Archivio Giurisprudenza per:
Tag: Procedimento amministrativo


TAR ABRUZZO, Pescara – 26 marzo 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti, Procedimento amministrativo

APPALTI – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Procedure ad evidenza pubblica – Istanza ostensiva – Legittimazione – Impresa terza – Operatore economico dello specifico settore – Mancata iscrizione della società nell’elenco degli operatori economici predisposto dall’ente – Irrilevanza – Diritto di accesso nel settore degli appalti pubblici – Art. 53 d.lgs. n. 50/2016 – Principi – Compressioni di cui ai commi 2 e 5 – Norme eccezionali – Interpretazione restrittiva – Riespansione del diritto all’accesso riconosciuto dall’ordinamento.


TAR LAZIO, Roma – 23 marzo 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti, Procedimento amministrativo

APPALTI – Accesso agli atti concernenti procedure di affidamento – Art. 53 d.lgs. n. 50/2016 – Rapporto di complementarietà rispetto alla normativa generale in tema di accesso – Tratti di specialità del comma 5 – Accesso difensivo – Legittimazione soggettiva e oggettiva.


TAR CAMPANIA, Salerno – 11 marzo 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Irrogazione di sanzioni edilizie – Invio della comunicazione di avvio del procedimento (non necessaria) – Conseguente esame e valutazione delle controdeduzioni presentate dall’interessato – Necessità.


TAR CALABRIA, Catanzaro – 4 marzo 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Procedimento amministrativo

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Conferenza di servizi – Determinazione conclusiva – Posizioni prevalenti – Art. 14 ter, c. 7 l. n. 241/1990 – Dissenso proveniente da un’amministrazione tutrice di interessi sensibili – Adozione della determinazione conclusiva – Concetto di posizioni prevalenti – Valutazione elastica – Margini di discrezionalità dell’amministrazione procedente.


TAR CAMPANIA, Napoli – 28 febbraio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Procedimento amministrativo

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Accesso – Avvenuto decorso del termine per impugnare gli atti – Attualità dell’interesse all’accesso – Valutazione sulle modalità di tutela dell’interesse – Non spetta all’amministrazione.


TAR CAMPANIA, Napoli – 28 febbraio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Beni culturali ed ambientali, Procedimento amministrativo

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Elenco delle autorizzazioni paesaggistiche rilasciate – Art. 146, c. 13 d.lgs. n. 42/2004 – Richiesta di accesso formulata in modo poco chiaro – Sostanziale esercizio del diritto di cui all’art. 5, c. 1 d.lgs. n. 33/2013 – Obbligo, a carico dell’amministrazione, di interpretazione quale istanza di accesso civico generalizzato.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 25/02/2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Revoca dell’ordine di demolizione dell’a.g. al fine di procedere spontaneamente alla demolizione – Verifica da effettuare nell’incidenti di esecuzione – Demolizione a spese del responsabile dell’abuso – Art. 31 d.P.R. n.380/2001 – Ordine di demolizione adottato dal giudice applicativo di sanzione amministrativa – Nozione convenzionale di «pena» – Giurisprudenza della Corte EDU – Obbligo di fare per ragioni di tutela del territorio – Esecuzione nelle forme previste dal codice di procedura penale – Funzione ripristinatoria del bene leso – Estinzione per decorso del tempo – Esclusione – Presupposti per la revoca dell’ordine di demolizione – Potere sanzionatorio autonomo del giudice – Destinatario dell’ordine di demolizione del manufatto abusivo – Incidente di esecuzione contro l’ingiunzione a demolire – Limiti della domanda – Acquisizione gratuita dell’opera abusiva al patrimonio disponibile del Comune – Effetti e finalità – Esistenza di prevalenti interessi pubblici – Alienazione a terzi della proprietà dell’immobile – Limiti al diritto «assoluto» all’inviolabilità del domicilio – Diritto all’abitazione dell’immobile abusivamente realizzato – Ripristino dello status quo ante – Istanza di sospensione dell’ordine di demolizione – Possibili esiti favorevoli della domanda di condono edilizio – Omessa risposta sull’istanza – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Rallentamento della procedura amministrativa – Verifiche del giudice.


TAR VALLE D’AOSTA – 5 febbraio 2020, n. 3

Autorità: T. A. R. | Tags: Procedimento amministrativo

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Accesso – Reiterazione di una domanda di accesso articolata su fatti nuovi non rappresentati nell’originaria istanza – Ammissibilità del ricorso – Accesso civico generalizzato – Oggetto e legittimazione.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 04/02/2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo, Pubblica amministrazione, Risarcimento del danno

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Opere edilizie in area vincolata – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Demolizione e ricostruzione del manufatto abusivo – Configurabilità del reato di cui all’art. 44, D.P.R. 380/2001 – Ristrutturazione edilizia – Esclusione – Cambio della destinazione d’uso – Reati edilizi – Ordine di demolizione – Intervenuta prescrizione del reato – Effetti e limiti – Revoca dell’ordine di demolizione e di rimessioni in pristino dello stato dei luoghi – RISARCIMENTO DEL DANNO – Aspetti risarcitori civili in favore della costituita parte civile – Rimessione del giudizio di fronte al giudice civile al solo fine risarcitorio – Fattispecie – Giurisprudenza – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Istanza di sanatoria – Provvedimento dell’Amministrazione – Permesso a costruire postumo – Subordinato a condizione – Esclusione – Verificata della originaria e attuale conformità del manufatto agli strumenti edilizi – Necessità – Art. 44 dPR n. 380/2001 – Art. 181, dlgs n. 42/2004 – Art. 734 cod. pen..


TAR LAZIO, Roma – 3 febbraio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Procedimento amministrativo

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Diniego di accesso – Riesame da parte del difensore civico o della commissione per l’accesso – Decisione favorevole al richiedente – Mancata adozione di un provvedimento espresso da parte dell’amministrazione nei successivi trenta giorni – Consolidamento definitivo del giudizio espresso dalla commissione – Intervento in autotutela – Preclusione.


TAR PIEMONTE – 22 gennaio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Procedimento amministrativo

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Contratto di utenza Fibra concluso con un gestore telefonico – Domanda di accesso – Giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo – Profili oggettivo e soggettivo – Accesso al contratto – Pregiudizio del diritto di difesa della società telefonica – Art. 24 Cost. – Inconfigurabilità – Ragioni.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 13 Gennaio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale europeo, Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Reati edilizi – Ordine di demolizione dell’opera abusiva – Abuso per necessità – Verifiche caso per caso e diritto della collettività al ripristino dell’equilibrio urbanistico-edilizio – Giurisprudenza – Artt. 31, 34, 44, TU Edilizia e art. 8 CEDU – Interesse dell’ordinamento nazionale e tutele del diritto europeo – DIRITTO PROCESSUALE EUROPEO – Legittimità della sanzione ripristinatoria – Ristabilimento dello status quo ante e diritto all’abitazione – Diritto all’abitazione e diritto di proprietà – Categoria dei diritti sociali (Artt. 2 e 3, Cost.) – Violazione dell’art. 8 CEDU – Esclusione – Giurisprudenza CEDU – Fattispecie – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – C.d. fiscalizzazione dell’abuso edilizio – Sanzione pecuniaria, sostitutiva della eliminazione delle parti realizzate abusivamente – Nozioni di totale e parziale difformità di un immobile abusivo – Procedura – Compiti e poteri del Dirigente e del responsabile dell’ufficio comunale – Calcolo della parziale o totale difformità delle opere – Intero corpus delle opere.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, Gennaio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Esecuzione di un’ordine di demolizione congiunto ad un decreto di evacuazione – Esproprio – Valutazione dell’immobile abusivo – Calcolo dell’indennità dovuta all’espropriato – Esclusione – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Artt. 31 DPR n.380/01 e disciplina di cui al DPR n.327/2001 (espropriazione per pubblica utilità) – Acquisizione al patrimonio comunale di opere abusive – Esecuzione di opere pubbliche o di pubblica utilità – Espropriazione – Effetti – Oneri in capo al soggetto condannato – Giurisprudenza.


CONSIGLIO DI STATO – 9 gennaio 2020

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Istanza volta ad ottenere un provvedimento in via di autotutela – Obbligo di provvedere – Insussistenza – Ragioni – Eccezioni – Fattispecie.


TAR TOSCANA – 2 gennaio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Scia – Prescrizione di misure necessarie a conformare il progetto alla normativa vigente – Art. 19, c. 3 l. n. 241/1990 – Interruzione del termine – Nuove misure derivanti da elementi originari – Elusione del termine – Entrata in vigore di previsioni urbanistiche contrastanti col progetto approvato – Scia – Art. 15, c. 4 d.P.R. n. 380/2001 – Applicabilità – Previsioni sopravvenute – Stabile efficacia.


TAR CALABRIA, Catanzaro – 27 dicembre 2019

Autorità: T. A. R. | Tags: Procedimento amministrativo

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Informazione ambientale – Convenzione di Aahrus – Direttiva 2003/4/CE – D.lgs. n. 195/2005 – Termini per rendere disponibile l’informazione ambientale a “chiunque ne faccia richiesta” – Dimostrazione dell’interesse – Necessità – Esclusione – Richiesta formulata in maniera eccessivamente generica – Richiesta di specificazione – Attività collaborativa della P.A.


TAR CAMPANIA, Napoli, Sez. 6^ – 10 dicembre 2019, n. 5837

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti, Procedimento amministrativo

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – APPALTI – Tutela giurisdizionale del diritto di accesso civico – Legittimazione a ricorrere – Quisque de populo – Esclusione – Azione popolar ecorrettiva – inconfigurabilità – Disciplina in tema di accesso ai documenti – Disciplina in tema di accesso generalizzato – Caratteri – Materia dei contratti pubblici – Sottrazione alla conoscenza diffusa di cui al d.lgs. n. 33/2013 – Esclusione – Stumento di prevenzione e contrasto alla corruzione – Art. 5-bis, c. 3 del d.lgs. n. 33/2013 – Rinvio alle condizioni, alle modalità e ai limiti fissati dalla normativa in materia di accesso documentale – Puntuali limitazioni di cui all’art. 53 d.lgs. n. 50/2016 – Conclusione della gara – Offerta dell’aggiudicataria – Accesso civico – Limiti della conoscenza generalizzata – Test del “pregiudizio concreto”.


TAR SICILIA, Catania – 6 dicembre 2019

Autorità: T. A. R. | Tags: Procedimento amministrativo

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Art. 17 bis, c. 3 l. n. 241/1990 – Acquisizione obbligatoria di assensi, concerti o nulla osta di amministrazioni preposte alla tutela paesaggistico-territoriale, dei beni culturali e della salute dei cittadini – Decorso del termine di 90 giorni – Equivalenza alla positiva acquisizione – Norma inapplicabile nella Regione Siciliana – Art. 17 l.r. Sicilia n. 10/1991 – Art. 23 l.r. Sicilia n. 7/2019.


TAR LAZIO, Roma – 5 dicembre 2019

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti, Procedimento amministrativo

APPALTI – R.T.I. costituendi – Onere della comunicazione – Mandataria – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Comunicazioni tra amministrazione ed operatori economici – Elezione di un domicilio digitale diverso da quello di cui al comma 1-ter dell’art. 3 bis del CAD.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 25/11/2019, Sentenza n.47829

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo, Pubblica amministrazione

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Opere realizzate da pubbliche amministrazioni (Comuni, Province e altri Enti) – Realizzazione in difformità alle previsioni degli strumenti urbanistici – Obbligo di conformarsi alle disposizioni urbanistiche vigenti e ai relativi controlli – Alternative al permesso di costruire – Atti equipollenti e progetto conforme alle prescrizioni urbanistiche ed edilizie – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Procedura di validazione del progetto – Effetti dell’esito non favorevole della Conferenza di Servizi – Inapplicabilità dell’istituto del silenzio assenso alla Conferenza di Servizi – Artt. 14, 14 bis et 14 quater I. 241/90 – Giurisprudenza – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Realizzazione di opere abusive su aree demaniali – DIRITTO DEMANIALE – Sequestrabilità delle aree demaniali – Artt. 7 e 44 d.P.R. 380/2001 – Art. 181 d.lgs. 42/2004.


TAR CAMPANIA, Napoli – 22 novembre 2019

Autorità: T. A. R. | Tags: Procedimento amministrativo

INFORMAZIONE AMBIENTALE – D.lgs. n. 195/2005 – Legittimazione attiva – Profilo oggettivo – Nozione di informazione ambientale accessibile – Istanza volta a provocare la creazione di informazioni o valutazioni in termini probabilistici.


TAR CAMPANIA, Salerno – 18 novembre 2019

Autorità: T. A. R. | Tags: Procedimento amministrativo

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Istanza di accesso ai documenti – Regime di segretezza ex art. 239 c.p.p. – Motivo legittimo di diniego – Esclusione.


TAR LAZIO, Roma, Sez. 1^ – 11 novembre 2019, n. 12937

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti, Procedimento amministrativo

APPALTI – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Attività di certificazione delle SOA – Accessibilità – Fondamento – Accesso agli atti amministrativi – Autonomia della legittimazione all’accesso rispetto alla situazione legittimante all’impugnativa dell’atto.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 31/10/2019, Sentenza n.44516

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Procedimento amministrativo, Pubblica amministrazione, Rifiuti

RIFIUTI – Deposito incontrollato e abbandono di rifiuti – Differenza – Natura permanente e natura istantanea – Rilevanza della condotta – Artt. 183, 256, c.2, d.lgs. n.152/2006 – Testo Unico Ambientale – Abbandono, discarica abusiva ed immissione – Elementi sintomatici e differenze – Condotta abituale – Quantità di rifiuti – Unicità della condotta di abbandono – Mera occasionalità – Rilascio episodico di rifiuti (solidi o liquidi) in acque superficiali e sotterranee – Deposito temporaneo – Deposito preliminare – Messa in riserva – Abbandono – Discarica abusiva – Momento consumativo del reato – Riferimento alle condotte accertate in concreto – Giurisprudenza – Ignoranza inevitabile della legge penale – Esclusione della colpevolezza – Corretta applicazione dell’art. 5 cod. pen. – Criterio dell’ordinaria diligenza – Svolgimento di determinata attività professionali – Obbligo di informarsi con diligenza sulla normativa esistente – Ignoranza inevitabile della legge penale – Esclusione della colpevolezza – Corretta applicazione dell’art. 5 cod. pen. – .Criterio dell’ordinaria diligenza – Svolgimento di determinata attività professionali – Obbligo di informarsi con diligenza sulla normativa esistente – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Circolare interpretativa – Natura di atto interno – Effetti e limiti.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 31/10/2019, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo, Pubblica amministrazione

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Ristrutturazione edilizia pesante – Apertura di “pareti finestrate” – Rilascio del permesso di costruire in sanatoria – definizione del procedimento amministrativo – Mancata sospensione del procedimento da parte del giudice – Lesione del diritto di difesa – Esclusione – Testo Unico Edilizia – Concorso morale – Artt. 3, 6, 29, 31, 36, 44, 45, D.P.R. n. 380/2001 – Giurisprudenza – Responsabile dell’abuso edilizio – Proprietario non committente – Concorso morale nel reato – Elementi oggettivi di natura indiziaria – Presentazione della domanda di sanatoria – Interesse specifico ad edificare – Disponibilità giuridica e di fatto dell’immobile – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Modifica di aperture su parete esterna di un edificio – Opere edilizie in zona sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale ed archeologico – Restauro di due aperture lignee con trasformazione delle stesse in un’unica apertura a vetri – Assenza permesso di costruire ed autorizzazione paesaggistica – Art. 2 d.P.R. n.31/2017 – Artt. 149, 181 d.lgs n. 42/2004 – Interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata – Assenza di preventiva autorizzazione – Integrazione dell’illecito ex art. 181 d.lgs. n. 42/2004 – Natura di reato di pericolo – Effettivo pregiudizio per l’ambiente – Esclusione – Inapplicabilità dell’art. 149 d.lgs. 42/2004 – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Domanda di permesso di costruire in sanatoria – Accertamento di conformità – Decorrenza di 60 gg – Silenzio-rifiuto – Ricorso e pronuncia del T.A.R. – Effetti – Esistenza o sopravvenienza – Causa estintiva del reato nei successivi gradi di giudizio.


Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!