Archivio Giurisprudenza per:
Tag: Diritto urbanistico – edilizia


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 28 Aprile 2020, Sentenza n.13147

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo, Pubblica amministrazione

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Demolizione del manufatto abusivo – Intervenuta acquisizione del bene al patrimonio comunale – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Contrasto con il potere amministrativo – Esistenza di prevalenti interessi pubblici – Effetti – Poteri del giudice – Art. 31 dPR n. 380/2001 – Esecuzione dell’ordine di demolizione disposto con sentenza di condanna – Terzo in buona fede – Alienazione anteriore all’ordine di demolizione del manufatto abusivo a terzi – Ininfluenza – Ratio – Demolizione del manufatto abusivo disposta dal giudice penale – Natura di sanzione amministrativa – Autonoma funzione ripristinatoria del bene giuridico leso – Applicabilità della prescrizione ex art. 173 cod. pen. – Esclusione – art. 117 Cost. – Giurisprudenza della Corte EDU.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 28 Aprile 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo, Pubblica amministrazione

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Procedura semplificata e struttura complessa della SCIA – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Attività di controllo dell’Amministrazione – Potere di autotutela amministrativa – Condizioni e modalità di esercizio – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Carenza di poteri – Presupposti – Tutela dell’affidamento del privato – Artt. 19, 21-novies legge n. 241/1990 – Artt. 3, 10, 22, 23, 44, D.P.R. n. 380/2001. (T.U.E.) – Reati edilizi – Opere sottoposte a D.I.A. anziché al permesso di costruire – Scadenza del termine di legge per contestare all’interessato la carenza dei presupposti e dei requisiti – Effetti – Provvedimento implicito di silenzio-assenso – Esclusione – Potere-dovere del Comune e dell’autorità giudiziaria di intervento – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Nuovo concetto di ristrutturazione su immobili vincolati e non – Ristrutturazione degli edifici crollati o demoliti e demolizione e ricostruzione – disciplina vigente – C.d. Decreto “del fare” – Ristrutturazione “conservativa” e ristrutturazione “ricostruttiva” – Giurisprudenza amministrativa – Art. 142 D.Lgs. n. 42/2004 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Sequestro preventivo – Esigenza di impedire la prosecuzione dei lavori.


TAR CALABRIA, Catanzaro – 24 aprile 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Lotto intercluso – Nozione – Presupposti per l’edificazione anche in assenza dello strumento attuativo – Apprezzamento discrezionale della congruità del grado di urbanizzazione – Comune.


TAR CALABRIA, Catanzaro – 24 aprile 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Proroga di cui all’art. 15 d.P.R. n. 380/2001 – Mole dell’opera da realizzare – Diniego, con conseguente onere di presentare nuova richiesta di permesso di costruire – Inutile formalità e aggravamento del procedimento Ripetibilità degli eventuali nuovi oneri di urbanizzazione.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 24 Aprile 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, Pubblica amministrazione

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Gazebo di legno – Collaudo sulla staticità – Esclusione – Intervento di edilizia libera – C.d. IPRIPI (Interventi Privi di Rilevanza per la Pubblica Incolumità) – Artt. 6, 44, 53, 67, 75, 95 d.P.R. n.380/2001 – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Falsa qualificazione di un’opera – Reato di falso ideologico – Esclusione – Falsa attestazione – Necessità.


TAR LOMBARDIA, Milano – 23 aprile 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, VIA VAS AIA

VIA, VAS E AIA – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – VAS – Interesse ad impugnare – Dimostrazione dell’assunzione di scelte pianificatorie lesive derivanti dalla procedura di VAS.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 22/04/2020, Sentenza n.12640

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo, Pubblica amministrazione

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Lottizzazione abusiva – Confisca – Effettiva ed integrale eliminazione di tutte le opere eseguite in attuazione dell’intento lottizzatorio – Ricomposizione fondiaria e catastale nello stato preesistente – Giurisprudenza della Corte EDU – Reato di lottizzazione – Confisca – Operatività di eventuali legittimazioni postume – Sanatoria ex art. 36 del d.P.R. 380/2001 – Esclusione – Provvedimenti adottati dall’autorità amministrativa prima e dopo del passaggio in giudicato della sentenza – Effetti – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Lottizzazione abusiva – Obblighi del dirigente o del responsabile del U.T.C. – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Ordinanza da notificare ai proprietari delle aree ed agli altri soggetti – Effetti del provvedimento – Divieto di disporre dei suoli e delle opere – Acquisizione di diritto al patrimonio disponibile del comune – Art. 30 e 31 d.P.R. 3801.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 20 Aprile 2020, Sentenza n.12520

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Rapporti tra legislazione statale e leggi regionali – Prevalenza dei principi generali stabiliti dalla legislazione nazionale – Realizzazione di una tettoia – Permesso di costruire – Necessità – Art. 20, c.1°, L. R. Sicilia 16 aprile 2003, n.4 – Deroga ad ogni altra disposizione di legge – Esclusione – Artt. 3, 10, 31, 44, 93, 94 e 95 d.P.R. n. 380/2001 – Nozione di pertinenza – Presupposti – Violazioni urbanistiche – Opera abusiva – Subordine della sospensione condizionale della pena alla demolizione – Caso di ostinata inottemperanza – Effetti – Revoca del beneficio – Art. 165 cod. pen..


TAR LOMBARDIA, Brescia – 18 aprile 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Appalti, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – APPALTI – Opere di urbanizzazione – Permesso di costruire – Art. 36, c. 4 d.lgs. n. 50/2016 e 16, c. 2-bis d.P.R. n. 380/2001 – Esonero del ricorso alla procedura di gara per l’individuazione del contraente – Progetto corredato dal capitolato speciale d’appalto – Necessità.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 17/04/2020, Sentenza n.12388

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Ricostruzione di un “rudere” – Area sottoposta a vincolo paesaggistico – Presupposti – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Intervento di nuova costruzione – Preventivo rilascio del permesso di costruire e dell’autorizzazione paesaggistica – Necessità – Definizione di rudere – Art. 44 d.P.R. n. 380/2001 e 181 d.lgs. n. 42/2004 – Interventi di restauro o di risanamento conservativo – Assenza del permesso di costruire – Limiti – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Rinnovazione del dibattimento – Natura di istituto eccezionale – Limite del potere discrezionale del giudice – Provvedimento di rigetto di rinnovazione istruttoria in appello – Applicazione delle circostanze attenuanti generiche – Assenza di elementi negativi – Incensuratezza dell’imputato inidoneità da sola a giustificarne la concessione – Giudizio di legittimità – Documentazione prodotta dal ricorrente – Giurisprudenza.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 14/04/2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia, Pubblica amministrazione

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Ordine di demolizione dell’opera abusiva – Alienazione del manufatto da abbattere – Natura di sanzione amministrativa – Autonoma funzione ripristinatoria del bene giuridico leso – Soggetti che vantano un diritto reale ovvero personale di godimento – Effetti – Irrilevanza della colpevolezza del destinatario – Esecuzione dell’ordine di demolizione – Disponibilità materiale del manufatto abusivo – Ripristino dello status quo ante – Ordine di demolizione nei confronti dell’acquirente-terzo – Limiti del negozio traslativo – Impossibilità oggettiva di darvi esecuzione – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Acquisto del bene nel patrimonio dell’ente comunale – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ordine di demolizione – Valutazione della compatibilità – Poteri del G.E. – Giurisprudenza.


TAR CAMPANIA, Salerno – 10 aprile 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Associazioni e comitati, Diritto urbanistico - edilizia, Legittimazione processuale

ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE – Impugnazione degli atti amministrativi – Legittimazione – Censure funzionali al soddisfacimento di interessi ambientali – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Principio generale di gerarchia delle fonti pianificatorie – Strumenti urbanistici subordinati – Disposizioni di comparto aggiuntive e più stringenti rispetto a quelle contenute negli strumenti urbanistici sovraordinati – Legittimità – Intermediazione dello strumento urbanistico attuativo, ove prescritta dallo strumento urbanistico generale – Art. 9, c. 2 d.p.r. n. 380/2001 – Presidio ineludibile di normazione dell’attività edificatoria – Asservimento della volumetria – Presupposti: aree omogenee, contigue – Medesima destinazione urbanistica.


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. 6^ 10 Aprile 2020, Ordinanza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Servitù – Esistenza del peso gravante sul fondo servente – Principio di inerenza – Esercizio in atto dello stato di servizio – Presenza di opere in tutto rifinite – Necessità – Esclusione – Servitù di veduta sul fondo del vicino – Esistenza di aperture nel muro – Presupposti della destinazione dell’opera all’esercizio della servitù –  Contratto di vendita di terreno edificabile con riserva – Obblighi a realizzare da parte dell’acquirente – Vendita e costituzione del diritto di superficie – Fattispecie: servitù di veduta da una terrazza sebbene l’opera, al momento della separazione, era in stato da non potersi utilizzare.


TAR CAMPANIA, Napoli – 6 aprile 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – CILA – Attività non coincidente con quella ammessa – Esercizio dei poteri repressivi e sanzionatori – Art. 6 bis d.P.R. n. 380/2001.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 2 Aprile 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto urbanistico - edilizia

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Reati paesaggistici – Assenza del provvedimento di compatibilità paesaggistica – Rilascio del solo il parere favorevole – Atti a natura interna – Ininfluenza – Condono ambientale e accertamento di fatto e di diritto della compatibilità – Insuscettibilità di alcuna sanatoria – Pronuncia definitiva da parte dell’autorità competente alla gestione del vincolo – Necessità –  Giurisprudenza – Artt. 167 e 181 d. Lgs. n.42/2004 – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Realizzazione di una piscina – Lavori di scavo e dotazione di impianti tecnologici – S.C.I.A. – Insufficiente – Permesso di costruire – Necessità – Fattispecie – Artt. 10, 22, 44 d.P.R. 380/2001.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 1 Aprile 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo, Pubblica amministrazione

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Requisiti e presupposti per il rilascio del permesso di costruire – Condotta del tecnico-professionista – False dichiarazioni, attestazioni o asseverazioni – Falso ideologico in certificati commesso da persone esercenti un servizio di pubblica necessità (art. 481 cod. pen.) – Falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico (art. 483 cod. pen.) – Induzione in errore del responsabile UTC – Artt. 20, 44 dpr n. 380/2001 e 181 d.lgs 42/2004 – Progettista di un manufatto abusivo – Responsabilità a titolo di concorso nel reato urbanistico e nel reato paesaggistico del tecnico – Nesso di causalità – Apporto concreto ed ulteriore, rispetto alla mera redazione del progetto – Fattispecie – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Ricostruzione di un “rudere” e ristrutturazione edilizia – Interventi di ripristino o di ricostruzione di edifici o parti di essi crollati o demoliti- Regime semplificato della S.C.I.A. – Assenza del permesso di costruire e dell’autorizzazione paesaggistica – Elementi certi e verificabili – Giurisprudenza – Reato di costruzione abusiva – Natura permanente – Condotta – Momento di cessazione della permanenza – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Falso per induzione diretto a ottenere un permesso edilizio – False rappresentazioni del progettista – Errore determinato dall’altrui inganno – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Pubblico ufficiale indotto in errore – Provvedimento adottato sulla base di un presupposto inesistente o falso – Falso ideologico e fatto materiale illecito altrui – Responsabilità – Limiti – Artt. 48, 480 483 cod.pen. – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Giudizio di cassazione – Immediata declaratoria di determinate cause di non punibilità – Ricorrenza contestuale di una causa estintiva del reato e una nullità processuale assoluta e insanabile o un vizio di motivazione – Art. 129 cod.proc.pen.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 1 Aprile 2020, Sentenza n.10943

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Reati edilizi – Notifica dell’ingiunzione a demolire al condannato – Effetti e funzione – Condizione di procedibilità – Esclusione – Esecuzione dell’ordine di demolizione – Giurisprudenza – Mancata notifica al condannato – Spontaneo adempimento dell’obbligo – Terzo comproprietario dell’immobile abusivo – Incidente di esecuzione.


TAR TOSCANA – 31 marzo 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Provvedimento di sanatoria – Prescrizioni – Qualificazione giuridica di un’apertura come “luce” – Illegittimità – Estraneità al potere di vigilanza del Comune e alla funzione tipica dell’atto.


TAR LOMBARDIA, Milano – 31 marzo 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Installazione di un’ascensore all’esterno di un condominio – Natura di volume tecnico – Permesso di costruire – Necessità – Esclusione – Opere dirette all’abbattimento delle barriere architettoniche – Realizzazione in deroga alle norme sulle distanze previste dai regolamenti edilizi – Rispetto degli artt. 873 e 907 c.c. – Art. 77 d.P.R. 380/2001 – Fabbricati con più di tre livelli fuori terra.


T.A.R. PUGLIA, Bari, Sez. 2^ – 30 marzo 2020 n. 454

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Permesso di costruire tacito – Limiti – Permesso di costruire in forma espressa – Ipotesi normative – Convenzione edilizia – Istanza per rilascio del titolo edilizio espresso – Doverosità giuridica – Sussiste.


CONSIGLIO DI STATO – 26 marzo 2020

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Soggetti legittimati a richiedere la sanatoria – Maggiore ampiezza rispetto alla categoria dei legittimati a richiedere un titolo abilitante un intervento edilizio – Sintagma “responsabile dell’abuso” – Nozione.


CONSIGLIO DI STATO – 26 marzo 2020

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Impugnazione di atti di pianificazione urbanistica – Specifico contenuto costitutivo dell’atto – Configurabilità di controinteressati – Ipotesi.


TAR SICILIA, Catania – 24 marzo 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Cessione di cubatura – Presupposti – Individuazione.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 23 Marzo 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale amministrativo, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia, Pubblica amministrazione

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Istanza di concessione in sanatoria – Provvedimento di diniego – Ordinanza di demolizione emessa dal Sindaco – Sospensiva da parte del giudice amministrativo – Reati edilizi – Revoca/sospensione dell’ordine di demolizione o di rimessione in pristino – Poteri del giudice dell’esecuzione – Verifiche – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Inottemperanza dell’ordine di demolizione – Effetti – Acquisizione del bene al patrimonio del Comune – Ineseguibilità dell’ordine – Interesse della P.A. alla demolizione – Art. 31 d.p.R. n. 380/2001 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – AMMINISTRATIVO – Competenza ad eseguire l’ordine di demolizione del manufatto abusivo disposto con la sentenza di condanna – Natura di sanzione amministrativa accessoria – Provvedimento ingiuntivo ha carattere giurisdizionale e non amministrativo.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 23 Marzo 2020, Sentenza n.10441

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Revoca sospensione condizionale subordinata alla demolizione – Mancato adempimento entro il termine fissato – Subordine della concessione del beneficio di cui all’art. 163 cod. pen. – Ipotesi di sopravvenuta impossibilità – Verifiche del giudice – Limiti.


Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!