Archivio Giurisprudenza per:
Tag: Diritto dell’energia


TAR SICILIA, Palermo – 11 marzo 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto dell'energia, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO DELL’ENERGIA – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Impianti alimentati da fonti rinnovabili soggetti a PAS – DIA – Silenzio significativo – Mancato esercizio del doveroso potere inibitorio – Potere residuale – Limite di tempo ragionevole – Valutazione comparativa degli interessi in rilievo.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 9 Marzo 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Agricoltura e zootecnia, Diritto dell'energia, Pubblica amministrazione, Rifiuti

RIFIUTI – Sfalci e potature – Esclusione o inclusione nella disciplina sui rifiuti – Presupposti – AGRICOLTURA E ZOOTECNIA – Buone pratiche colturali o dalla manutenzione del verde pubblico – DIRITTO DELL’ENERGIA – Gestione e riutilizzazione a servizio di agricoltura o silvicoltura o per la produzione di energia da biomassa – Autorizzazione alla gestione rifiuti – Tutela dell’ambiente e della salute umana – Artt. 183, 185, 192, 256, 256-bis d.lgs. n. 152/2006 – Abbruciamento dei residui vegetali al di fuori delle condizioni previste dall’art. 182 e reato dell’art. 256 d.lgs. n. 152/2006 – Combustione di rifiuti urbani vegetali, abbandonati – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Sanzione amministrativa – Reato di deposito incontrollato di residui da potatura – Responsabilità amministrativa dei Comuni – Configurabilità – Raggruppamento di rifiuti e deposito preliminare o temporaneo – Condizioni – Giurisprudenza.


TAR SARDEGNA – 26 febbraio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto dell'energia

DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti alimentati a biomassa – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Disponibilità del suolo – Titolo giudico di natura reale o persone – Facoltà di utilizzo non precario dell’area.


CORTE DI CASSAZIONE Sez. UNITE CIVILE, 04/02/2020, Sentenza n.2502

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Acqua - Inquinamento idrico, Diritto dell'energia, Diritto processuale civile

ACQUA – INQUINAMENTO IDRICO – Tutela ambientale – Principio di precauzione – Impedimento del deterioramento di tutti i corpi idrici superficiali – Determinazioni delle competenti Autorità di bacino – Criterio del cosiddetto 2L – DIRITTO DELL’ENERGIA – Ubicazione di nuovi impianti per la produzione di energia elettrica – Criteri per il rilascio del provvedimento di concessione ad uso idroelettrico – Tutela dello stato di tutti i corpi idrici superficiali – Principio, cd. di no deterioration – Linee-guida di cui al d.m. del 28/07/2004 – Disciplina di matrice sovranazionale – Attuazione anche della direttiva 2000/60/CE – Norma autoapplicativa o self executing – Art. 76, comma 4, lett. b), del d.lgs. n. 152/2006 – Principio di precauzione – Giurisprudenza – DIRITTO PROCESSUALE CIVILE – Sentenze dei tribunali regionali delle acque pubbliche – Appello – Accelerazione dei tempi – Comunicazione della sentenza a mezzo posta elettronica certificata – Effetti – Decorrenza del termine speciale per l’impugnazione.


CORTE DI CASSAZIONE Sez. UNITE CIVILE, 2 Febbraio 2020 , Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Acqua - Inquinamento idrico, Diritto dell'energia, Diritto processuale civile

CODICE DELL’AMBIENTE – Rilascio del provvedimento di concessione ad uso idroelettrico – ACQUA – INQUINAMENTO IDRICO – Protezione dello stato dei corpi idrici superficiali e provvedimenti delle Autorità di bacino – Principio di precauzione – Linee guida per la predisposizione del bilancio idrico di bacino – Criteri per la definizione del minimo deflusso vitale – Determinazioni delle competenti Autorità di bacino – DIRITTO DELL’ENERGIA – Ubicazione di nuovi impianti per la produzione di energia elettrica – Conto delle confluenze – Criterio del cosiddetto 2L – Interpretazione e applicazione – Direttiva 2000/60/CE – Artt. 76, 96 d.lgs n.152/2006 – DIRITTO PROCESSUALE CIVILE – Appello avverso le sentenze dei tribunali regionali delle acque pubbliche – Comunicazione della sentenza a mezzo PEC (posta elettronica certificata) – Decorrenza del termine per l’impugnazione – Specialità del sistema delle impugnazioni nel rito delle acque pubbliche – Accelerazione dei tempi mediante rilievo immediato all’attività di comunicazione del solo dispositivo – Giurisprudenza.


CONSIGLIO DI STATO, Sez. 5^ – 27 dicembre 2019, ordinanza n. 8822

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Diritto dell'energia

DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti di energia rinnovabile – Sanatoria delle compensazioni meramente economiche – Questione di legittimità costituzionale.


CORTE DI GIUSTIZIA UE, Sez. 5^, 19 Dicembre 2019 Sentenza n.

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Diritto dell'energia

DIRITTO DELL’ENERGIA – Mercato interno dell’energia elettrica – Norme comuni – Obblighi relativi al servizio pubblico – Nozione – Normativa nazionale – Finanziamento dei piani per l’efficienza energetica – Designazione di produttori di energia elettrica – Contributo obbligatorio – Rinvio pregiudiziale – Direttiva 2003/54/CE – Direttiva 2009/72/CE.


CORTE DI GIUSTIZIA UE, Sez. 2^, 19 Dicembre 2019 Sentenza

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Diritto dell'energia

DIRITTO DELL’ENERGIA – Norme comuni per il mercato interno del gas naturale – Risoluzione delle controversie relative agli obblighi imposti al gestore del sistema – Effetti nel tempo delle decisioni dell’organo per la risoluzione delle controversie – Certezza del diritto – Legittimo affidamento – Rinvio pregiudiziale – Direttiva 2009/73/CE.


TAR UMBRIA – 11 dicembre 2019

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto dell'energia, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – DIRITTO DELL’ENERGIA – Avvio dei lavori oggetto di permesso di costruire – Istanza di proroga – Presupposti per accordare la proroga – Profilo pubblicistico – Profilo soggettivo del titolare del permesso di costruire – Fattispecie: pendenza del ricorso per l’annullamento della PAS per la realizzazione di un impianto di produzione di energia da fonti rinnovabili.


CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA PER LA REGIONE SICILIANA – 4 dicembre 2019

Autorità: C. G. A. | Tags: Diritto dell'energia

DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti di produzione di energia – Cd. Cumulo di potenza – Art.5, c. 2, lett. a) d.m. 6 luglio 2012 – Confluenza in un’unica cabina Enel – Circostanza insufficiente – Verifica in ordine alla sussistenza di un unico punto di connessione – TICA.


TAR BASILICATA – 18 novembre 2019

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto dell'energia

DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianto eolico – Autorizzazione unica – Conferenza di servizi – Immotivata attribuzione di prevalenza ad uno degli interessi pubblici in gioco – Fattispecie: sfavorevole conclusione della conferenza di servizi per effetto dell’adesione al parere negativo della Soprintedenza, malgrado una VIA positiva.


CORTE DI GIUSTIZIA UE, Sez. Grande, 12/11/2019 Sentenza

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Diritto dell'energia, Diritto processuale europeo, VIA VAS AIA

DIRITTO DELL’ENERGIA – Autorizzazione e costruzione di una centrale eolica – Progetto per il quale si prevede un notevole impatto ambientale – Sentenza della Corte che accerta un inadempimento – Mancata esecuzione – Direttiva 85/337/CEE – VIA VAS AIA – Assenza di previa valutazione dell’impatto ambientale – Obbligo di regolarizzazione – DIRITTO PROCESSUALE EUROPEO – Articolo 260, paragrafo 2, TFUE – Domanda d’imposizione di una penalità e di una somma forfettaria – Inadempimento di uno Stato.


CORTE DI GIUSTIZIA UE, Sez. 5^, 07/11/2019 Sentenze riunite

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Acqua - Inquinamento idrico, Diritto dell'energia, Diritto demaniale

ACQUA – INQUINAMENTO IDRICO – Principio “chi inquina paga” – Recupero dei costi relativi ai servizi idrici – Norme comuni per il mercato interno dell’energia elettrica – Principio di non discriminazione – Articolo 107, paragrafo 1, TFUE – Aiuto di Stato – DIRITTO DELL’ENERGIA – Utilizzo delle acque interne ai fini della produzione di energia elettrica – Canone dovuto unicamente dai produttori di energia idroelettrica operanti nei bacini idrografici intercomunitari – DIRITTO DEMANIALE – Conservazione e la tutela del demanio idrico – Rinvio pregiudiziale – Rinvio pregiudiziale – Direttiva 2000/60/CE – Direttiva 2009/72/CE.


CORTE DI GIUSTIZIA UE, Sez. 5^, 07/11/2019 Sentenze riunite da C‑80/18 a C‑83/18

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Diritto dell'energia, Rifiuti

RIFIUTI – Produzione e stoccaggio di combustibile e rifiuti nucleari – Tutela dell’ambiente – Principio “chi inquina paga” – DIRITTO DELL’ENERGIA – Norme comuni per il mercato interno dell’energia elettrica – Principio di non discriminazione – Finanziamento del deficit tariffario – Imposta alle quali sono assoggettate solo le imprese che utilizzano l’energia nucleare per produrre elettricità – Rinvio pregiudiziale – Direttiva 2009/72/CE.


CORTE DI GIUSTIZIA UE, Sez. 5^, 07/11/2019 Sentenze

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Diritto dell'energia

DIRITTO DELL’ENERGIA – Tassazione dei prodotti energetici e dell’elettricità – Assenza di fatto generatore d’imposta – Consumo di prodotti energetici all’interno di uno stabilimento che produce tali prodotti – Obbligo di ottenere la classificazione dei prodotti energetici ai fini della determinazione dell’accisa – Aliquota d’imposta applicabile ai prodotti – Principio di proporzionalità – Rinvio pregiudiziale – Direttiva 2003/96/CE.


CORTE COSTITUZIONALE – 29 ottobre 2019, n. 224

Autorità: Corte Costituzionale | Tags: Diritto dell'energia, Procedimento amministrativo

DIRITTO DELL’ENERGIA – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Permessi di prospezione e ricerca degli idrocarburi – Atti di intesa Stato-Regione – Principio di leale collaborazione – Materie di competenza concorrente Stato-Regione – Diniego – Obbligo di motivazione – Sindacato del giudice amministrativo – Conflitto di attribuzione – Inammissibilità.


CORTE DI GIUSTIZIA UE, Sez. 2^, 24/10/2019 Sentenza C‑212/18

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Diritto dell'energia, Inquinamento atmosferico, Rifiuti

RIFIUTI – Uso dell’energia da fonti rinnovabili – Oli vegetali esausti sottoposti a trattamento chimico – Cessazione della qualifica di rifiuto – INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Emissioni in atmosfera – Promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili – DIRITTO DELL’ENERGIA – Procedure nazionali di autorizzazione, certificazione e concessione di licenze applicabili agli impianti per la produzione di elettricità, di calore o di freddo a partire da fonti energetiche rinnovabili – Utilizzo di bioliquido come fonte di alimentazione di una centrale di produzione di energia elettrica – Rinvio pregiudiziale – Ambiente – Direttiva 2008/98/CE – Direttiva 2009/28/CE.


CORTE DI GIUSTIZIA UE, Sez. 5^,17/10/2019 Sentenza

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Diritto dell'energia

DIRITTO DELL’ENERGIA – Mercato interno dell’energia elettrica – Nozioni di sistema di trasmissione di energia elettrica e di sistema di distribuzione di energia elettrica – Criteri distintivi – Livello di tensione – Proprietà delle installazioni – Gestore del sistema di trasmissione indipendente – Gestore del sistema di distribuzione – Libero accesso dei terzi – Accesso all’energia elettrica a media tensione – Punti di interconnessione tra i sistemi di trasmissione e i sistemi di distribuzione – Margine di discrezionalità degli Stati membri – Rinvio pregiudiziale – Direttiva 2009/72/CE – Utente collegato alla rete elettrica con dispositivo a media tensione – Cliente del gestore del sistema di distribuzione di energia elettrica – Presupposti e limiti – Distribuzione di energia elettrica nel territorio interessato – Accordi contrattuali tra utente e gestore del sistema di trasmissione e distribuzione – Sottostazione elettrica.


TAR PUGLIA, Lecce – 16 ottobre 2019

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto dell'energia

DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili – Decisione collegiale della conferenza di servizi – Atto presupposto alla decisione finale – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Impugnazione – Atto conclusivo del procedimento.


TAR PIEMONTE – 7 ottobre 2019

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto dell'energia

DIRITTO DELL’ENERGIA – DM 10/09/2010 (linee guida per l’autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili) – Procedimento unico – Contenuti minimi dell’istanza – Carenze documentali – Dichirazione di improcedibilità della domanda – Principio di autoresponsabilità.


TAR ABRUZZO, L’Aquila – 3 ottobre 2019

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto dell'energia

DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti alimentati da fonti rinnovabili – Autorizzazione unica – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Dimostrazione della disponibilità delle aree – Zone agricole.


CONSIGLIO DI STATO, Adunanza Plenaria – 3 settembre 2019, n. 9

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Diritto dell'energia

DIRITTO DELL’ENERGIA – Quota d’obbligo di energia da fonti rinnovabili da immettere nel sistema elettrico nazionale – GSE – Verifica dell’osservanza dell’obbligo – Natura.

CORTE DI GIUSTIZIA UE, Sez. Un., 29/07/2019 Sentenza C‑411/17

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Diritto dell'energia, Diritto processuale europeo, Fauna e Flora, VIA VAS AIA

FAUNA E FLORA – Ambiente energia nucleare – Conservazione degli habitat naturali e seminaturali e della flora e della fauna selvatiche – Convenzione di Espoo – Convenzione di Aarhus – Conservazione degli habitat naturali e seminaturali e della flora e della fauna selvatiche – Direttiva 92/43/CEE – Nozione di “progetto” – Valutazione delle incidenze sul sito interessato – VIA VAS AIA – Valutazione impatto ambientale – Approvvigionamento di energia elettrica – Rischio per la sicurezza – Nozione di “progetto” – Esenzione dalla valutazione – Abbandono progressivo dell’energia nucleare – DIRITTO DELL’ENERGIA – Centrale nucleare e VIA – Sicurezza dell’approvvigionamento di energia elettrica – Interesse pubblico – Produzione industriale di energia elettrica – Disattivazione – Ripresa – Lavori connessi alle nuove autorizzazioni e misure – Direttiva 2011/92/UE – Nozione di “motivi imperativi di rilevante interesse pubblico” – Direttiva 2009/147/CE – DIRITTO PROCESSUALE EUROPEO – Interpretazione del giudice nazionale del diritto europeo – Interesse pubblico – Necessità di scongiurare una minaccia grave ed effettiva di interruzione dell’approvvigionamento di energia elettrica – Limiti.


TAR LAZIO, Roma, Sez. 2^ bis – 24 luglio 2019, ordinanza n. 9951

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto dell'energia

DIRITTO DELL’ENERGIA – Scambio di quote di emissione dei gas a effetto serra – Nozione di impianto – Cogeneratore successivamente ceduto ad altra società – Collegamento tecnico – Sistema ETS.


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. 5^, 18/07/2019, Sentenza n.19334

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto dell'energia, Pubblica amministrazione

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Determinazione del valore di un parco eolico ai fini ICI – Diritti e garanzie del contribuente sottoposto a verifiche fiscali – Contraddittorio endoprocedimentale – Sanzioni amministrative per violazioni di norme tributarie – Incertezza normativa oggettiva – Fattispecie: ICl degli impianti produttivi da fonti rinnovabili – Individuazione delle singole componenti impiantistiche fiscalmente rilevanti – GIURISPRUDENZA – ICl metodo di determinazione della base imponibile – Iscrizioni contabili – Fabbricati classificabili nel gruppo catastale D, non iscritti in catasto -Attribuzione di rendita – Conguaglio in dare o in avere – Istanza di accatastamento ed attribuzione di rendita – Efficacia retroattiva – DIRITTO DELL’ENERGIA – Valore ai fini tributari di un parco eolico – Applicazione al parco eolico del coefficiente di rivalutazione – Deprezzamento per obsolescenza materiale e tecnologica.


Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!