AMBIENTEDIRITTO.it Rivista di Diritto Pubblico.
ISSN 1974-9562 – Sentenze per esteso, giurisprudenza massimata e dottrina.

 

Ultime sentenze inserite:

  • TAR LOMBARDIA, Brescia – 5 dicembre 2019
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Acqua - Inquinamento idrico, Diritto urbanistico - edilizia

    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Strumenti di pianificazione territoriale – Ripubblicazione – Presupposti – Complessiva rielaborazione – Modificazioni introdotte dalla Regione al momento dell’approvazione – Distinzione tra modifiche obbligatorie, facoltative e concordate – Effetti – L.r. Lombardia n. 31/2014 – Contenimento del consumo di suolo – Strumenti di governo del territorio – Periodo transitorio – Duplice conformazione della potestà pianificatoria – ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Corsi d’acqua – Artt. 115 e 144 d.lgs. n. 152/2016 – Divieto di copertura o tombinatura di corsi d’acqua – Limiti – Realizzazione di un’opera pubblica e salvaguardia della pubblica incolumità.


  • CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. 3^, 14/10/2019, Ordinanza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Danno ambientale, Diritto urbanistico - edilizia, Risarcimento del danno

    RISARCIMENTO DEL DANNO – Responsabilità per crollo di un capannone – Condotte lesive fra loro autonome – Responsabilità solidale dei danneggianti – Unicità del fatto dannoso – Rilevanza – Art. 2055, comma 1, c.c. – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Opere edilizie – Cedimento della struttura – Responsabilità dei tecnici per crollo e della ditta costruttrice – Responsabilità solidale dei danneggianti – Giurisprudenza – Fattispecie.


  • TAR LOMBARDIA, Brescia – 5 dicembre 2019
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti

    APPALTI – Anomalia dell’offerta – Inadeguatezza dell’analisi per carenze istruttorie – Provvedimenti giurisdizionali – Regressione della procedura alla fase di verifica dell’anomalia – Immodificabilità dell’offerta – Giustificazioni – Compensazioni tra sottostime e sovrastime – Ammissibilità – Condizioni.


  • TAR BASILICATA – 18 novembre 2019
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto dell'energia

    DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianto eolico – Autorizzazione unica – Conferenza di servizi – Immotivata attribuzione di prevalenza ad uno degli interessi pubblici in gioco – Fattispecie: sfavorevole conclusione della conferenza di servizi per effetto dell’adesione al parere negativo della Soprintedenza, malgrado una VIA positiva.


  • TAR BASILICATA – 21 novembre 2019
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti

    APPALTI – Dichiarazione ex art. 80 d.lgs. n. 50/2016 – Onnicomprensività – Omessa dichiarazione in ordine ad una precedente esclusione, risultante dal casellario ANAC – Grave illecito endoprocedurale – Intervenuta sentenza di assoluzione per l’ipotizzato reato collegato ai fatti all’origine dell’esclusione – Irrilevanza.


  • TAR BASILICATA – 19 novembre 2019
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto urbanistico - edilizia

    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Convenzione di lottizzazione – Natura – Incontro di volontà dei contraenti nell’esercizio dell’autonomia negoziale retta dal codice civile – Determinazione degli oneri di urbanizzazione – Atto di natura privatistica – Regione Basilicata – Attività turistiche – – Determinazione degli oneri di urbanizzazione – Compensazione – Art. 4 l.r. Basilicata n. 28/78 – Opere qualificabili come interventi di urbanizzazione realizzati all’esterno dell’insediamento – Scomputo.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 06/11/2019, Sentenza n.44955
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto urbanistico - edilizia

    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Nozione di opere precarie – Installazione di manufatti leggeri, anche prefabbricati, e di strutture di qualsiasi genere, quali roulottes, campers, case mobili, imbarcazioni, tettoie – Autorizzazioni – Disciplina – Interventi di nuova costruzione – Nozione di costruzione – Destinazione del bene ad essere utilizzato come bene immobile – Permesso di costruire – Assenza degli elementi di assoluta precarietà – Fattispecie: Gazebo aperto, facilmente smontabili su ruote e carattere non precario del manufatto – Ordine di demolizione – Artt. 3, 6 bis, 64 e 71, 65 e 72, 93 e 95 d.P.R. n. 380/2001 – Giurisprudenza.


  • CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA PER LA REGIONE SICILIANA – 2 dicembre 2019
    AUTORITÀ EMANANTE: C. G. A.
    CATEGORIA: Appalti

    APPALTI – Contratti secretati o che esigono particolari misure di sicurezza – Art. 162, d.lgs. n. 50/2016 – Servizi di intercettazione – Affidamento – Gara informale – Potere valutativo discrezionale – Discrezionalità tecnica – Commissione – Attribuzione del punteggio – Voto numerico – Grado di specificazione dei criteri sottesi al voto.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 2^, 05/11/2019, Sentenza n.44847
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto processuale penale, Rifiuti

    RIFIUTI – Discarica abusiva su di un’area demaniale – Autorizzazione di raccogliere e trasportare rifiuti in un sito privato o, comunque, in altri siti – Ininfluenza – Art. 256, c.2, d.lgs. n.152/2006 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Rinnovazione in appello dell’istruttoria dibattimentale – Istituto di carattere eccezionale – Regola di giudizio della “non decidibilità allo stato degli atti” – Poteri discrezionali del giudice – Sospensione condizionale della pena – Revoca della sospensione condizionale – Giurisprudenza.


  • CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA PER LA REGIONE SICILIANA – 4 dicembre 2019
    AUTORITÀ EMANANTE: C. G. A.
    CATEGORIA: Diritto dell'energia

    DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti di produzione di energia – Cd. Cumulo di potenza – Art.5, c. 2, lett. a) d.m. 6 luglio 2012 – Confluenza in un’unica cabina Enel – Circostanza insufficiente – Verifica in ordine alla sussistenza di un unico punto di connessione – TICA.


Articoli recenti:

RSS News ANSA

Adsense

Ricerca con Google su AMBIENTEDIRITTO

RSS Corte Costituzionale

  • SENTENZA N. 263 ANNO 2019
    SENTENZA N. 263 ANNO 2019Esecuzione penale - Esecuzione delle pene nei confronti dei condannati minorenni - Disciplina in attuazione della delega di cui all'art. 1, commi 82, 83 e 85, lett. p), legge n. 103 del 2017 - Misure penali di comunità [affidamento in prova al servizio sociale, affidamento in prova con detenzione domiciliare, detenzione […]
  • ORDINANZA N. 262 ANNO 2019
    ORDINANZA N. 262 ANNO 2019Procedimento civile - Esecuzioni immobiliari - Spese per ausiliari del magistrato - Compenso dell'esperto o dello stimatore - Liquidazione calcolata sulla base del prezzo ricavato dalla vendita - Previsione che, anteriormente alla vendita, la liquidazione di acconti non possa essere in misura superiore al cinquanta per cento del compenso calcolato sulla […]
  • ORDINANZA N. 261 ANNO 2019
    ORDINANZA N. 261 ANNO 2019Comuni, Province e Città metropolitane - Variazioni territoriali - Norme della Regione Calabria - Modifica dei confini territoriali dei Comuni di Petronà e Belcastro della Provincia di Catanzaro.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE dichiara la manifesta inammissibilità della questione di legittimità costituzionale della legge della Regione Calabria 7 novembre 2017, n. […]
  • ORDINANZA N. 260 ANNO 2019
    ORDINANZA N. 260 ANNO 2019Imposte e tasse - Imposta sul valore aggiunto [IVA] - Violazioni relative alle esportazioni - Mancata presentazione telematica, nei termini previsti, da parte del cedente o del prestatore, della dichiarazione d'intento di cui all'art. 1, comma 1, lettera c), ultimo periodo, del decreto-legge n. 746 del 1983, convertito, con modificazioni, nella […]
  • SENTENZA N. 259 ANNO 2019
    SENTENZA N. 259 ANNO 2019Professioni - Azione disciplinare avviata dall'Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, e conseguente provvedimento sanzionatorio, nei confronti dell'assessore alle politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna, medico iscritto all'albo, in relazione alla proposta, formazione e adozione della delibera di Giunta regionale 11 aprile 2016, n. 508 - Inerzia sull'atto […]
  • SENTENZA N. 258 ANNO 2019
    SENTENZA N. 258 ANNO 2019Caccia - Norme della Regione Marche - Calendario venatorio regionale - Autorizzazione, secondo modalità e condizioni indicati nel calendario venatorio vigente, all'esercizio dell'attività venatoria nei siti della Rete Natura 2000.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE dichiara l’illegittimità costituzionale degli artt. 1, comma 1, e 2, comma 1, della legge della Regione […]

Iscriviti alla NewsLetter GRATUITA

AMBIENTEDIRITTO.IT
EDITORE

 

 

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!