Ultime sentenze inserite:

  • CONSIGLIO DI STATO – 9 gennaio 2023
    AUTORITÀ EMANANTE: Consiglio di Stato
    CATEGORIA: Rifiuti, VIA VAS AIA

    RIFIUTI – VIA, VAS E AIA – Art. 208 d.lgs. n. 152/2006 – Approvazione di un progetto relativo ad un impianto di smaltimento e recupero – Sostituzione ad ogni effetto di visti, pareri, autorizzazioni e concessioni – Varianti allo strumento urbanistico – Dichiarazione di pubblica utilità, urgenza ed indifferibilità – Autorizzazione per nuovi impianti di smaltimento e recupero – Procedura di AIA – Conferenza di servizi integrata – Art. 29 quater, c. 11, e art. 208 d.lgs. n. 152/2006 – Sostituzione, ad ogni effetto, dell’autorizzazione unica.


  • TAR EMILIA ROMAGNA, Bologna – 16 gennaio 2023
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti, Rifiuti

    RIFIUTI – APPALTI – Attività di recupero della frazione organica di RSU proveniente da raccolta differenziata – Libero mercato – Appalti – Necessaria indizione di procedure ad evidenza pubblica – Regime di privativa – Inapplicabilità – Libera circolazione sul territorio nazionale tramite enti o imprese iscritti nelle apposite categorie dell’Albo nazionale- Artt. 181 e 212 d.lgs. n. 152/2006 – Artt. 35 e 60 d.lgs. n. 50/2006.


  • CONSIGLIO DI STATO – 16 gennaio 2023
    AUTORITÀ EMANANTE: Consiglio di Stato
    CATEGORIA: Rifiuti

    RIFIUTI – Art. 452 quaterdecies c.p. – Attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti – Ipotesi di c.d. delitti-spia – Misure preventive – Diniego di iscrizione nella White list – Disvalore sociale e portata del danno ambientale.


  • TAR LOMBARDIA, Brescia – 24 gennaio 2023
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Rifiuti

    RIFIUTI – Ordinanza di rimozione – Natura contingibile e urgente – Assenza – Disposizione di cui all’art. 192 del TUA – Ricorso al potere extra ordinem – Preclusione – Produttore di rifiuti e produttore di terre e rocce da scavo.


  • TAR LOMBARDIA, Brescia – 12 gennaio 2023
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti

    APPALTI – Suddivisione degli appalti in lotti funzionali o prestazionali – Art. 51, c. 1 d.lgs. n. 50/2016 – Principio generale po concorrenziale – Suscettibilità di deroghe in presenza di giustificati motivi – Indicazione nella lex specialis.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 18 ottobre 2022, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Rifiuti, Sicurezza sul lavoro

    RIFIUTI – Deposito incontrollato di rifiuti – Combustibile conservato in condizione di degrado – SICUREZZA SUL LAVORO – Assenza o mancato rinnovo dell’autorizzazione all’esercizio del deposito commerciale – Omessa denuncia di materie esplodenti – Art. 679 cod. pen. – Art. 256 d.lgs. n. 152/2006.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 18 gennaio 2023, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto urbanistico - edilizia

    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Lottizzazione abusiva negoziale – Reato integrato attraverso la divisione ereditaria – Presupposti e limiti – Illecito, di natura permanente, in corso o consumato successivamente – Subentro nella stessa posizione di fatto e di diritto del dante causa – Terzo estraneo – Dimostrazione della buona fede – Necessità – Fattispecie – Art. 30, d.P.R. n. 380/2001 – Lottizzazione abusiva – Momento consumativo del reato – Decorrenza del termine di prescrizione – Ultimo atto integrante la condotta illecita – Immobili abusivi ultimati e rifiniti – Sequestro di cose pertinenti a reato e successiva confisca – Presupposti e limiti – Estraneità al reato e la buona fede – Onere della prova.


  • TAR LOMBARDIA, Brescia – 23 gennaio 2023
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Cave e miniere

    CAVE E MINIERE – Attività estrattiva – Impatto ambientale – Governo del territorio – Limitazioni funzionali a preservare una risorsa non rinnovabile – Contesto di interventi pianificati.


  • CONSIGLIO DI STATO, Sez. 5^ – 9 gennaio 2023, n. 290
    AUTORITÀ EMANANTE: Consiglio di Stato
    CATEGORIA: Appalti

    APPALTI – Differenza tra soccorso istruttorio e soccorso procedimentale – Ammissibilità del soccorso procedimentale anche per l’offerta tecnica – Eterointegrazione della lex specialisPar condicio (Massima a cura di Giulia Milo)


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 18 gennaio 2023, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Beni culturali ed ambientali, Diritto urbanistico - edilizia

    BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Interventi di demolizione e ricostruzione e interventi di ripristino di edifici crollati o demoliti – Immobili sottoposti a tutela – Mantenimento di sagoma, prospetti, sedime, caratteristiche planivolumetriche, tipologiche dell’edificio preesistente e volumetria – Codice dei beni culturali e del paesaggio – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Lottizzazione abusiva – Presupposti per la configurabilità del reato – Costruzione in zona agricola – Reati urbanistici – Manufatti crollati o demoliti – Immobili non sottoposti a tutela – Interventi di ristrutturazione edilizia – Moltiplicazione da un unico edificio di plurime distinte strutture o assorbimento di plurimi immobili in un unico complesso edilizio – Esclusione – Artt. 3, 30, 31 e 44 DPR 380/01 – Regioni e potestà legislativa concorrente in materia edilizia – Determinazione dei principi fondamentali – Riserva legislazione dello Stato.


Articoli recenti:

Archivo Dottrina

RSS News ANSA

RICERCA GENERICA su AMBIENTEDIRITTO

Iscriviti alla NewsLetter GRATUITA

RICERCA GENERICA su AMBIENTEDIRITTO

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!