Archivio Giurisprudenza per:
Tag: Appalti


CORTE DI GIUSTIZIA UE, Sez. 4^, 12 maggio 2022, Sentenza n.

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Appalti, Rifiuti

APPALTI – Esecuzione di un appalto pubblico, aggiudicato inizialmente, senza gara, ad un ente «in house» – Perdita delle condizioni di “controllo analogo” a seguito di un’aggregazione d’imprese – Possibilità per l’operatore economico succeduto di proseguire la prestazione di servizi – RIFIUTI – Gestione dei rifiuti – Affidamento “in houseˮ – Rinvio pregiudiziale – Contesto normativo – Artt. 12 e 72 Direttiva 2014/24/UE – Art. 1, cc. 611 e 612, L. n. 190/2014 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriannuale dello Stato – (legge di stabilità 2015).


TAR VENETO, Sez. 1^ – 6 maggio 2022, n. 673

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti

APPALTI – Offerta tecnica – Legge di gara – Assenza di indicazione del minimo della percentuale del ribasso del tempo di esecuzione della prestazione – Linee guida ANAC – Strumento di regolazione flessibile, privo di carattere precettivo (Massima a cura di Camilla Della Giustina)


TAR CALABRIA, Catanzaro – 29 aprile 2022

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti, Procedimento amministrativo

APPALTIPROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Accesso civico – Atti delle procedure di gara – Ambito di applicazione e limiti – Sentenza Adunanza Plenaria n. 10/2020 – Accesso civico – Utilizzo distorto – Contrasto con il principio di buona fede – Non ammissibilità delle richieste massive.


CONSIGLIO DI STATO, Adunanza Plenaria – 26 aprile 2022, n. 7

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Appalti

APPALTI – Garanzia provvisoria – Art. 93, c. 6, d.lgs. n. 50/2016 – Sistema di garanzie – Periodo coperto – Fase compresa tra l’aggiudicazione e contratto – Proposta di aggiudicazione – Non rientra.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez.4^, 21 aprile 2022, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Appalti, Sicurezza sul lavoro

APPALTI – Scelta dell’appaltatore o del prestatore d’opera – Infortuni sul lavoro – SICUREZZA SUL LAVORO – Prevenzione degli infortuni sul lavoro – Responsabilità del committente – Incidenza della sua condotta nell’eziologia dell’evento – Artt. 26, 71 d.lgs. n. 81/2008 – Normativa antinfortunistica – Prassi dei lavoratori elusiva delle prescrizioni volte alla tutela della sicurezza – Esenzione della colpa del datore di lavoro – Limiti – Culpa in vigilando – Datore di lavoro – Sistema della normativa antinfortunistica – Modello “iperprotettivo” e modello “collaborativo” – Obbligo di vigilanza ripartiti tra più soggetti – Concetto di abnormità della condotta colposa del lavoratore – Nesso causale – Responsabilità del datore di lavoro – Limiti.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez.4^, 20 aprile 2022, Sentenza n.15181

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Appalti, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia, Pubblica amministrazione, Sicurezza sul lavoro

APPALTI – Disastro colposo – Frana – Cooperazione nel disastro colposo commesso nel corso della realizzazione di lavori edili – Responsabilità dell’appaltatore – SICUREZZA SUL LAVORO – Realizzazione di lavori edili – Infortuni sul lavoro – Sicurezza sul lavoro – Responsabilità del committente, del datore di lavoro e del direttore dei lavori – Individuazione – Rilevanza della condotta – Eziologia dell’evento – Obbligo di verificare l’idoneità tecnico-professionale dell’impresa e dei lavoratori autonomi prescelti – Antinfortunistica e specifica competenza – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Opere che interessano la pubblica incolumità – Sicurezza – Necessità del collaudo statico per tutte le costruzioni – Procedura – Art. 67, D.P.R. n. 380/2001 – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Delitti contro l’incolumità pubblica – Causazione colposa degli eventi disastrosi – Reato colposo di frana – Art. 449 cod.pen. – Nozione di disastro – Principio di concreta offensività – Disastro innominato – Art. 434 c.p. – Momento di consumazione del reato – Verifica giudiziale della sussistenza dell’evento “frana” – Effettivo pericolo un numero indeterminato di persone – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Principio di correlazione fra accusa e decisione – Violazione – Art. 521 cod. proc. pen. – Principio di affidamento nel comportamento altrui – Operatività – Limiti. (massime a cura di Francesco Camplani)


TAR PUGLIA, Bari, Sez. 2^ – 15 aprile 2022, n. 513

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti

APPALTI – Valutazione dell’offerta tecnica – Giudizio espresso dalla commissione giudicatrice in seduta riservata – Pubblicità del giudizio formulato e comunicato ai partecipanti concorrenti – Tutela della par condicio, della trasparenza e dell’imparzialità dell’amministrazione – Stabilità e immodificabilità della valutazione e del giudizio una volta esternati – Possibilità di mutare la valutazione e il giudizio esternati ex post, peraltro in assenza di motivazione espressa – Non sussiste (Si ringrazia per la segnalazione il dott. Lorenzo Ieva)


TAR SICILIA, Catania – 15 aprile 2022

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti

APPALTI – Soccorso procedimentale – Esatta interpretazione della volontà del concorrente – Contenuto tecnico o economico dell’offerta sostanzialmente erroneo – Fattispecie.


TAR PUGLIA, Bari, Sez. 2^ – 15 aprile 2022, n. 512

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti, Risarcimento del danno

APPALTI – RISARCIMENTO DEL DANNO – Gara ad evidenza pubblica – Illegittimità – Parere di precontenzioso ANAC – Annullamento in autotutela – Responsabilità precontrattuale dell’amministrazione – Tutela dell’affidamento – Esclusione (Massima a cura di Antonio Persico)


TAR MOLISE – 7 aprile 2022

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti

APPALTI – Art. 1, c. 449 l. n. 296/2006 – Favor normativo per gli acquisti centralizzati effettuati a livello regionale – Presupposti – Contemporanea presenza di convenzioni stipulate dalla CUC e da Consip s.p.a. – Aggiudicazione definitiva – Facoltà di ripensamento – Autotutela decisoria – Aggiudicazione cd. provvisoria – Differenza – Adesione alle convenzioni Consip – Specifica motivazione – Non è richiesta – Centrali di committenza – Modello cd. intermediario.


CONSIGLIO DI STATO, Sez. 5^ – 5 aprile 2022, n. 2529

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Appalti

APPALTI – Art. 83 d.lgs n. 50/2016 – Offerta economica – Omessa indicazione di un prezzo unitario – Non configura mero errore materiale – Rettifica – Inammissibilità (Massima a cura di Gianluca Trenta)


TAR CAMPANIA, Napoli – 31 marzo 2022

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti

APPALTI – Illecito professionale derivante da sentenza penale non definitiva – Art. 80 d.lgs. n. 50/2016 – Efficacia temporale della causa di esclusione – Art. 57, par. 7, direttiva 2014/24/UE – Tre anni dalla data del fatto.


TAR CAMPANIA, Napoli – 30 marzo 2022

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti

APPALTI – Requisiti di partecipazione e di esecuzione – Interpretazione finalistica e teleologica delle relative disposizioni – Principio comunitario dell’effetto utile – Fattispecie: imposizione della disponibilità effettiva di un impianto di compostaggio al momento della presentazione dell’offerta.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez.3^, 29 marzo 2022, Sentenza n.11316

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Appalti, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Adozione delle misure cautelari senza che sia intervenuta la revoca della pronuncia di proscioglimento – Sentenza di non luogo a procedere – Fatto “diverso” – Identità del fatto e valutazione degli elementi costitutivi del reato – Art. 649 cod. proc. pen. – Incolpazione formulata a “contestazione chiusa” – Reato permanente – Protrarsi dell’offesa – Rapporto che intercorre tra il giudicato amministrativo e i poteri del giudice penale in ordine alla valutazione della legittimità dei provvedimenti amministrativi – Acquisizione della nuova fonte di prova – Requisito della casualità – Riapertura delle investigazioni – Verifica del tasso di prevedibilità – Sovrapposizione alle risultanze contenute in una sentenza di non luogo a procedere – Revoca della sentenza di non luogo a procedere da parte del P.M. – Requisiti – Valutazione di idoneità delle nuove prove e rivalutazione delle rationes decidendi del giudice della sentenza di non luogo a procedere – Fattispecie: DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Lottizzazione abusiva – Opere per il traffico passeggeri – Scarico merci – Provvedimenti di programmazione e realizzazione (Autorità portuale) – Progettazione – Omessa rilevazione del contrasto con gli strumenti urbanistici – Mancanza di variazione urbanistica – APPALTI – Appalto – Conferenza dei servizi – Mancanza del parere del vincolo. (massima a cura di Francesco Camplani)


TAR LOMBARDIA, Brescia – 29 marzo 2022

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti

APPALTI – Principio di separazione tra offerta tecnica ed economica – Finalità – Previsione nella lex specialis che vieti l’introduzione, nell’offerta tecnica, di qualsiasi indicazione di carattere economico – Maggior rigore nell’applicazione del principio – Previsione legittima non contrastante con la tassatività delle cause di esclusione – Clausole di esclusione previste dall’art. 80, c. 5, lett. c) d.lgs. n. 50/2016 – Carattere esemplificativo – Altre ipotesi idonee a far dubitare dell’integrità e dell’affidabilità del concorrente – AVCPass e PassOE – Funzione – Non si configura come elemento essenziale incidente sulla par condicio – Previsione dell’obbligo di possesso a pena di esclusione – Non è consentita.


TAR PUGLIA, Bari – 29 marzo 2022

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti, Diritto processuale amministrativo

APPALTI – PROCESSO AMMINISTRATIVO – Verifica e collaudo – Attività contrattuale della P.A. – Controversie – Giurisdizione – Individuazione.


TAR LOMBARDIA, Brescia – 28 marzo 2022

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti

APPALTI – Clausola di adesione – Presupposti – Riconducibilità ad un accordo quadro – Non è necessaria – Differenza tra clausola di adesione e contratto quadro.


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE Sez. 2^, 28 marzo 2022, Ordinanza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Appalti, Diritto urbanistico - edilizia, Risarcimento del danno

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Vizi dell’opera – Natura della responsabilità del direttore dei lavori nominato dal committente o dell’appaltatore – Dissenso all’esecuzione di determinate opere – Insufficienza – Astensione dalla direzione – Necessità – APPALTI – Appalti di lavori privati – Vizi dell’opera – Danno al terzo – Responsabilità extracontrattuale – Obblighi del direttore lavori – RISARCIMENTO DEL DANNO – Risarcimento danni – Domanda di manleva – Fattispecie.


TAR CAMPANIA, Napoli – 25 marzo 2022

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti

APPALTI – Aggiudicazione – Decorso del termine decadenziale di impugnazione – Art. 29 d.lgs. n. 50/2016 – Natura sopravvenuta della disposizione rispetto alla previsione di cui all’art. 120, c. 5, c.p.a. – Obblighi di diligenza dei partecipanti – Mancata, intempestiva o insufficiente osservanza degli obblighi di pubblicazione – Riespansione del principio generale ex art. 120 c.p.a.


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. 1^ 25 marzo 2022, Ordinanza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Appalti

APPALTI – Appalto di opere pubbliche – Ritardato pagamento della stazione appaltante – Termine dell’adempimento dell’obbligazione – Credito esigibile dall’appaltatore – Dies a quo – Individuazione – Interessi moratori – Art. 4, Legge, n. 741/1981 – Effetti.


TAR CAMPANIA, Napoli – 24 marzo 2022

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti

APPALTI – Art. 85, c. 5 d.lgs. n. 50/2016 – Richiesta di integrazione documentale – Primo e secondo periodo della norma – Aggiudicazione definitiva – Presunzione di positiva conclusione delle verifiche – Commissione giudicatrice – Regolare composizione – Collegio perfetto – Sostituzione di un membro – Ratifica dell’operato pregresso – Acquiescenza – Sedute della commissione – Principio di concentrazione – Principi concorrenti – Censure – Prova dell’alterazione dei risultati della selezione conseguente alla dilatazione dei tempi di gara.


TAR UMBRIA – 24 marzo 2022

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti

APPALTI – Istanza di accesso – Proposizione del ricorso – Dilazione temporale – Presupposti – Allegazione di un manuale d’uso – Funzione complementare rispetto al contenuto dell’offerta tecnica – Schede tecniche o depliant illustrativi – Superamento delle indicazioni contenute nel manuale d’uso – Inconfigurabilità.


TAR UMBRIA – 24 marzo 2022

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti

BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Vincolo indiretto – Autonomo apprezzamento dell’Amministrazione – Criteri di congruenza, ragionevolezza e proporzionalità – Art. 45 d.lgs. n. 42/2004.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez.4^, 24 marzo 2022, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Appalti, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Crollo colposo di costruzioni, totale o parziale – Nozione di crollo – Fisionomia del disastro – Funzione di tutela anticipata propria del reato – Principio di offensività – Responsabilità del direttore dei lavori – Valutazione tra condotta e realizzazione dell’evento – Fattispecie – Artt. 434 e 449 c.p. – Art.2, d. Lgs. n.81/2008 – APPALTI – Contratto di appalto – Associazione temporanea di imprese o di professionisti – Società occasionale funzionale ad un unico affare comune – Posizione del legale rappresentante dell’ATI e dei rappresentanti delle singole imprese o dei singoli professionisti – Responsabilità dall’esecuzione del contratto – Individuazione – Posizione di garanzia di direttore generale dei lavori.


TAR MARCHE – 17 marzo 2022

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti

APPALTI – Offerte non determinate in un contenuto essenziale – Soccorso istruttorio – Inutilizzabilità.


Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!