AMBIENTEDIRITTO.it Rivista Scientifica Area 12 – Classe A ANVUR.

ISSN 1974-9562Rivista Giuridica – AMBIENTEDIRITTO EDITORE

Osservatori giuridici, sentenze per esteso, giurisprudenza massimata, dottrina…

Ultime sentenze inserite:

  • CONSIGLIO DI STATO – 8 aprile 2021
    AUTORITÀ EMANANTE: Consiglio di Stato
    CATEGORIA: Appalti

    APPALTI – Commissione di gara – Mancata formalizzazione delle regole di scelta dei commissari – Illegittimità ex se – Inconfigurabiltà – Operazioni poste in essere in più giornate – Unico verbale – Legittimità – Verbalizzazione successiva in arco temporale ragionevolmente breve.


  • CONSIGLIO DI STATO – 8 aprile 2021
    AUTORITÀ EMANANTE: Consiglio di Stato
    CATEGORIA: Appalti

    APPALTI – Separata indicazione dei costi di manodopera e degli oneri aziendali concernenti l’adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro – Art. 95, c. 10 d.lgs. n. 50/2016 – Ratio – Disposizioni della gara d’appalto – Materiale impossibilità di indicare i costi in questione – Possibile ricorso al soccorso istruttorio – Sent. Corte di Giustizia UE, sez. IX, 2 maggio 2019 in causa C-309/18


  • CONSIGLIO DI STATO – 8 aprile 2021
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Rifiuti

    RIFIUTI – Ordine di bonifica adottao in base all’art. 50 d.lgs. n. 267/2000 – Ordine di cui all’art. 192 d.lgs. n. 152/2006 – Presupposti e natura – Posizione del proprietario dell’area interessata – Differenza – Artt. 192 e 240 e ss. d.lgs. n. 152/2006 – Proprietario incolpevole – Differenze.


  • CONSIGLIO DI STATO – 8 aprile 2021
    AUTORITÀ EMANANTE: Consiglio di Stato
    CATEGORIA: Diritto dell'energia

    DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili – Destinazione agricola dell’area – Verifica della compatibilità della localizzazione – Regione – Meccanismi preclusivi automatici – Predeterminazione di aree e siti non idonei all’installazione di specifiche tipologie di impianti – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 25 febbraio 2021, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Rifiuti

    RIFIUTI – Confisca di rifiuti metallici e rame – Proscioglimento predibattimentale ex artt. 129 e 469, cod. proc. pen. – Sussistenza dell’elemento oggettivo e soggettivo del reato – Mancato accertamento della violazione – Illegittimità della statuizione ablatoria – Art. 1 del Protocollo n. 1 alla Convenzione EDU – Art. 260-ter D.lgs. n.152/2006.


  • CGA PER LA REGIONE SICILIANA – 31 marzo 2021
    AUTORITÀ EMANANTE: C. G. A.
    CATEGORIA: Appalti

    APPALTI – Art. 83, c. 8 d.lgs. n. 50/2016 – Progettista indicato e progettista associato – Accertata carenza di un requisito di carattere generale del progettista – Conseguenze – Possibile estromissione e sostituzione del solo progettista indicato.


  • TAR PUGLIA, Lecce – 6 aprile 2021
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Procedimento amministrativo

    PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Conferenza di servizi – Art. 14 quater l. n. 241/1990 – Dissenso espresso da uno o più rappresentanti delle amministrazioni – Motivazione e contenuto propositivo.


  • TAR LIGURIA – 31 marzo 2021
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Acqua - Inquinamento idrico

    ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Acque pubbliche – Giurisdizione del TSAP – Individuazione.


  • CGA PER LA REGIONE SICILIANA – 31 marzo 2021
    AUTORITÀ EMANANTE: C. G. A.
    CATEGORIA: Appalti

    APPALTI – Oneri di sicurezza interni – Art. 95, c. 10 d.lgs. n. 50/2016 – Appalti concernenti servizi di natura intellettuale – Inapplicabilità – Carattere prevalente, ancorchè non esclusivo delle prestazioni intellettuali erogate rispetto alle attività materiali – Sufficienza.


  • TAR EMILIA ROMAGNA, Bologna – 15 marzo 2021
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti

    APPALTI – Sedute di gara telematiche – Piena tracciabilità delle operazioni compiute – Apertura delle offerte – Seduta pubblica – Non è necessaria –  Ipotesi di offerte uguali – Applicabilità dell’art. 77 r.d. n. 827/1924 – Presentazione del rilancio ed eventuale sorteggio – Seduta pubblica – Necessità – Bandi di gara – Eterointegrazione – Presupposto – Lacuna o omissione di elementi obbligatori – Tutela dell’affidamento dell’operatore economico – Art. 77 r.d. n. 827/1924 – Carattere inderogabile della norma – Mancata previsione nei bandi tipo ANAC – Irrilevanza.


 

20 anni di AMBIENTEDIRITTO

Grazie ai nostri collaboratori e lettori 

 

Articoli recenti:

Archivo Dottrina

RSS News ANSA

RICERCA GENERICA su AMBIENTEDIRITTO

Iscriviti alla NewsLetter GRATUITA

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!