+39-0941.327734 abbonati@ambientediritto.it

Archivio Giurisprudenza per:
Tag: Inquinamento del suolo


CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO GRANDE CAMERA, 9 aprile 2024, il caso n. 53600/20

Autorità: Corte UE Diritti dell'uomo | Tags: Associazioni e comitati, Danno ambientale, Inquinamento atmosferico, Inquinamento del suolo, Legittimazione processuale

CAMBIAMENTI CLIMATICI – ASSOCIAZIONI E COMITATI – Convenzione dei diritti dell’uomo – Associazione delle donne senior legittimata ad agire – LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Erede legittimato a portare avanti il procedimento in vece del ricorrente – DANNO AMBIENTALEStatus di vittima dei ricorrenti – Tutela della salute.


CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO GRANDE CAMERA, 9 aprile 2024, n. 53600/20

Autorità: Corte UE Diritti dell'uomo | Tags: Associazioni e comitati, Danno ambientale, Inquinamento atmosferico, Inquinamento del suolo, Legittimazione processuale

CAMBIAMENTI CLIMATICI – ASSOCIAZIONI E COMITATI – Convenzione dei diritti dell’uomo – Associazione delle donne senior legittimata ad agire – LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Erede legittimato a portare avanti il procedimento in vece del ricorrente – DANNO AMBIENTALEStatus di vittima dei ricorrenti – INQUINAMENTO – Tutela della salute.


TAR VENETO – 11 marzo 2024

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo, Rifiuti

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Bonifiche – Regione Veneto – Conferimento delle funzioni amministrative in materia alle Province – Art. 22 d.l. n. 104/2023 – Sanatoria in favore delle leggi regionali che avevano conferito tali funzioni agli enti locali – L.r. Veneto n. 20/2007 – Contrasto con l’art. 117, c. 1, lett. s) Costituzione (competenza legislativa esclusiva dello Stato in materia ambientale) – Non è configurabile – Accertamento del nesso tra causa di inquinamento e relativi effetti – Principio del più probabile che non – presunzioni semplici ex art. 2727 c.c. – Bonifica – Responsabile dell’inquinamento – Integrazione degli artt. 242 e 244 del d.lgs. n. 152/2006 con i criteri di imputazione di derivazione comunitaria – Principi ricavabili – Necessaria distinzione tra attività pericolose e non pericolose – Prova delle circostanze che esonerano dalla responsabilità – Sede procedimentale – Responsabilità del gestore della discarica nella fase post operativa – Corresponsabilità nella contaminazione – Artt. 12 e 13 d.lgs. n. 36/2003 – Corresponsabilità nella causazione dell’inquinamento – Individuazione dei soggetti tenuti alle operazioni di bonifica – Preventiva individuazione del contributo alla contaminazione da parte di ciascun corresponsabile – Necessità – Esclusione.


TAR BASILICATA – 20 febbraio 2024

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Ordinanze ex artt. 50 e 54 T.U.E.L. per la messa in sicurezza e bonifica di un’area – Requisito della straordinarietà – Difetto – Poteri tipici previsti dagli artt. 239 e ss. d.lgs. n. 152/2006.


TAR BASILICATA – 19 febbraio 2024

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Misure ingiunte in conseguenza della contaminazione di un’area – Carattere di stabilità e di continuità – Esclusione della natura di M.I.S.E. – Misure di prevenzione – Gestore incolpevole dell’area – Artt. 240 e ss. d.lgs. n. 152/2006 – Misure di prevenzione – Inquinamento storico – Compatibilità.


TAR PUGLIA, Lecce – 12 febbraio 2024

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Responsabilità per danno all’ambiente – Natura – Art. 2043 c.c. – Art. 242 d.lgs. n. 152/2006 – Obblighi di messa in sicurezza, bonifica e ripristino ambientale – Nesso di causalità tra l’attivtà svolta sull’area e l’inquinamento – Canone civilistico del “più probabile che non”.


CONSIGLIO DI STATO, Sez. 4^ – 2 febbraio 2024, n. 1110

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Proprietario del sito – Misure di prevenzione – Misure di messa in sicurezza d’emergenza – Bonifiche di siti contaminati – Principio chi inquina paga (Massima a cura di Aniello Formisano)


TAR LOMBARDIA, Brescia – 22 novembre 2023

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Misure di prevenzione – Proprietario incolpevole – Art. 245, c. 2 d.lgs. n. 152/2006 – Imposizione di misure di prevenzione – Competenza del Comune – Fondamento – Ordine di effettuare le indagini preliminari sull’esistenza di fonti di contaminazione – Competenza della Provincia


TAR LOMBARDIA, Brescia – 25 ottobre 2023

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Artt. 244 e 242 del d. lgs. 152/2006 – Piano di caratterizzazione – Cancellazione della società – Responsabilità – Art. 5 del d. lgs. 231/2001 – Responsabilità solidale degli amministratori – Danni ambientali – Principio “chi inquina paga” – Distinzione tra responsabile dell’inquinamento e proprietario incolpevole del sito – Canone civilistico del più probabile che non – Prova per presunzioni semplici.


CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO Sez. 1^, 19 ottobre 2023, n. 35648/10

Autorità: Corte UE Diritti dell'uomo | Tags: Acqua - Inquinamento idrico, Danno ambientale, Inquinamento atmosferico, Inquinamento del suolo, Rifiuti, Risarcimento del danno

RIFIUTI – Art. 8 – Obblighi positivi – Incapacità prolungata delle autorità nazionali di garantire il corretto funzionamento dei servizi di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti durante lo stato di emergenza – Crisi della gestione dei rifiuti nella regione Campania – Malattie causate dal fatto di vivere in un’area caratterizzata da un’ampia esposizione ai rifiuti in violazione delle norme di sicurezza – INQUINAMENTO SUOLOINQUINAMENTO AMBIENTALE – Mancata adozione di tutte le misure necessarie per garantire l’effettiva tutela del diritto dei ricorrenti al rispetto del loro domicilio e della loro vita privata – Grave impatto dell’inquinamento da rifiuti – Mancata dimostrazione da parte dei ricorrenti dopo la fine dello stato di emergenza a causa delle carenze nella gestione dei servizi di trattamento e smaltimento dei rifiuti – Mancata adozione da parte delle autorità nazionali – Tutela del diritto dei ricorrenti al rispetto della loro vita privata in relazione all’inquinamento ambientale – RISARCIMENTO DEL DANNO – Impossibilità di ottenere la piena restituzione delle tasse pagate per i servizi di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti – Effetti.


TAR BASILICATA – 12 ottobre 2023

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Analisi di rischio – Non condivisione da parte dell’amministrazione – Conseguenze – Imposizione dell’obbligo di bonifica – Illegittimità – Effettivo, non ipotetico, superamento dei valori di CSR – Presupposto necessario – Art. 242, c. 5 d.lgs. n. 152/2006 – Previo accertamento della responsabilità nella causazione della contaminazione – Artt. 242 e 245 d.lgs. n. 152/2006.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^, 27 settembre 2023, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Acqua - Inquinamento idrico, Danno ambientale, Diritto demaniale, Inquinamento del suolo, Pubblica amministrazione, Rifiuti, Sicurezza sul lavoro

RIFIUTI – Concetto di gestione di una discarica abusiva – Natura del delitto di inquinamento ambientale – Trasformazione di un sito a luogo adibito a discarica – Responsabilità delle imprese, trasportatori, proprietari e pubblici amministratori – Nozione di «rifiuto» rilevante ai fini dei reati ambientali – Negligente condotta omissiva – Configurabilità – Deposito incontrollato o abbandono di rifiuti – Assenza di attività di gestione – Definizione di rifiuto – Qualifica di rifiuto – Valutazione di elementi oggettivi e soggettive – Criteri distintivi tra il reato di discarica abusiva e di abbandono incontrollato di rifiuti – Gestione abusiva o irregolare della fase post-operativa di una discarica – Nozione di gestione anche la fase post-operativa – Ripristino ambientale – Individuazione del dies a quo del termine di prescrizione – Gestione del percolato all’interno di una discarica – Preciso obbligo di prevenire le fonti di pericolo – Criticità ambientali riscontrate dall’ARPAB – INQUINAMENTO DEL SUOLO – INQUINAMENTO IDRICO – Ecoreati – Principi concernenti il delitto di inquinamento ambientale – «Compromissione» o «deterioramento» delle matrici ambientali (acqua, aria, suolo, sottosuolo), di un ecosistema, della biodiversità, anche agraria, della flora o della fauna – C.d. squilibrio funzionale o strutturale – DANNO AMBIENTALE – Parametro per la «significatività» del danno (CSC o CSR) – Giurisprudenza CEDU – Nozione di rifiuto («waste») – Definizione del termine “disfarsi” – Nozione «oggettiva» del termine rifiuto – Principi della precauzione e dell’azione preventiva – Artt. 183, 240, 256, d. lgs. n. 152/2006 e 452-quinquies c.p. – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Responsabilità del dirigente del settore ambiente del Comune – SICUREZZA SUL LAVORO – Responsabilità per reati omissivi colposi – Posizione di garanzia – Esercizio di fatto delle funzioni tipiche delle diverse figure di garante – Comportamento concludente dell’agente – DIRITTO DEMANIALE – Nozione di «strade ed aree pubbliche» – Mera disponibilità in capo all’amministrazione.


TAR UMBRIA – 5 settembre 2023

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Interventi di bonifica – Art. 242 d.lgs. n. 152/2006 – Responsabile dell’inquinamento – Soggetto tenuto alla presentazione del progetto operativo – Soggetto titolare dell’autorizzazione regionale – Valenza di autorizzazione unica ambientale – Ricorso a soggetti terzi per l’esecuzione delle singole lavorazioni – Corretta osservanza delle prescrizioni impartite – Responsabilità.


TAR UMBRIA – 5 settembre 2023

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Interventi di messa in sicurezza e piano unico di bonifica – Connessione formale – Progetto unico – D.M. n. 31/2015.


TAR LOMBARDIA, Brescia – 8 agosto 2023

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Materie tecnico scientifiche – Tutela dell’ambiente dall’inquinamento – Valutazioni delle autorità preposte – Discrezionalità – Limiti del sindacato giurisdizionale – C.T.U. – Responsabile della contaminazione – Generica contestazione della propria estraneità – Insufficienza– Interventi di bonifica – Responsabili, in tutto o in parte, dell’inquinamento – Corresponsabilità di altre società – Non esclude l’obbligo di bonifica.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^, 27 luglio 2023, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento atmosferico, Inquinamento del suolo, Risarcimento del danno

INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Tutela dell’aria e limiti tecnici dei cd. “nasi elettronici” – Concetto di molestia integrante il reato di getto pericoloso di cose – Emissioni odorifere provenienti da un impianto – Limiti di tolleranza e limiti legali – Attività produttiva svolta senza l’autorizzazione e attività autorizzata – Differenze e limiti della c.d. “normale tollerabilità” delle persone – Agenzia regionale protezione dell’ambiente (ARPA) – Art. 674 cod. pen. e art. 844 cod. civ. – INQUINAMENTO ACUSTICO – Immissioni rumorose provenienti da un impianto – Esercizio di una attività o di un mestiere rumoroso – Disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone – Art. 659, cod. pen. – RISARCIMENTO DEL DANNO – Risarcimento del danno e liquidazione dei danni morali in via equitativa – Indicazione dei fatti materiali tenuti in considerazione e del percorso logico posto a base della decisione – Sufficiente – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Reati procedibili a querela – Manifestazione della volontà punitiva da parte della persona offesa – Sufficiente – Richiesta costituzione di parte civile – D. Lgs. n.150/2022.


CORTE COSTITUZIONALE 24 luglio 2023, Sentenza n. 160

Autorità: Corte Costituzionale | Tags: Acqua - Inquinamento idrico, Inquinamento del suolo, Rifiuti

INQUINAMENTO SUOLO – INQUINAMENTO ACQUA – RIFIUTI – Ambiente – Inquinamento – Norme della Regione Lombardia – Prevista attribuzione alle amministrazioni comunali delle funzioni amministrative inerenti alla bonifica, alla messa in sicurezza e alle misure di riparazione e di ripristino ambientale dei siti contaminati – Illegittimità costituzionale. (Massima a cura di Agostino Sola)


TAR BASILICATA – 28 giugno 2023

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Progetto di bonifica – Previo accertamento della responsabilità – Artt. 242 e 245 d.lgs. n. 152/2006 – Principio “chi inquina paga”.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^, 21 giugno 2023, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Acqua - Inquinamento idrico, Inquinamento del suolo, Rifiuti

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Reato d’inquinamento ambientale colposo – RIFIUTI – Messa in sicurezza della discarica pubblica – Responsabilità penale in qualità di commissario ad acta – Ambito di applicazione del decreto legislativo n.36/2003 – ACQUA – INQUINAMENTO IDRICO – Violazione delle ordinarie regole di diligenza connesse all’incarico di commissario ad actaFattispecie: inquinamento del fiume e del terreno circostante alla discarica – d.lgs. n. 121/2020 – Art. 2, d.lgs. n. 121/2020 – Art. 257 d.lgs. n. 152/2006 – Art. 452-bis e quinquies cod. pen.


TAR LOMBARDIA, Brescia – 14 giugno 2023

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Contaminazioni storiche – Obblighi di bonifica – Rimedio attuale alla perdurante condizione di contaminazione dei luoghi – Nesso di causalità tra attività industriale svolta nell’area e inquinamento – Canone civilistico del più probabile che non – Presunzioni semplici ex art. 2727 c.c. – Tutela dell’ambiente dall’inquinamento – Valutazioni delle autorità preposte – Ampia discrezionalità – Limiti al sindacato giurisdizionale– Responsabile dell’inquinamento – Intervento di bonifica – Comportamenti omissivi o commissivi – Corresponsabilità di terzi – Effetti – Bonifica e ripristino ambientale – Individuazione del soggetto obbligato – Principi sostanzialistici elaborati dalla Corte di Giustizia in materia di concorrenza – Successione economica tra imprese – Canone fondamentale del “chi inquina paga” – Insuscettibilità di deroghe di carattere pattizio.


TAR BASILICATA – 1 giugno 2023

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Procedimento di bonifica non definito alla data di entrata in vigore del d.lgs. n. 152/2006 – Disciplina applicabile – Principio tempus regit actum – Art. 13, c. 3 dl n. 91/2014 e art. 62, c. 6 l.r. Basilicata n. 35/2018 – Imposizione dle progetto di bonifica – Previo accertamento della responsabilità nella causazione della contaminazione – Principio chi inquina paga – Art. 174 T.F.U.E. – Artt. 242 e 245 d.lgs. n. 152/2006.


TAR MOLISE – 30 maggio 2023

Autorità: T. A. R. | Tags: Associazioni e comitati, Diritto processuale amministrativo, Inquinamento del suolo

ASSOCIAZIONI E COMITATI – PROCESSO AMMINISTRATIVO – INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Associazioni che perseguono stabilmente, per disposizione statutaria, obiettivi di tutela ambientale – Impugnativa del piano di risanamento della qualità dell’aria – Legittimazione – Sussistenza– D.lgs. n. 155/2010 – Superamento dei calori limite dei livelli degli inquinanti previsto dall’art. 1 – Adozione del piano di risanamento della qualità dell’aria – Scopo – Superamento dei valori limite all’interno di una zona o di un comune – Obbligo di estensione del piano all’intero territorio della zona o dell’agglomerato – Insussistenza – Elaborazione di un piano stralcio – Facoltà dell’amministrazione – Valutazione tecnico-discrezionale– Elaborazione dei piani di qualità dell’aria – Individuazione di precise misure mirate efficacemente mirate agli obiettivi di riduzione e contenimento dei valori limite di emissione di inquinanti – Interventi efficaci e sostenibili – Previsione di mere misure generali e programmatorie – Illegittimità – Scopo assegnato normativamente al P.R.I.A. – Finalità differenti da quelli propri della V.A.S.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^, 18 maggio 2023, Sentenza n.21187

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Cave e miniere, Danno ambientale, Diritto processuale penale, Inquinamento del suolo, Rifiuti, 231

RIFIUTI – Ecoreati – Reato di inquinamento ambientale colposo – Condotta “abusiva” idonea ad integrare il delitto di cui all’art. 452-bis cod. pen. – DANNO AMBIENTALE – Concetti di “compromissione” e “deterioramento” – Assenza delle autorizzazioni o autorizzazioni scadute o palesemente illegittime – Art. 256, d.lgs. n. 152/2006 – 231 – Responsabilità amministrativa dell’ente – Profitto del reato e confisca disposta ai sensi dell’art. 19, d.lgs. n. 231/2001- Realizzazione e gestione abusiva di discarica – Qualifica di “End of Waste”, materiale di riporto, sottoprodotto – INQUINAMENTO DEL SUOLO – Requisito della “misurabilità” della compromissione o del danneggiamento – C.d. “significatività” dell’evento delittuoso – CAVE E TORBIERE – Impianto di trattamento e recupero dei materiali da demolizione – Classificazione dei materiali utilizzati per il recupero della cava come rifiuti – Mancanza – Recupero di cava – Artt. 452-quater, 452-quinquies, 452-bis – Art. 256, d.lgs. n. 152/2006 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso per Cassazione – Nozione e natura del travisamento della prova – Onere del ricorrente – Principio di “autosufficienza del ricorso” – Doppia conforme – Fattispecie.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 27 aprile 2023, Sentenza n. 17400

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Cave e miniere, Diritto processuale penale, Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Ecoreati – Bene materiale soggetto a protezione del suolo o sottosuolo – Integrazione del reato d’inquinamento ambientale – Presupposti – Natura di reato a dolo generico – CAVE E MINIERE – Area adibita a cava estrattiva – Artt. 452-bis cod. pen. e 181 d. L.vo n.42/2004 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Misure cautelari (sequestro) – Presenza di tutte le condizioni di legge – Necessità – Vizi della motivazione – Art. 321, c.2, cod. proc. pen.


TAR LOMBARDIA, Brescia – 28 marzo 2023

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento del suolo

INQUINAMENTO DEL SUOLO – Obblighi di bonifica – Obblighi di natura patrimoniale – Trasmissione agli eredi – Legatari – Esclusione.


Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

N.B.: se non ricevi la News Letter occorre una nuova iscrizione, il sistema elimina l'e-mail non attive o non funzionanti.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!