di bonifica – Adozione delle misure di cui agli artt. 192 e 242 d,.lgs. n. 152/2006 – Sindaco – Verifica in concreto della sussistenza dei presupposti – Necessità.


C.G.A. per la REGIONE SICILIANA – 3 giugno 2020

Autorità: C. G. A. | Tags: Rifiuti

RIFIUTI – Rifiuti abbandonati lungo la viabilità pubblica – Specialità della disciplina di cui all’art. 14 cod. strada – Rimozione dei rifiuti – Spetta al proprietario o concessionario della strada – Estensione degli obblighi da ascrivere all’ente proprietario – Leale cooperazione tra amministrazioni pubbliche e ripartizione di competenze – Amministrazioni d’ambito provinciale – Raccolta e trasporto dei rifiuti – Comuni territorialmente competenti – Oneri relativi al conferimento in discarica.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 29/05/2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Rifiuti

RIFIUTI – Confisca discarica abusiva – Esclusione in caso di estinzione del reato – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Applicazione della confisca obbligatoria – Differenza tra sentenza di condanna o di patteggiamento e decreto penale di condanna – Art. 444 cod.proc.pen. – Art. 256 c.3 d.lvo n. 152/2006 – Art. 240, c.2°, cod. pen..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 7^, 29/05/2020, Ordinanza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Maltrattamento animali, Rifiuti

RIFIUTI – Gestione dei rifiuti – Abbandono o deposito incontrollato di rifiuti – Configurabilità del reato a prescindere dal tipo di attività svolta – Impresa o ente con personalità giuridica o operante anche di fatto – Art. 2082 cod. civ. – Art. 256 d.lgs. n. 152/2006 – MALTRATTAMENTO ANIMALI – Reato di maltrattamenti di animali – Animali allevati in condizioni incompatibili con la loro natura e produttive di gravi sofferenze – Fattispecie: animali abbandonati tra i rifiuti ed esposti a grave rischio sanitario – Art. 727, 2°c., cod. pen..


CORTE DI GIUSTIZIA UE, Sez.5^, 28 maggio 2020 Sentenza n. C‑654/18

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Rifiuti

RIFIUTI – Spedizione di rifiuti – Procedura di notifica e autorizzazione preventive scritte – Obblighi generali d’informazione – Allegato III A – Miscela di carta, cartone e prodotti di carta – Voce B3020 dell’allegato IX della Convenzione di Basilea – Materiali contaminanti – Contaminazione di una miscela con altri materiali – Recupero in modo ecologicamente corretto – Rinvio pregiudiziale – Regolamento (CE) n. 1013/2006.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 27/05/2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Danno ambientale, Pubblica amministrazione, Rifiuti

RIFIUTI – Bonifica – Ecoreati – Risanamento dell’integrità ambientale – Fattispecie disciplinate dal codice dell’ambiente e codice penale – Principio di uguaglianza formale e sostanziale – Artt. 452-undecies, 452-bis, 452-quater, 452-sexies, 452-septies e 452-octies, cod. pen. – Giurisprudenza – Artt. 256 e 260-ter D.Lgs. n.152/2006 – DANNO AMBIENTALE – Reati ambientali – Confisca obbligatoria – Presupposti – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Disponibilità della pubblica amministrazione dei beni confiscati – Vincolo all’uso per la bonifica dei luoghi – Diversità di trattamento – Funzione risarcitoria-ripristinatoria post delictum – Bonifica dei luoghi – Beni confiscati – Destinazione vincolata dei beni – Attività di bonifica – Nozione


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 27 Maggio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Rifiuti, Sicurezza sul lavoro

RIFIUTI – Gestione del rischio – Delega di funzioni ambientale – Presupposti – Obbligo di vigilanza del delegante – Responsabilità – Artt. 183 e 256 d.lgs n.152/2006 – art. 16 d.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 – SICUREZZA SUL LAVORO – Soggetti titolari d’impresa – Delega – Posizione di garanzia – Commissione di reati colposi da parte del delegato – Permanenza della responsabilità penale del delegante – Fattispecie.


TAR CALABRIA, Catanzaro, Sez. 1^ – 25 maggio 2020, n. 953

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti, Rifiuti

APPALTI – RIFIUTI – Iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali – Requisito di partecipazione alla gara – Indicazione dei codici CER nell’Iscrizione all’Albo – Differenza – Variazioni – Specificazione dell’attività effettivamente svolta.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 21 Maggio 2020, Sentenza n.15575

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Rifiuti

RIFIUTI – Deposito incontrollato di rifiuti – Trasformazione in discarica abusiva – Condizioni – Realizzazione con plurime condotte di accumulo – Dimensioni dell’area occupata e quantità dei rifiuti depositati – Fattispecie – Art. 256, c.3 d.lgs. n. 152/2006 – Art. 181 d.lgs. n. 42/2004 – Giurisprudenza – Concetto di gestione di una discarica abusiva – Rilevanza delle condotte – Presupposti – Giurisprudenza – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Prova documentale preesistente rispetto al procedimento penale – Video ritualmente acquisito – Visione da parte del giudice non effettuata in contraddittorio – Necessità – Esclusione – Diniego della concessione delle attenuanti generiche – Motivazione – Riferimento agli elementi ritenuti decisivi o comunque rilevanti – Art. 133 cod. pen..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 19 Maggio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Rifiuti

RIFIUTI – Discarica rifiuti – Gestione illecita – Miscelazione di rifiuti – Codici Cer identificativi diversi – Origine ad una miscela senza specifico codice identificativo – Artt. 187 e 256 d.lgs n.152/2006 – Giurisprudenza – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso per cassazione contro ordinanze di sequestro preventivo o probatorio – Violazione di legge – Nozione – Art. 325 cod. proc. pen..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 19 Maggio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Rifiuti

RIFIUTI – Combustione illecita di rifiuti – Configurabilità del reato – Elemento psicologico e condotta – Dolo generico – Fattispecie – Art. 256-bis, D.Lgs n.152/2006 – Giurisprudenza.


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. 6^ 18/05/2020, Ordinanza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Pubblica amministrazione, Rifiuti

RIFIUTI – Raccolta di rifiuti solidi urbani – Minore utilizzazione del servizio – Riduzione dell’imposta sui rifiuti – Presunzione iuris tantum di produttività superabile con prova contraria – Circostanze escludenti la produttività e la tassabilità – Dedotte dal contribuente o nella denuncia originaria o in quella in variazione – Servizio concretamente non svolto o svolto in grave difformità rispetto alle modalità regolamentari – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Espletamento del servizio pubblico – Responsabilità generale di buona amministrazione del Comune – Disservizio soggettivamente imputabile all’amministrazione comunale – La riduzione tariffaria non opera quale risarcimento del danno – Fattispecie: stagionalità del servizio del ritiro dei rifiuti – stabilimento balneare.


CORTE DI GIUSTIZIA UE, Sez.2^, 14 Maggio 2020, Sentenza C‑15/19

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Rifiuti

RIFIUTI – Discariche di rifiuti preesistenti – Periodo di gestione successiva alla chiusura della discarica – Proroga – Costi dello smaltimento dei rifiuti nelle discariche – Principio del “chi inquina paga” – Direttiva 1999/31/CE artt. 10 e 14 – Applicazione nel tempo della direttiva – Rinvio pregiudiziale – Ambiente.


Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!