Ultime sentenze inserite:

  • CORTE DI CASSAZIONE CIVILE Sez. UNITE, 21 ottobre 2021, Ordinanza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Acqua - Inquinamento idrico, Diritto dell'energia, Procedimento amministrativo, Pubblica amministrazione

    ACQUA – INQUINAMENTO IDRICO – Piani di tutela delle acque (PTA) – Principio di precauzione – Direttiva Quadro sulle Acque (DQA) – Sperimentazione del deflusso minimo vitale (DMV) nei corsi d’acqua (Valchiavenna e Alta Valtellina) – Effetti della deliberazione – Valutazione dei dati raccolti durante la sperimentazione – Effetti delle linee guida contenute all’interno dei Piani – Funzione del deflusso minimo vitale (DMV) – Tutela della qualità del corpo idrico – Disciplina delle concessioni di derivazione e di scarico delle acque – Principio di precauzione (art. 191 TFUE) e disciplina sovranazionale e nazionale – Sfruttamento idroelettrico delle risorse idriche – Salvaguardia delle caratteristiche fisiche del corpo idrico, chimico-fisiche delle acque – Tutela dell’ambiente idrogeologico, floristico e faunistico – Legge c.d. di copertura della spiegazione scientifica – Aspetti del DMV di tipo “naturalistico” e di tipo “antropico” – Caratteristiche del DMV aggiornabilità, dinamicità ed equilibrio precauzionale – Art. 208 del TU acque – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Attività della PA – Ricorso a criteri più rigorosi o cogenti – Principio – cd. “no deterioration” – Direttiva 2000/60/CE – Art. 76, c.4, lett. b), d.lgs. n. 152/2006 (T.U.A.) – DIRITTO DELL’ENERGIA – Limiti al provvedimento di concessione ad uso idroelettrico – Attuazione del principio di precauzione – Fissazione di nuovi parametri nel DMV – Fattispecie: pareri diversi al DMV resi in epoca anteriore per lo sfruttamento ad uso idroelettrico e altre concessioni – sperimentazione del deflusso minimo vitale (DMV) – nuovo spettro di cognizioni tecnico-scientifiche – giurisprudenza.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 21 ottobre 2021, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto processuale penale, Inquinamento atmosferico

    INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Norme in materia di tutela dell’aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera – Sanzioni – Art. 279. D. Lgs. 152/2006 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso per cassazione – Manifesta infondatezza dei motivi- Inammissibilità – Dichiarazione di cause di non punibilità – Esclusione – Art. 129 cod. proc. pen..


  • TAR BASILICATA – 15 ottobre 2021
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto urbanistico - edilizia

    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Interventi di demolizione e ricostruzione con traslazione dell’area di sedime – Art. 3, c. 1 d.P.R. n. 380/2001 – Art. 3 l.r. Basilicata n. 25/2009 – Previa demolizione – Necessità – Omissione – Conseguenze.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 4^, 6 settembre 2021, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto del lavoro, Sicurezza sul lavoro

    SICUREZZA SUL LAVORO – Violazione delle norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro – Circostanza aggravante – Configurabilità – Presupposti – Fattispecie – D. Lgs. n. 81/2008) – Artt. 589 e 590, cod. pen.. Ric. Trenitalia s.p.a. – Ferrovie dello Stato s.p.a ed altri (Sentenza allega in PDF di pag. 577).


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 4^, 27 settembre 2021, Sentenza n.35510
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Appalti, Diritto processuale penale, Sicurezza sul lavoro

    SICUREZZA SUL LAVORO – Infortunio a lavoratore in subappalto su nave straniera in acque estere – Giurisdizione e disciplina applicabile – Infortuni sul lavoro – Obblighi di informazione e formazione gravanti sul datore di lavoro in relazione alle mansioni – Individuazione della responsabilità – Delega e subentro del delegato nella posizione di garanzia – Requisiti – APPALTI – Infortunio a lavoratore in subappalto – Dislocazione all’estero del cantiere – Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture – Compresenza di più imprese nel cantiere – Obbligo di coordinamento e di cooperazione sulla sicurezza – Art. 7 D. L.vo n. 626/1994 (ora art. 26, c.2, lett. a, D. Lgs. n. 81/2008) – Condotta omissiva del datore di lavoro – Concorso di persone nel reato e di frazione di condotta – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Illeciti penali commessi a bordo di una nave straniera – Compito del giudice verificare in concreto il difetto o la giurisdizione dell’Autorità giudiziaria italiana – Fattispecie.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 18 ottobre 2021, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Rifiuti

    RIFIUTI – Discarica abusiva – Nozione di realizzazione e gestione – Differenza concettuale tra le due condotte e individuazione del momento consumativo del reato – Natura del reato ed effetti – Art. 256 d.lgs n.152/2006 – Gestione abusiva o irregolare della fase post-operativa di una discarica – Nozione di gestione della fase post-operativa – Responsabilità del gestore – Individuazione del dies a quo del termine di prescrizione – 231 – Commissariamento di cui all’art. 45, c.3, d.lgs. n. 231/2001 – Obbligo di provvedere alla fase post operativa di gestione di una discarica – Responsabilità del gestore fino al completamento delle procedure di chiusura disciplinate dalla legge – Mutamento dell’organo amministrativo – Ininfluenza.


  • TAR CALABRIA, Reggio Calabria – 18 ottobre 2021
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti, Procedimento amministrativo

    APPALTI – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Revoca di una procedura di affidamento di contratti pubblici – Condizioni legittimanti – Art. 21 quinquies l. n. 241/1990 – Fattispecie.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 27 settembre 2021, Sentenza n.35484
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia, Legittimazione processuale, Procedimento amministrativo, Pubblica amministrazione

    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Effetti e limiti del rilascio di concessione o permesso in sanatoria – Acquisizione al patrimonio comunale – Art. 36, d.P.R. n. 380/2001 – Permesso di costruire in sanatoria – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Acquisizione ipso iure della proprietà ex art. 31, c.3, del T.U.E. n.380/2001 – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Presentazione della domanda di accertamento di conformità e spoliazione di diritto della proprietà – LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Richiesta di dissequestro – Legittimazione ad agire in difesa del bene – Esclusione – Ordine di demolizione dell’opera abusiva e rimessione in pristino dello stato dei luoghi – Ingiustificata inottemperanza – Automatica acquisizione gratuita al patrimonio comunale – Reati edilizi – Condono edilizio – Potere-dovere di verifica del giudice penale – Accertamento della sussistenza dei presupposti e requisiti per conseguire la speciale causa estintiva – C.d. attestazione di congruità dell’oblazione – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso per cassazione – Disapplicazione dell’atto amministrativo illegittimo – Esercizio di una potestà riservata agli organi della amministrazione – Art. 606, c.1, lett. a), cod. proc. pen..


  • TAR CALABRIA, Reggio Calabria – 18 ottobre 2021
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Procedimento amministrativo

    PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Conferenza di servizi – Parere contrario di un’amministrazione partecipante – Espressione all’interno della conferenza – Necessità – Dissenso postumo – Non è più previsto dalla disciplina in materia.


  • TAR CALABRIA, Reggio Calabria – 18 ottobre 2021
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto urbanistico - edilizia

    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Modifica sostanziale della localizzazione – Variazione essenziale – Traslazione dell’edificio capace di incidere sul rispetto delle norme in materia di distanze.


Articoli recenti:

 

WEBINAR – Seminari della FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA
Corso di Laurea magistrale in Giurisprudenza – Corso di Laurea in Diritto e Strategia d’Impresa – Insegnamento di Diritto Urbanistico – MASTER di II livello in Diritto ed economia del mare

TAVOLA ROTONDA
ANCORA SULLE CONCESSIONI BALNEARI TURISTICHE: ASPETTANDO L’ADUNANZA PLENARIA

Pescara- Teramo 15 ottobre 2021, 15.30-18.30

All’evento si potrà assistere gratuitamente tramite il seguente link che registra presenza e rilascia il report del collegamento: https://meet.google.com/hud-aowg-wqd

Per gli avvocati la partecipazione all’evento conferisce n. 2 CF riconosciuti dal COA di Teramo, come da convezione con la Facoltà di Giurisprudenza.

Archivo Dottrina

RSS News ANSA

RICERCA GENERICA su AMBIENTEDIRITTO

Iscriviti alla NewsLetter GRATUITA

STATISTICHE 2021

  • 781
  • 3.249
  • 23.651
  • 95.007
  • 3.739.157

RICERCA GENERICA su AMBIENTEDIRITTO

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!