Archivio Giurisprudenza per:
Tag: Inquinamento acustico


TAR EMILIA ROMAGNA, Parma – 2 settembre 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico, Rifiuti, VIA VAS AIA

RIFIUTI – Rifiuti urbani oggetto di raccolta differenziata – Libera circolazione sul territorio nazionale – Artt. 181, c. 5 e 182 bis d.lgs. n. 152/2006 – Servizio pubblico di avvio allo smaltimento e recupero di rifiuti – Distinzione dalla successiva fase di smaltimento e recupero – Attività imprenditoriale – VIA, VAS E AIA – PAUR – Variante agli strumenti di pianificazione territoriale, urbanistica e di settore – Art. 21, c. 1 l.r. Emilia Romagna n. 4/2018 – Art. 25, c. 4 d.lgs. n. 152/2006 – Previsione di monitoraggi futuri – Giudizio positivo di compatibilità ambientale subordinato all’ottemperanza di prescrizioni o condizioni – Legittimità – Progetto sottoposto a VIA – Conferenza di servizi – Artt. 14, c. 4 e 14 ter l.n. 241/1990 – Interessati e soggetto proponente – Invito alla conferenza – Facoltà – Art. 182 bis d.lgs. n. 152/2006 – Rispetto dei principi di autosufficienza e prossimità – Rifiuti derivanti dalla raccolta differenziata – Inapplicabilità – INQUINAMENTO ACUSTICO – Rumore generato da un impianto – L.r. Emilia Romagna n. 673/2004 – Durata del rilevamento – Non è prevista – Valori di input definiti in progetto dal soggetto proponente – Autovincolo – Mancato rispetto – Accertamento in sede di collaudo.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 30 Luglio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Aree protette, Boschi e macchia mediterranea, Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

AREE PROTETTE – Inquinamento luminoso e sonoro – Attività incompatibile con la destinazione dell’area a parco – BOSCHI E MACCHIA MEDITERRANEA – Emissioni luminose e sonore in area classificata boscata – INQUINAMENTO ACUSTICO – Emissioni sonore – Trasgressione di regolamenti di parchi naturali regionali – Contravvenzione ex artt. 6 e 30 legge n.394/91 – Reato di pericolo astratto – Verifiche del giudice – Fattispecie: diffusione luminosa e sonora in aree sottoposte a tutela  – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Reati di pericolo concreto e reati di pericolo astratto (o presunto) – Nozione e differenze – Giudizio di pericolosità sulla base di leggi scientifiche e/o di massime d’esperienza – Doveri del giudice.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 30 luglio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Inquinamento acustico, Pubblica amministrazione

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo o trattenimento – Prescrizioni a tutela dell’incolumità pubblica – Commissione tecnica di vigilanza – Inosservanza dei limiti di capienza di pubblico – Valutazione fatta “ad occhio” dagli agenti operanti – Elementi privi di idonea valenza dimostrativa – INQUINAMENTO ACUSTICO – Disturbo alla quiete pubblica – Stabilimento balneare – Organizzazione di serate musicali – Art. 681 codice penale – Art. 659 cod. pen. – Art. 80 del TULPS.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 03 luglio 2020, Sentenza n.19988

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico, Risarcimento del danno

INQUINAMENTO ACUSTICO – Emissioni sonore (ristorante) – Schiamazzi degli avventori – Abuso di strumenti di riproduzione sonora (impianto musicale) – Rumori idonei ad arrecare disturbo o a turbare la quiete e le occupazioni – Attività svolta in ambito condominiale – RISARCIMENTO DANNI – Risarcimento dei danni subiti dalla parte civile – Art. 659 cod. pen. – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Giudizio di legittimità – Nuova valutazione delle risultanze acquisite – Esclusione – Inammissibilità originaria del ricorso – Rilievo delle prescrizione – Effetti.


CORTE DI GIUSTIZIA UE, Grande Sezione, 25 giugno 2020 Sentenza n. C‑24/19

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Diritto dell'energia, Inquinamento acustico, VIA VAS AIA

VIA VAS AIA – DIRITTO DELL’ENERGIA – INQUINAMENTO ACUSTICO – Installazione e gestione di impianti eolici – Autorizzazione urbanistica – Valutazione degli effetti sull’ambiente – Proiezione d’ombra e rumore – Annullamento dell’autorizzazione – Concessione di tempo strettamente necessario per rimediare all’illegittimità – Nozione di “piani e programmi” – Condizioni per il rilascio dell’autorizzazione stabilite da un’ordinanza e da una circolare amministrativa – Omissione della valutazione ambientale – Atti nazionali che definiscono un quadro entro il quale l’attuazione di progetti possa essere autorizzata in futuro – Mantenimento degli effetti degli atti nazionali e delle autorizzazioni rilasciate sulla base di questi ultimi dopo che sia stata constatata la non conformità di tali atti al diritto dell’Unione – Presupposti – Rinvio pregiudiziale – Competenza del giudice del rinvio – Direttiva 2001/42/CE.


TAR TOSCANA – 9 giugno 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Modifiche alla pianificazione acustica – Attribuzioni riservate al Consiglio comunale dall’art. 42, c. 1, lett. a) TUEL – Principio del contrarius actus – Fattispecie: disciplina dello svolgimento di attività cantieristiche adottata dalla Giunta comunale – Comuni il cui territorio presenti un rilevante interesse paesaggistico-ambientale e turistico – Facoltà di individuare limiti di esposizione al rumore inferiori a quelli determinati dalle leggi – Inapplicabilità ai servizi pubblici essenziali – Art. 6 l. n. 447/1995.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 09 giugno 2020, Sentenza n.17483

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Reato di disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone – Responsabilità del gestore di un pubblico esercizio – Schiamazzi provocati degli avventori in sosta davanti al locale – Condotta – Effettiva idoneità delle emissioni sonore ad arrecare pregiudizio ad un numero indeterminato di persone – Rumore di “musica assordante” e di “eccessiva intensità” delle emissioni sonore – Accertamento di fatto rimesso all’apprezzamento del giudice – Espletamento di specifiche indagini tecniche – Non necessarie – Condominio – Emissioni rumorose proveniente dal bar sottostante – Valore differenziale – Presupposti per la configurabilità della contravvenzione di cui all’art. 659 cod. pen. – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Prova testimoniale e limiti al divieto di apprezzamenti personali – Persona particolarmente qualificata – Apprezzamento inscindibile dal fatto – Diretta percezione sensoriale ed inerenti alla sua abituale e specifica attività – Giurisprudenza.


TAR LOMBARDIA, Brescia – 14 maggio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Svolgimento di attività temporanee in luogo pubblico o aperto al pubblico – Autorizzazione in deroga ai valori limite di immissioni sonore – Art. 6, c. 1, lett. h) L. n. 447/1995 – Fattispecie: spettacoli pirotecnici.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 13 Maggio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Emissioni sonore – Configurabilità della contravvenzione di cui all’art. 659 cod. pen. – Elemento materiale del reato – Fattispecie – Reato di disturbo alle occupazioni o al riposo delle persone – Unica condotta rumorosa o di schiamazzo – Configurabilità del reato – Natura di reato solo eventualmente permanente – Reiterazione delle emissioni – Schiamazzi provocati dagli avventori in sosta davanti al locale – Gestore di un pubblico esercizio – Obbligo giuridico di controllare – Attuazione dello “ius excludendi” e ricorso all’Autorità – Omissione – Giurisprudenza.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 07 Maggio 2020, Sentenza n.13915

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Rumore – Emissioni – Disturbo del riposo e la quiete delle persone – Sanzione amministrativa ex art. 10, c.2, Legge n. 447/995 e art. 659, c.1, cod. pen. – Ambito di applicazione – Giurisprudenza – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Circostanze attenuanti generiche – Onere di motivazione – Presupposti.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 30 Aprile 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Emissioni sonore e rumore o schiamazzi degli avventori – Disturbo della quiete pubblica e del riposo – Idoneità a disturbare un numero indeterminato di persone – Art. 659 cod. pen. – Giurisprudenza – Rumori prodotti da attività commerciale (bar/pub) – Responsabilità del gestore di un esercizio pubblico – Obbligo giuridico di controllo dei clienti – Attuazione dello ius excludendi e il ricorso all’autorità – Fattispecie.


CONSIGLIO DI STATO, Sez. 2^ – 27 aprile 2020, n. 2684

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Tutela del bene giuridico protetto dalla legge quadro n. 447/1995 – Diverso bene giuridico della pubblica tranquillità – Comuni – Competenza ad adottare misure di contenimento dell’inquinamento acustico non direttamente collegate con il superamento dei limiti fissati per le immissioni sonore.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 20 Aprile 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – RUMORE – Disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone – Esercizio di una attività o di un mestiere rumoroso – Illecito amministrativo e reato – Configurabilità – Condotta idonea a turbare la pubblica quiete – Legge n. 447/1995 e art. 659 cod. pen. – Giurisprudenza – Emissioni rumorose – Configurabilità del reato – Rilevanza della condotta – Idoneità della condotta – Natura di illecito di pericolo presunto – Accertamento di fatto rimesso all’apprezzamento del giudice di merito – Elementi di prova – Espletamento di specifiche indagini tecniche – Non necessarie – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Controllo di legittimità – Limiti – Sospensione condizionale della pena – Presupposti – Valutazione degli elementi per concedere o negare il beneficio – Poteri del giudice – Limite di controllo di legittimità – Art. 133 cod. pen..


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. UNITE 1 Aprile 2020, Ordinanza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Danno ambientale, Diritto dell'energia, Diritto processuale amministrativo, Diritto processuale civile, Diritto processuale penale, Inquinamento acustico, Pubblica amministrazione, Risarcimento del danno

INQUINAMENTO ACUSTICO – Pale eoliche – Immissioni sonore intollerabili – Violazione delle distanze – Linee guida della Regione Campania – RISARCIMENTO DEL DANNO – Eliminazione della rumorosità molesta – Art. 844 c.c. Fattispecie: impatto acustico di aerogeneratori di un parco eolico – Giurisdizione del giudice ordinarioDIRITTO PROCESSUALE CIVILE – PENALE – AMMINISTRATIVO – Riparto della giurisdizione tra giudice ordinario e giudice amministrativo – Determinazione sulla base della domanda – Causa petendi – Giurisprudenza – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Inosservanza da parte della P.A. dei comuni canoni di diligenza e prudenza – Gestione e manutenzione dei beni ad essa appartenenti – Principio del neminem laedere..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 9 Marzo 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Aree protette, Inquinamento acustico

AREE PROTETTE – Proiezione verso l’alto di fasci di luce – INQUINAMENTO LUMINOSO – Idoneità ad arrecare disturbo agli equilibri dell’ecosistema – Reato di cui agli artt. 6, 11 e 30, legge n. 394/1991 – Configurabilità – Fondamento – INQUINAMENTO ACUSTICO – Attività di emissioni acustiche e luminose – Principio di offensività – Condotte – Superamento dei limiti massimi di emissione sonora stabiliti nella tab. B del D.P.C.M. 14/11/1997 – Reato contravvenzionale di cui all’art. 659, c.p. – Fattispecie – Attività che possano compromettere la salvaguardia dell’aree protetta – Disturbo all’habitat naturale – Diffusione di musica ad alto volume ed emissioni luminose, fisse o temporanee.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 5 Marzo 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Ascolto della radio ad alto il volume – Attendibilità della ricostruzione probatoria – CONDOMINIO – Molestie ai vicini – Accertamento di P.G. sul posto – Misurazione dell’emissione fonte del disturbo (o rumorosa) non necessaria – Disturbo delle occupazioni e del riposo dei vicini – Rumorosità conclamata – Dolosità della condotta – Persecuzione nei confronti dei vicini – Risarcimento del danno in favore della parte civile.


TAR LOMBARDIA, Brescia – 24 febbraio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Classificazione acustica del territorio – Discrezionalità tecnica – Principi di proporzionalità e ragionevolezza – Zona interessata esclusivamente da attività industriali – Inserimento in area IV o V – Illegittimità – Pregiudizio delle esigenze dei soggetti operanti nel settore industriale – Piano di zonizzazione acustica – Previsioni finalizzate al miglioramento della qualità dei luoghi e della salute dei cittadini – Bilanciamento con gli interessi propri delle attività produttive legittimamente esistenti sul territorio.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 01/02/2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone – Immissioni rumorose – Reato di cui all’art. 659 cod. pen. – Perseguibilità d’ufficio – Denunzia-querela – Remissione della querela da parte del denunziante – Effetti – Improcedibilità dell’azione penale – Esclusione.


TAR ABRUZZO, Pescara, Sez. 1^ – 21 gennaio 2020, n. 27

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Avventori di una discoteca – Provvedimento comunale – Prescrizioni in ordine al contenimento del rumore antropico – Adozione delle cautele ordinarie.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, Gennaio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – RUMORE – Disturbo della pubblica quiete – Esercizio commerciale – Musica ad alto volume e schiamazzi dei clienti – Superamento dei limiti di normale tollerabilità – Necessità di accertamento fonometrico – Esclusione – Condotte concretamente idonee a disturbare il riposo e le occupazioni di un numero indeterminato di persone – Art. 659 cod. pen. – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Motivazione è apparente – Definizione – Requisiti minimi di coerenza, di completezza e di ragionevolezza – Assenza di esame critico degli elementi di fatto e di diritto – Giurisprudenza.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 23 Gennaio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Rumore o schiamazzi – Musica ad alto volume – Disturbo della quiete pubblica e dell’ordine pubblico – Idoneità del fatto a disturbare un numero indeterminato di individui – Sufficiente – Valutazione delle prove – Rilevanza della condotta – Assenza di specifica denuncia – Ininfluenza – Art. 659 cod. pen. – Natura – Reato di pericolo – Unica condotta – Sufficiente – Giurisprudenza – Fattispecie – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Provvedimento giurisdizionale impugnato con un mezzo di gravame diverso da quello legislativamente stabilito – Trasmissione degli atti al giudice competente – Conversione della impugnazione – Principio di conservazione degli atti.


TAR PIEMONTE – 16 dicembre 2019

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico, VIA VAS AIA

VIA, VAS E AIA – VAS – Art. 6, c. 3 d.lgs. n. 152/2006 – Uso di piccole aree a livello locale – Nozione – Sent. Corte di Giustizia n. 444/2016 – Condizioni – Verifica di assoggettabilità a VAS – Fase dello screening – Discrezionalità tecnica e amminstrativa – Limiti del sindacato giurisdizionale – INQUINAMENTO ACUSTICO – Valori di emissione – Art. 2, c. 3 d.P.C.M. 14.11.1997 – Misurazione in prossimità della sorgente sonora – Valori di emissione e di immissione.


TAR MOLISE – 15 ottobre 2019

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Provvedimento di autorizzazione alla riapertura a seguito dell’ultimazione dei lavori di insonorizzazione di un impianto – Verifiche parziali e non corrispondenti alla reale situazione dei luoghi – Difetto di istruttoria – Fattispecie.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 10/10/2019, Sentenza n.41601

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Emissioni sonore – Condominio – Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone – Configurabilità della fattispecie contravvenzionale prevista dall’art. 659 cod. pen. – Elementi soggettivi e oggettivi – Rumori siano idonei ad arrecare disturbo a un gruppo indeterminato di persone – Superamento della normale tollerabilità delle emissioni sonore – Fattispecie: canto di tre galli nel cortile del complesso condominiale – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Diniego della concessione delle attenuanti generiche – Elementi ritenuti decisivi o comunque rilevanti – Valutazione del giudice.


TAR LOMBARDIA, Milano – 12 settembre 2019

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Comune di Milano – Plateatico – Assenza di classificazione – Valori limite di emissione di riferimento – Assenza – Presupposto – Esistenza della classificazione acustica.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!