Archivio Giurisprudenza per:
Tag: Sicurezza sul lavoro


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 21 ottobre 2021, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Cave e miniere, Sicurezza sul lavoro

CAVE E MINIERE – Sistema di gestione della sicurezza in cava e in miniera – SICUREZZA SUL LAVORO – Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro – Disciplina del cd. “primo soccorso” – Aziende classificate nei tre gruppi (A,B,C) – Art. 45 c.1 D.lgs. n.81/08 – DM 388/2003 – Legge n.123/2007 – Sicurezza e salute dei lavoratori nelle industrie estrattive per trivellazione, a cielo aperto o sotterranee – Direttive europee 92/91/CEE e 92/104/CEE.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 28 settembre 2021, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Rifiuti, Sicurezza sul lavoro

SICUREZZA SUL LAVORO – Mancato invio alla visita medica dei lavoratori – Mancata formazione dei lavoratori in materia di salute e sicurezza sul lavoro in riferimento alle riferimento alle mansioni svolte – Artt.18, 37 e 55 d. Lgs. n.81/2008 – RIFIUTI – Fattispecie: recupero e stoccaggio di rifiuti.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 4^, 27 settembre 2021, Sentenza n.35510

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Appalti, Diritto processuale penale, Sicurezza sul lavoro

SICUREZZA SUL LAVORO – Infortunio a lavoratore in subappalto su nave straniera in acque estere – Giurisdizione e disciplina applicabile – Infortuni sul lavoro – Obblighi di informazione e formazione gravanti sul datore di lavoro in relazione alle mansioni – Individuazione della responsabilità – Delega e subentro del delegato nella posizione di garanzia – Requisiti – APPALTI – Infortunio a lavoratore in subappalto – Dislocazione all’estero del cantiere – Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture – Compresenza di più imprese nel cantiere – Obbligo di coordinamento e di cooperazione sulla sicurezza – Art. 7 D. L.vo n. 626/1994 (ora art. 26, c.2, lett. a, D. Lgs. n. 81/2008) – Condotta omissiva del datore di lavoro – Concorso di persone nel reato e di frazione di condotta – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Illeciti penali commessi a bordo di una nave straniera – Compito del giudice verificare in concreto il difetto o la giurisdizione dell’Autorità giudiziaria italiana – Fattispecie.


TRIBUNALE DI MILANO, SEZ. LAVORO – 15 settembre 2021, n. 2316

Autorità: Tribunali di Merito | Tags: Diritto del lavoro, Diritto sanitario, Sicurezza sul lavoro

SICUREZZA SUL LAVORO – COVID 19 – Inadempimento all’obbligo vaccinale – Assegnazione a mansioni diverse – Impossibilità – Impiego alternativo del lavoratore – Demansionamento – DIRITTO DEL LAVORO – Sospensione del lavoratore senza retribuzione extrema ratio – Obbligo di ricollocamento (c.d. repêchage) DIRITTO SANITARIO – Tutela della salute da SARS-CoV-2 – Corretto iter procedimentale di accertamento – Fattispecie – D.l. 1/4/2021, n. 44, conv. con mod. in legge 28/05/2021, n. 76.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 4^, 6 settembre 2021, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto del lavoro, Sicurezza sul lavoro

SICUREZZA SUL LAVORO – Violazione delle norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro – Circostanza aggravante – Configurabilità – Presupposti – Fattispecie – D. Lgs. n. 81/2008) – Artt. 589 e 590, cod. pen.. Ric. Trenitalia s.p.a. – Ferrovie dello Stato s.p.a ed altri (Sentenza allega in PDF di pag. 577).


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 28 luglio 2021, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Pubblica amministrazione, Sicurezza sul lavoro

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Funzioni e responsabilità nell’ambito delle pubbliche amministrazioni – Obblighi gravanti sull’Ente – Posizione di garanzia finalizzate alla protezione della pubblica incolumità – Responsabilità del Sindaco pro tempore e dei dirigenti comunali – Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro – Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (T.U.E.L.) – Potere sostitutivo di intervento nelle situazioni contingibili e urgenti – SICUREZZA SUL LAVORO – Istituto scolastico – Prevenzione incendi – Assenza di formale attribuzione della competenza ad altro soggetto – Legale rappresentante dell’ente proprietario – Responsabilità – D.lgs. n. 81/2008 – D.lgs. n. 139/2006 – D.P.R. n. 151/2011.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 4^, 22 luglio 2021, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Sicurezza sul lavoro

SICUREZZA SUL LAVORO – Infortuni sul lavoro – Responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP) – Cooperazione colposa con altri soggetti nel reato – Documento di valutazione dei rischi (DVR) – Art. 96, d.lgs. n. 81/2008 – Fattispecie.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 4^, 30 giugno 2021 (Ud. 10/06/2021), Sentenza n.24915

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Sicurezza sul lavoro

SICUREZZA SUL LAVORO – Coordinatore per l’esecuzione – Posizione autonoma di garanzia – Funzione di alta vigilanza – Gestore del rischio interferenziale – Eccezione in caso di pericolo grave e imminente – Art. 92 lett. f D.Lgs n.81/08.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 4^, 8 giugno 2021, Sentenza n.22256

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Rifiuti, Sicurezza sul lavoro

SICUREZZA SUL LAVORO – 231 – Responsabilità degli enti derivante da reati colposi di evento in violazione della normativa antinfortunistica – Criteri di valutazione della sussistenza del requisito dell'”interesse” – Massimizzazione del profitto o della produzione – Criteri di valutazione del giudice della consistenza del “vantaggio” – Importo del vantaggio non irrisorio – Giurisprudenza – Sicurezza nel luogo di lavoro – Violazione da parte dei lavoratori delle disposizioni antinfortunistiche – Comportamento imprudente, negligente o dovuto ad imperizia dello stesso lavoratore – Terzi che si trovino nell’ambiente di lavoro – Responsabilità del datore di lavoro – Presenza del documento di valutazione dei rischi interferenziali (DUVRI)RIFIUTI – Rischio di investimento dei pedoni da parte dei carrelli elevatori nel piazzale di stoccaggio dei rifiuti – Semplice sottovalutazione dei rischi o cattiva considerazione delle misure di prevenzione – Responsabilità – Limiti – Artt. 5, c.1, lett. a) e 25-septies, c.3, d.lgs. n. 231/2001.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. UNITE, 4 giugno 2021, Sentenza n.22065

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Risarcimento del danno, Sicurezza sul lavoro

SICUREZZA SUL LAVORO – Responsabile dell’infortunio occorso ad un lavoratore all’interno di un cantiere – RISARCIMENTO DEL DANNO – Condanna dell’imputato al risarcimento del danno – Accoglimento dell’appello della parte civile avverso la sentenza di assoluzione di primo grado – Mancata rinnovazione in appello di prova dichiarativa ritenuta decisiva.


CORTE DI GIUSTIZIA UE, Sez. 3^, 20 maggio 2021 Sentenza

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Sicurezza sul lavoro

SICUREZZA SUL LAVORO – Trasporto interno di merci pericolose – Nozione di “prescrizione di costruzione” – Divieto di prevedere prescrizioni di costruzione più rigorose – Autorità di uno Stato membro che impone alle stazioni di servizio di rifornirsi in gas di petrolio liquefatto (GPL) solo mediante veicoli cisterna che dispongano di un particolare rivestimento termico non previsto dall’Accordo europeo relativo al trasporto internazionale delle merci pericolose su strada (ADR) – Illiceità – Decisione non impugnabile da una categoria di singoli – Possibilità rigorosamente disciplinata di ottenere l’annullamento di una siffatta decisione in caso di manifesta contrarietà al diritto dell’Unione – Principio della certezza del diritto – Principio di effettività – Rinvio pregiudiziale – Direttiva 2008/68/CE – Articolo 5, paragrafo 1.


TAR PUGLIA, Bari, Sez. 2^ – 21 aprile 2021, n. 698

Autorità: T. A. R. | Tags: Sicurezza sul lavoro

SICUREZZA SUL LAVORO – Art. 14 d.lgs. n. 81/2008 – Provvedimento di sospensione – Fine specifico del contrasto al fenomeno del lavoro sommerso – Questioni in ordine alla liceità contrattuale del distacco (art. 30 d.lgs. n. 276/2003) – Inidoneità a giustificare il provvedimento di sospensione – Natura giuridica – Provvedimento discrezionale avente finalità cautelare di tutela dei lavoratori – Presupposti e limiti (Si ringrazia il dott. Lorenzo Ieva per la segnalazione)


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 4^, 20 aprile 2021, Sentenza n.14636

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Appalti, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia, Sicurezza sul lavoro

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Calcolo statico delle strutture del palco e delle torri di sostegno  – Crollo di una struttura metallica (concerto L. Pausini) – Obblighi derivanti direttamente dal TU n. 81/2008 e dal TU edilizia – Responsabilità del direttore dei lavori – Assenza dal cantiere – Vigilanza sulla regolare esecuzione delle opere edilizie – Prefabbricati modulari – Struttura crollata – Responsabilità dell’U.T.C. – Dirigente o del responsabile del competente ufficio comunale – Vigilanza sull’osservanza degli adempimenti – Denuncia dell’opera all’ufficio tecnico regionale – Artt. 53, 64, 65, 68 d.P.R. n. 380/2001 – SICUREZZA SUL LAVORO – Prevenzione degli infortuni sul lavoro – Crollo di una struttura metallica in lega di alluminio (denominata ground support) – Omissioni progettuali – Direttore dei lavori privo di specifiche competenze – Violazione degli obblighi di cui all’art. 92, d. Lgs. n.81/2008 – Nozione “luogo di lavoro” – Obbligo di attuare le misure antinfortunistiche – Coordinatore per l’esecuzione dei lavori – Autonoma funzione di alta vigilanza – Rischio c.d. generico riconducibili all’ambiente di lavoro – Esonero del eventi riconducibili al c.d. rischio specifico – Fattispecie – APPALTI – Contratto di appalto – Oneri del committente – Responsabilità in eligendo – Controllo sull’organizzazione e sull’andamento dei lavori – Affidamento nel comportamento altrui – Violazione di norme precauzionali – Posizione di garanzia – Giudizio di imputazione causale dell’evento – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Delitto di crollo della costruzione colposo – Configurabilità – Fisionomia del disastro se pone in concreto pericolo la vita e l’incolumità delle persone – Capacità diffusiva del nocumento (c.d. pericolo comune) – Sindacato di legittimità – Funzione tipica dell’impugnazione – Contenuto essenziale dell’atto d’impugnazione – Preclusioni del giudice di legittimità – Cosiddetta doppia conforme – Periti di ufficio e consulenti di parte – Principio del libero convincimento e di insussistenza di una prova legale o di una graduazione delle prove – Compiti del giudice di merito – Informazioni scientifiche veicolate nel processo – Obbligo di motivazione congrua.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 12 aprile 2021, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, Sicurezza sul lavoro

SICUREZZA SUL LAVORO – Piano di sicurezza – Compiti del responsabile per la sicurezza – Verificare di coordinamento e controllo delle disposizioni – Corretta realizzazione delle operazioni – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Cantiere edile – Esecuzione dei lavori – C.d. rischi generici relativi alle fonti di pericolo riconducibili all’ambiente di lavoro – Artt. 92 e 158, d.lgs n. 81/2008.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 12 aprile 2021, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, Sicurezza sul lavoro

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – SICUREZZA SUL LAVORO – Sicurezza in fase di esecuzione dei lavori in corso in un cantiere edile – Coordinatore della sicurezza – Compiti e poteri – Sospensione dei lavori – Obbligo di controllo – Rispetto delle prescrizioni impartite – Sussiste – D.lgs n. 81/2008.


CONSIGLIO DI STATO, Sez. 4^ – 26 febbraio 2021, n. 1661

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Diritto sanitario, Risarcimento del danno, Sicurezza sul lavoro

DIRITTO SANITARIO – SICUREZZA SUL LAVORO – RISARCIMENTO DEL DANNO – Esercito Italiano – Personale militare – Missioni internazionali di pace – Uranio impoverito – Misure di protezione individuale – Infermità dipendente da causa di servizio – Equo indennizzo – D.P.R. n. 37/2009, n. 90/2010 e n. 40/2012 – Nesso eziologico – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Patologia dipendente da causa di servizio – Servizio militare – Accertamento – Onere di istruttoria – Onere di motivazione. (Massime a cura di Antonio Persico)


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 09 dicembre 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Danno ambientale, Sicurezza sul lavoro

DANNO AMBIENTALE – SICUREZZA SUL LAVORO – Ecoreati – 231 e reati ambientali – Delitti colposi contro l’ambiente – Morte o lesioni come conseguenza del delitto di inquinamento ambientale – Sequestro (probatorio o preventivo) – Riesame del sequestro – Artt. 452 ter, 452-quinquies cod.pen. e 25-septies d.lgs 231/01.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 25 novembre 2020, Sentenza n.33033

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Rifiuti, Sicurezza sul lavoro, VIA VAS AIA

RIFIUTI – Gestione dei rifiuti – Inadeguatezza della etichettatura limitata alla sola zona di stoccaggio – VIA VAS AIA – Autorizzazione integrata ambientale – Violazione prescrizioni AIA – Obblighi di segnalazione nelle zone di stoccaggio – Art. 29-quattuordecies, c.3, lett. b), d.lgs. n. 152/2006 – SICUREZZA SUL LAVORO – Prevenzione degli infortuni sul lavoro – Delega di funzioni – Requisito della forma scritta – Derogabilità – Presupposti – Art. 16 d.lgs. n. 81/2008.



CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 27 ottobre 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Sicurezza sul lavoro

SICUREZZA SUL LAVORO – Procedura amministrativa estintiva ed esercizio dell’azione penale – Art. 301 d.lgs n. 81/2008 – Principio di obbligatorietà dell’azione penale – Art. 112 Cost. – Sicurezza ed igiene del lavoro – Compiti dell’organo di vigilanza – Effetto estintivo del reato contravvenzionale – Procedibilità dell’azione penale – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Omessa considerazione da parte del giudice di una memoria difensiva – Effetti e limiti.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 05 Giugno 2020, Sentenza n.17174

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Rifiuti, Sicurezza sul lavoro

RIFIUTI – Errata classificazione ed accumulo di determinati rifiuti – Inosservanza delle prescrizioni – Autorizzazione integrata ambientale – Funzioni al di fuori della catena produttiva di raccolta, stoccaggio e trattamento – Assolvimento degli oneri di vigilanza da parte dei soggetti deleganti – Limiti – Onere della prova – Fattispecie: mancato riscontro del dolo o culpa in vigilando – Artt. 318 bis ss. e 29 quattuordecies c.3 lett. B d.lgs. n.152/2006.- SICUREZZA SUL LAVORO – Delega di funzioni (in genere e in materia ambientale) – Natura – Esonero da responsabilità dei soggetti deleganti – Esistenza dei requisiti di validità della delega – Forma scritta – Requisiti di professionalità del soggetto delegato – Specifica natura delle funzioni delegate – Autonomia di spesa – Contenuto specifico della delega rispetto ai settori di competenza delegati – Art. 16 del d. Lgs. n. 81/2008.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 27 Maggio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Rifiuti, Sicurezza sul lavoro

RIFIUTI – Gestione del rischio – Delega di funzioni ambientale – Presupposti – Obbligo di vigilanza del delegante – Responsabilità – Artt. 183 e 256 d.lgs n.152/2006 – art. 16 d.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 – SICUREZZA SUL LAVORO – Soggetti titolari d’impresa – Delega – Posizione di garanzia – Commissione di reati colposi da parte del delegato – Permanenza della responsabilità penale del delegante – Fattispecie.


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. 6^ 05/03/2020, Ordinanza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Appalti, Risarcimento del danno, Sicurezza sul lavoro

APPALTI – Direttore dei lavori – Obblighi e compiti – Regole della buona tecnica – Vizi progettuali – Corresponsabilità con l’appaltatore per i difetti dell’opera – Esclusione – Eccezioni – SICUREZZA SUL LAVORO – Infortuni sul lavoro – Esatta esecuzione delle obbligazioni assunte dall’appaltatore – Estensione della responsabilità del Direttore dei lavori – Configurabilità – Condizioni – RISARCIMENTO DANNI – Responsabilità del committente per danni a terzi – Presupposti – Culpa in eligendo – Concreta ingerenza sull’attività dell’appaltatore.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 27 Gennaio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Acqua - Inquinamento idrico, Inquinamento del suolo, Rifiuti, Sicurezza sul lavoro

ACQUA – INQUINAMENTO IDRICO – RIFIUTI – INQUINAMENTO DEL SUOLO – Reati ambientali – Ecoreati – Mancata predisposiziohe di cautele atte ad evitare l’inquinamento – Ripetuti superamenti dei limiti – Scelte aziendali consapevoli – 231 responsabilità – Reato presupposto – Responsabilità amministrativa dell’ente – Nozione di Interesse e vantaggio per l’ente – Risparmio in favore dell’impresa – – Violazione della normativa ambientale – Sanzioni penali – Condotta del soggetto agente e criteri di imputazione oggettiva – Art. 137, comma 5, del d. Lgs. n. 152/2006 (oggi art. 452 quaterdecies cod. pen.)- Reati colposi di mera condotta – Artt. 5, 10, 25 septies, 25 undecies D.lgs 231/2001 – Fattispecie – SICUREZZA SUL LAVORO – Reati colposi in materia di sicurezza sul lavoro – 231 responsabilità – Concetti di interesse e vantaggio – Riferimento alla condotta e non all’esito antigiuridico – Giurisprudenza D.lgs 231/2001.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 4^, 24 Gennaio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Sicurezza sul lavoro

SICUREZZA SUL LAVORO – Infortuni e disciplina antinfortunistica – Obblighi di prevenzione, assicurazione e sorveglianza – Assunzione di fatto della qualifica di datore di lavoro – Responsabilità del presidente del consiglio di amministrazione di una società – Attività di manutenzione di impianti fotovoltaici – Mancato utilizzo di tavole di camminamento – Lavori da eseguirsi in altezza – Importanta del DVR – Risarcimento del danno a favore della parte civile – Artt.2, 16, 17, 36 e 37, D.Lgs. n.81/2008 – Prevenzione degli infortuni sul lavoro – datore di lavoro – Obblighi di vigilanza e di controllo – Nomina del responsabile del servizio di prevenzione e protezione – Funzione di ausilio – Colpa del lavoratore concorrente con la violazione della normativa antinfortunistica – Ottenimento di una liberatoria dai propri dipendenti – Inrilevanza – Obblighi del datore di lavoro – Assolvimento degli obblighi di formazione del personale.


Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!