Archivio Giurisprudenza per:
Tag: Diritto urbanistico – edilizia


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 12 novembre 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia, Legittimazione processuale

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Ordine di demolizione dell’opera – Effetti dell’estinzione del reato di costruzione abusiva per prescrizione – Accessorietà della demolizione alla sentenza di condanna – Art. 31, D.P.R. n.380/2001 (T.U.E.) – LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Soggetto legittimato deve essere portatore di un interesse concreto ed attuale – Art. 568, c.4^, cod. proc. pen. – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Carenza di interesse alla decisione.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 9 novembre 2020, Sentenza n.31182

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Lottizzazione abusiva – Proscioglimento per prescrizione del reato – Confisca – Verifica delle componenti oggettive e soggettive – Fattispecie – Artt. 30, 44, d.P.R. 380/2001 – Reato di lottizzazione abusiva attraverso la modifica della destinazione d’uso di immobili – Reato di lottizzazione abusiva – Configurabilità – Confisca di un immobile abusivamente lottizzato disposta anche nei confronti dei terzi acquirenti – Elementi oggettivi e soggettivi – Profili di colpa nell’attività precontrattuale e contrattuale – Terzo acquirente in buona fede – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Vizi di motivazione della sentenza in presenza di una causa di estinzione del reato – Obbligo di procedere immediatamente alla declaratoria della causa estintiva.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 09 novembre 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Cave e miniere, Diritto urbanistico - edilizia

CAVE E MINIERE – Attività di estrazione di tufo – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Aperture di cave e torbiere – Preventivo rilascio da parte del Comune della concessione edilizia – Esclusione – Rispetto della pianificazione territoriale comunale – Inosservanza – Violazione dell’art. 44 lett. a) del DPR 380/01 – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Reato ex art. 181 comma 1 bis del Dlgs. 42/04 – Rideterminazione della pena applicata.


TAR LIGURIA – 9 novembre 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Provvedimento di demolizione – Amministrazione comunale – Accertamento d’ufficio della sanabilità dell’intervento – Non è tenuta.


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. 2^ 6 novembre 2020, Ordinanza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, Risarcimento del danno

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Distanze legali tra costruzioni – Prescrizioni di piani regolatori e regolamenti edilizi – Deroghe convenzionali tra privati – Esclusione – Violazione delle distanze legali – Demolizione dell’opera illecita – RISARCIMENTO DEL DANNO – Violazione delle distanze legali – Azione di risarcimento o di riduzione in pristino – Diversità del fatto – Effetti – Criteri – Art.872 e 873 c.c..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 3 novembre 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Acqua - Inquinamento idrico, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia, Rifiuti

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Costruzione abusiva – Assenza di permesso di costruire, progetto esecutivo, direzione tecnica e senza preventiva denuncia al Genio Civile – Sequestro preventivo in via d’urgenza dalla polizia giudiziaria di un capannone e un manufatto in cemento armato – RIFIUTI – ACQUA – INQUINAMENTO IDRICO – Reiterazione dei reati di scarico abusivo di reflui e di deposito incontrollato di rifiuti pericolosi – Art. 321, cod. proc. pen. – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Nuova valutazione delle risultanze acquisite – Ricorso per cassazione – Esclusione – Modifica dell’art. 606, comma 1, lett. e), cod. proc. pen.


CONSIGLIO DI STATO – 3 novembre 2020

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Strutture ricettive all’aperto – Installazione di roulotte, camper e case mobili – Trasformazione irreversibile o permanente del territorio – Permesso di costruire – Necessità – Natura precaria di un manufatto – Presupposti – Differenza tra precarietà e stagionalità.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 03 novembre 2020, Sentenza n.30617

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale amministrativo, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo, VIA VAS AIA

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Opere destinate alla difesa nazionale (impianto radar) – Speciale regime derogatorio – Limiti – Sistema di comunicazioni per utenze mobili (M.U.O.S. – Mobile User Objective System – Niscemi) – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Costruzione in zona vincolata – Disciplina militare e tutela paesaggistica – Necessità del rilascio delle autorizzazioni paesaggistiche – V.I.A. – Valutazione dell’impatto ambientale – Necessaria – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Speciale procedimento amministrativo – Artt. 233, 353 codice ordinamento militare – Art. 5 d. P.R n. 357/1997 – Art 7, c.1-lett.G, T.U.E. n. 380/2001 – Artt. 147, 181, d.lgs n. 42/2004 – DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO – Valutazione della legittimità dei provvedimenti amministrativi che costituiscono il presupposto dell’illecito penale – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso per cassazione – Questioni non dedotte in grado di appello rilevabili di ufficio in ogni stato e grado del processo – Giudice dell’impugnazione – Modalità di presentazione o di spedizione dell’atto di impugnazione – Artt. 582, 583, 585, 609 cod.proc.pen.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 02 novembre 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Aree protette, Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Ecosistema protetto dal vincolo paesaggistico – Incidenza degli abusi – Sequestro preventivo per reati paesaggistici – Presupposto del “periculum in mora” – Sequestro preventivo per reati paesaggistici – Requisiti della concretezza ed attualità del pericolo – Edificazione ultimata o meno – Ininfluenza – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Struttura abusiva realizzata nel sottosuolo – Art. 44, d.P.R. 380/2001 e 181, d. Lgs. 42/2004 – AREE PROTETTE – Parco Nazionale del Gargano – Fattispecie – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Impugnazioni avverso i provvedimenti de libertate – Nullità dell’ordinanza cautelare – Presupposti – Valutazione del “fumus commissi delicti” – Motivazione – Sequestro preventivo o probatorio – Ricorso per Cassazione – Presupposti e limiti.


CONSIGLIO DI STATO – 2 novembre 2020

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Art. 30 d.P.R. n. 380/2001 – Lottizzazione materiale e cartolare – Differenza – Stato di buona o mala fede del lottizzante – Irrilevanza – Natura di illecito permanente – Trasferimento propter rem in capo ai titolari dei terreni – Varianti per il recupero dei nuclei edilizi abusivi – Natura – Ampia discrezionalità immanente nell’esercizio del potere pianificatorio – Lottizzazione abusiva – Rilascio di eventuali titoli edilizi – Rilievo sanante sull’abuso – Esclusione – Autonomia dei due procedimenti.


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. UNITE 29 ottobre 2020, Ordinanza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Acqua - Inquinamento idrico, Diritto processuale civile, Diritto urbanistico - edilizia, Pubblica amministrazione, Rifiuti

DIRITTO PROCESSUALE CIVILE – Riparto tra giudice ordinario e giudice amministrativo – Tribunale regionale delle acque pubbliche (TRAP) – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Limite della giurisdizione esclusiva – Rilevanza del petitum sostanziale – Illeciti ex art. 2043 cod. civ. – Controversie relative a concessioni di pubblici servizi in cui la P.A. agisce come autorità – Giurisdizione esclusiva del g.a. – Presupposti e limiti – ACQUA – INQUINAMENTO IDRICO – Nozione di “opere idrauliche” – Interessi pubblici connessi al loro regime – Depuratore di acque non qualificabile come opera idraulica – Cattivo funzionamento del servizio di sversamento e depurazione – Competenza del TRAP – Esclusione – Illecito scarico a mare di un rivo adibito a pubblica fognatura – Domanda inibitoria e risarcitoria nei confronti della P.A. – Giurisdizione del giudice ordinario – RIFIUTI – Raccolta e smaltimento dei rifiuti – Pericolosità per la salute o altri diritti fondamentali della persona – Privato che si dolga delle concrete modalità di esercizio del relativo ciclo produttivo – Giurisdizione ordinaria – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Domanda risarcitoria proposta in materia urbanistica ed edilizia – Riparto di giurisdizione tra giudice ordinario e giudice amministrativo.


TAR PUGLIA, Lecce – 29 ottobre 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Art. 39 c. 1 d.P.R. n. 380/2001 – Deliberazioni e provvedimenti che autorizzano interventi non conformi agli strumenti urbanistici, ai regolamenti edilizi o comunque in contrasto con la normativa urbanistico-edilizia – Potere di annullamento della Regione – Natura eccezionale e assolutamente discrezionale – Coercibilità da parte del privato o di altro organo dell’amministrazione – Esclusione.


TAR CAMPANIA, Napoli – 28 ottobre 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto processuale amministrativo, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – PROCESSO AMMINISTRATIVO – Annullamento in autotutela del permesso di costruire – Impugnazione – Professionista incaricato si redigere la relazione asseverata – Carenza di legittimazione attiva.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 27 ottobre 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Realizzazione di una canna fumaria in zona sottoposta a vincolo paesaggistico – Nulla osta – Necessità – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Realizzazione di finestre e luci su immobile abusivo in origine – Natura permanente dei reati urbanistici e reati paesaggistici – Reati edilizi – Chiusura o copertura di spazi e superfici – Natura precaria delle opere – Condizioni e limiti – Art. 20 L.R. Sicilia n.4/2003 – Criterio strutturale riferito alla temporaneità e provvisorietà dell’uso – Nozione di volumi tecnici – Rapporto di necessaria strumentalità con l’edificio principale – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Condotta e momento della consumazione dei reati – Cessazione della permanenza – Decorrenza dei termini di prescrizione – C.d principio del favore rei – Onere della prova – Fattispecie – Art. 44 d.P.R. n.380/2001 – Artt. 134, 142, 159 e 181 d.lvo n.42/2004 – Giurisprudenza.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 27 ottobre 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Costruzione in zona sismica – Opere in cemento armato e struttura metallica – Sfera di applicabilità degli artt. 64 e 65 d.P.R. n. 380/2001 – Potenziale pericolosità derivante dal materiale impiegato – Artt. 44, 71 e 72, 95 d.P.R. n. 380/2001 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Reati satelliti – Mancata indicazione dell’aumento di pena stabilito per i singoli reati in continuazione – Effetti.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 26 ottobre 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Ordine di demolizione delle opere abusive – Richiesta di revoca o di sospensione – Poteri e verifiche del giudice dell’esecuzione – Art. 44 d.P.R. n. 380/2001 Fattispecie: pena su richiesta delle parti, cambio di destinazione d’uso, prosecuzione dei lavori abusivi, violazione dei sigilli.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 26 ottobre 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Violazione delle norme in materia urbanistico-edilizia e paesaggistica – Competenza legislativa concorrente tra Stato e Regioni – Sequestro preventivo delle opere edilizie in corso di esecuzione e delle relative aree di cantiere di proprietà – Valutazione ambientale strategica – Edificio con funzioni sanitarie – Concetto di attrezzatura sanitaria – Funzione servente al territorio. – Art. 44 L. R. Campania n. 16/2004 – Artt. 9, 44 d.P.R. n. 380/2001, 181 d.lgs. n. 42/2004, 734 cod. pen..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 26 ottobre 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Opere abusive – Calcolo del periodo di ultimazione – Estinzione del reato per prescrizione – Restituzione di quanto in sequestro – Art. 321 cod.proc. pen. – Artt. 31 e 44 d.pr. n. 380/2001 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ordinanze emesse in materia di sequestro preventivo – Ricorso per cassazione per violazione di legge – Presupposti e limiti – Distinzione tra vizio motivazionale e motivazione meramente apparente – Art. 325, cod. proc. pen..


TAR LIGURIA – 23 ottobre 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Distanze – Costruzioni a confine con le piazze e le vie pubbliche – Art. 879 c.c. – Interpretazione – Disposizioni sulle distanze contenute nelle norme tecniche di attuazione – Disposizioni di cui all’art. 9 D.M. n. 1444/1968 – Termini di inizio e conclusione dei lavori – Art. 15 d.P.R. n. 380/2001 – Proroga – Fatti sopravvenuti estranei alla volontà del titolare del permesso – Cambio del direttore dei lavori o mancata designazione delle imprese esecutrici – Non rientrano.


TAR PUGLIA, Bari – 22 ottobre 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Limiti alle altezze degli edifici – Dati certi e oggettivi – Originario piano di campagna – Costruzione insistente su un’area in pendenza – Quota zero – Individuazione – Misurazione dell’altezza – Diversi punti del fabbricato.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 22 Ottobre 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Denuncia dei lavori – Realizzazione e relazione a struttura ultimata di opere di conglomerato cementizio armato, normale e precompresso ed a struttura metallica – Art. 65 d.p.r. n. 380/2001 – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Aree vincolate – Opere eseguite in assenza di autorizzazione o in difformità da essa – Art.181, comma 1, lett. a) d.lgs. n. 42/2004 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Particolare tenuità del fatto – Motivazione implicita – Indici di gravità oggettiva del reato e il grado di colpevolezza dell’imputato – Art. 133 cod. pen. – Giudizio di cassazione – Vaglio di motivi nuovi manifestamente infondati o altrimenti inammissibili o comunque non concernenti un punto decisivo – Limiti.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 22 Ottobre 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Abuso edilizio – La colpevolezza per l’abuso edilizio del proprietario del terreno – Aspetto probatorio basato su una pluralità di elementi tra loro convergenti – Principio del “cui prodest” – Artt. 36, 44, 45 d.P.R. 380/2001 – Opere abusive – Suddivisione dell’attività edificatoria finale in singole opere – La mancanza del permesso di costruire per il fabbricato principale – Effetti su tutte le componenti delle opere complessive – Valutazione unitarietà dell’opera – Ininfluenza dei materiali utilizzati per i singoli elementi – Fattispecie.


TAR ABRUZZO, L’Aquila – 19 ottobre 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Misura della distanza tra una costruzione ed un viadotto autostradale – Proiezione a terra del viadotto.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 15 ottobre 2020, Sentenza n.28666

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, Legittimazione processuale, Risarcimento del danno

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Rilascio del permesso di costruire in sanatoria condizionato all’esecuzione di specifici interventi – Illegittimità della sanatoria condizionata – Effetti – Responsabilità del proprietario e committente e del tecnico progettista e direttore dei lavori – Artt. 3, 36, 44 e 45, D.P.R. n. 380/2001 (T.U.E.) – LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Manufatto abusivo – Legittimazione attiva delle parti civili – RISARCIMENTO DEI DANNI – Vicini non confinanti – Diritto al risarcimento del danno – Fattispecie.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 15 ottobre 2020, Sentenza n.28671

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Reato di costruzione abusiva – Natura permanente – Individuazione del momento di cessazione – Nozione di ultimazione dei lavori – Rifinitura interni ed esterni – Rilevanza della condotta – Artt. 44, 64, 71, 65, 72-83, 95 d.P.R. n. 380/2001 – Giurisprudenza – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Reati paesaggisti – Disciplina applicabile della permanenza e cessazione – Art. 181, d.lgs 42/2004 – Opere abusive – Subordine dell’applicazione della sospensione condizionale alla demolizione o alla rimessione in pristino dello stato dei luoghi – Effetti della demolizione o ripristino – Eliminazione delle conseguenze dannose del reato – Motivazione del giudice implicita, espressa e complessiva – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Applicazione o meno delle circostanze attenuanti generiche – Valutazione della condotta, personalità del soggetto ed elementi decisivi – Obbligo e limiti della motivazione.


Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!