Archivio Giurisprudenza per:
Tag: Diritto urbanistico – edilizia


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 20/02/2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Reati edilizi – Opere abusive – Ordine di demolizione – Istanza di condono o sanatoria – Richiesta di revoca o di sospensione – Verifiche del giudice dell’esecuzione – Disamina dei possibili esiti e tempi di definizione della procedura – Art. 31 d.P.R. n. 380/2001 – Giurisprudenza – Onere probatorio a carico del soggetto in sede esecutiva.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 20 Febbraio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Opere edilizie – Ampliamenti e cambio di destinazione d’uso dell’immobile – Ordine di demolizioni – Giudice dell’esecuzione – Prescrizione del reato ed estensione ai coimputati non opponenti – Limiti – Artt. 464 e 587 c.p.p. – Artt. 44, 93, 94, 95 DPR n.380/01 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Nullità assoluta della citazione o della sua notificazione non risultante dagli atti – Onere della prova da parte dell’imputato – Accertamento da parte del giudice – Necessità.


TAR LOMBARDIA, Brescia, Sez. 1^ – 20 febbraio 2020, n. 152

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Opere di rilievo sovracomunale – Regione Lombardia – Contrasto tra i comuni interessati – Prescrizioni provinciali – Art. 3, c. 18 l.r. Lombardia n. 1/2000 – Inserimetno nello strumento urbanistico di strade di rilievo sovracomunale conformi alla disciplina del PTCP – Distribuzione dei vincoli stradali sul territorio – Prescinde dai confini amministrativi dei comuni.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 19/02/2020, Sentenza n.6510

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Demolizione delle opere abusive e riduzione in pristino dello stato dei luoghi – Decorrenza prescrizione – Individuazione del dies a quo – Unitarietà delle opere – Artt. 44, 64 e 71, 65 e 72, 93 e 95 del d.P.R. n. 380 del 2001, 181 del D. Lgs. n. 42 del 2004 e 734 cod. pen..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 18 Febbraio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Reati edilizi – Opere abusive – Ordine di demolizione – Istanza di condono o sanatoria – Richiesta di revoca o di sospensione – Verifiche del giudice dell’esecuzione – Art. 31 d.P.R. n. 380/2001 – Giurisprudenza.


TAR CALABRIA, Reggio Calabria – 18 febbraio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Autorizzazione sismica – Competenza delle Regioni – Art. 93 d.P.R. n. 380/2001 – Applicazione generalizzate nei confronti di tutte le opere, pubbliche o private – Art. 7 T.U.E – Esclusione delle opere pubbliche di amministrazioni statali dall’ambito di applicazione delle norme di cui alla parte I – Autorizzazione sismica – Diversità – Artt. 93 e 94 d.P.R. n. 380/2001– Disciplina delle costruzioni in zone sismiche – Art. 93 d.P.R. n. 380/2001 – Esenzione per le opere eseguite dal genio militare – Unica eccezione – Generalità dell’obbligo di munirsi dell’autorizzazione sismica.


TAR CALABRIA, Reggio Calabria – 14 febbraio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Art. 11 d.P.R. n. 380/2001 – Richiesta di rilascio del permesso di costruire – Disponibilità dell’immobile su cui è progettato l’intervento edificatorio – Intervento edilizio che interessa due fondi confinanti appartenenti a proprietari diversi – Proprietario del fondo indirettamente interessato – Titolarità di un diritto incomprimibile dall’amministrazione.


TAR PUGLIA, Lecce – 14 febbraio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Ordinanze di demolizione non eseguite – Sanzione pecuniaria comminata ai sensi dell’art. 31, c. 4 bis d.P.R. n. 380/2001 – ratio – Comportamento sanzionato – Individuazione – Data di realizzazione delle opere abusive – Irrilevanza – Ritardo nell’emissione del provvedimento sanzionatorio – Decadenza – Inconfigurabilità.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 12/02/2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia, Pubblica amministrazione

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Lottizzazione abusiva – Strumento urbanistico in contrasto con le norme di rango sovraordinato – Piena aderenza al programmato assetto urbanistico – Controllo della Pubblica Amministrazione – Atto amministrativo – Sindacato da parte del giudice penale – Artt. 30, 44, D.P.R. n. 380/2001 – Esistenza del vincolo idrogeologico – Effetti – L’atto amministrativo nei reati urbanistici – Limiti del sindacato del giudice penale – Elementi di natura extra-penale – Giurisprudenza – Conferimento all’area un diverso assetto territoriale – Reato di lottizzazione abusiva integrato anche a titolo di colpa – Addebito della condotta illecita in caso di negligenza – Configurabilità – Responsabilità a titolo di concorso – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Fatto illecito del funzionario – Elemento della colpa – L’agire dei funzionari al di fuori dell’adempimento delle funzioni pubbliche – Adozione di un provvedimento amministrativo illegittimo – Responsabilità – Violazione delle regole di imparzialità, correttezza e di buona amministrazione – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Concessione delle attenuanti generiche – Discrezionalità del giudice del merito – Motivazione – Valutazione degli elementi decisivi o comunque rilevanti – Art. 133 cod. pen..


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. 2^ , 12 Febbraio 2020, Ordinanza n.3464

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Liquidazione del compenso al consulente tecnico d’ufficio (C.T.U.) – Perizia depositata dopo la scadenza del termine concesso dal giudice – Riduzione degli onorari – Decurtazione fissa di 1/3 del compenso – Ipotesi di onorario determinato secondo tariffa e caso di quantificazione a tempo – Applicabilità – Giurisprudenza.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 12 Febbraio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Violazioni edilizie – Ordine di demolizione del manufatto abusivo – Natura di sanzione amministrativa di carattere ripristinatorio – Termini di prescrizione stabilite dall’art. 173 cod. pen. e dall’art. 28 L n. 689/1981- Inapplicabilità – Art. 31 d.P.R. 380/2001 – Reati edilizi – Differenza tra demolizione e confisca – Natura e differenze sanzionatorie – Ordine di demolizione – Ricorso in sede amministrativa – Effetti – Presupposti – Verifica degli elementi concreti – Necessità.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 12 Febbraio 2020, Sentenza n.5507

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Zone sottoposte a vincolo cimiteriale – Criterio di misura e calcolo del vincolo – Fascia di rispetto cimiteriale – Distanza di almeno 200 metri dai centri abitati – Operatività della norma indipendentemente dagli strumenti urbanistici – Manufatti preesistenti e limiti alle opere edilizie – Inedificabilità assoluta – Deroga al divieto di costruzione di nuovi edifici – Misurazione della fascia di rispetto – Lottizzazione abusiva – Proscioglimento per intervenuta prescrizione – Sussistenza del reato nei suoi elementi oggettivo e soggettivo – Confisca del bene lottizzato – Principio di protezione della proprietà – Sentenza di condanna dell’ente – Qualifica di terzo estraneo – Limiti – Requisito della buona fede – Necessità – Responsabilità del direttore dei lavori e progettista per il reato di lottizzazione abusiva cd. “materiale” o fisica – Determinante contributo causale – Falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico – Art. 483 cod. pen. – Immobile abusivamente realizzato – Nozione di edificio ultimato – Requisiti di agibilità o abitabilità – Giurisprudenza – Artt. 27, 29, 30, 31, 42, 44, D.P.R. n. 380/2001 – Art. 338 del regio decreto n. 1265 del 1934 (t.u. delle leggi sanitarie) – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso per cassazione avverso una sentenza di condanna cumulativa – Inammissibilità del ricorso – Effetti.


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. 2^ , 07 Febbraio 2020, Ordinanza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Appalti, Diritto urbanistico - edilizia, Risarcimento del danno

APPALTI – Domanda di risoluzione del contratto d’appalto per vizi dell’opera – Responsabilità del direttore dei lavori – Accertamento della conformità e accorgimenti tecnici – Omessa vigilanza – Progettista – Obbligazione di mezzi e prestazione professionale – RISARCIMENTO DEI DANNI – Responsabilità del direttore dei lavori – Condanna al risarcimento dei danni – Obblighi dell’appaltatore – Diligenza qualificata – Segnalazione delle incongruenze progettuali – Obbligo del professionista o dell’imprenditore – Segnalazione di carenze o errori nel progetto o istruzioni – Esecuzione come nudus minister – Esenzione di responsabilità – Art. 1176, c.c.. – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Progettazione con calcoli in cemento armato – Contratto di affidamento della direzione dei lavori di costruzioni civili ad un geometra – Nullità – Ripartizione di competenze – Fattispecie – Competenze professionali dei geometri – Modeste costruzioni civili – Criterio di accertamento – Valutazione delle difficoltà tecniche – Costruzione in zona sismica – Complessità dei calcoli – Esclusione della competenza dei geometri – Art. 16, lett. m), r.d. n. 274/1929 – L. n.64/1974.


TAR MARCHE, Sez. 1^ – 6 febbraio 2020, n. 102

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Variante al PRG – Ricorso volto all’annullamento per ciò che la variante non prevede – Inammissibilità – Comparto edificatorio – Strumento urbanistico di terzo livello – Presupposto della già intervenuta approvazione dello strumento urbanistico generale e dello strumento attuativoA – Ripubblicazione del piano e conseguente riattiva dell’interlocuzione con i soggetti interessati – Modifiche sostanziali – Individuazione.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 04/02/2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto urbanistico - edilizia, Procedimento amministrativo, Pubblica amministrazione, Risarcimento del danno

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Opere edilizie in area vincolata – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Demolizione e ricostruzione del manufatto abusivo – Configurabilità del reato di cui all’art. 44, D.P.R. 380/2001 – Ristrutturazione edilizia – Esclusione – Cambio della destinazione d’uso – Reati edilizi – Ordine di demolizione – Intervenuta prescrizione del reato – Effetti e limiti – Revoca dell’ordine di demolizione e di rimessioni in pristino dello stato dei luoghi – RISARCIMENTO DEL DANNO – Aspetti risarcitori civili in favore della costituita parte civile – Rimessione del giudizio di fronte al giudice civile al solo fine risarcitorio – Fattispecie – Giurisprudenza – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Istanza di sanatoria – Provvedimento dell’Amministrazione – Permesso a costruire postumo – Subordinato a condizione – Esclusione – Verificata della originaria e attuale conformità del manufatto agli strumenti edilizi – Necessità – Art. 44 dPR n. 380/2001 – Art. 181, dlgs n. 42/2004 – Art. 734 cod. pen..


TAR CAMPANIA, Salerno – 3 febbraio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Contributo per il rilascio del permesso di costruire – Art. 16 d.P.R. n. 380/2001 – Natura – Corrispettivo di diritto pubblico di natura non tributaria senza vincolo di scopo – Assenza di rapporto di sinallagmaticità tra realizzazione delle opere di urbanizzazione e pagamento degli oneri concessori – Atto di imposizione e liquidazione del contributo – Esercizio di un potere di natura paritetica – Applicazione di parametri vincolanti predeterminati ex ante – Modifiche sfavorevoli al privato – Determinazione degli oneri di urbanizzazione – Puntuale motivazione – Non necessaria ove siano stati predeterminati ex ante i criteri – Tabella parametriche.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 4^, 29 Gennaio 2020, Sentenza n.3727

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Direttore dei lavori presenza / assenza sul cantiere – Onere di vigilare sull’esecuzione delle opere – Responsabilità penale – Sussiste – Assenza dal cantiere – Irrilevanza – Artt. 3, 10 44, D.P.R. n. 380/2001 – Giurisprudenza – Fattispecie – Disastro colposo, per “costruzione” – Identificazione del reato – Distinzione tra violazione dell’art. 434 e dell’art. 676 cod. pen. – Differenza tra crollo colposo e rovina di edifici – Pericolo per un numero indeterminato di persone.


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. 2^, 29 Gennaio 2020, Ordinanza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale civile, Diritto urbanistico - edilizia, Legittimazione processuale

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – CONDOMINIO – Divieto di sopraelevazione – Inidoneità delle condizioni statiche dell’edificio – Sicurezza antisismica della sopraelevazione e dell’edificio sottostante – Presentazione di una progettazione antisismica dell’opera eseguita e dell’intero edificio – Necessità – Nuova opera – Costruzione sopra l’ultimo piano dell’edificio – Valutazione della legittimità delle opere sotto il profilo del pregiudizio statico – Conseguimento della concessione in sanatoria di costruzioni in zone sismiche – Rilascio del certificato di abitabilità – Ininfluenza – Rapporto pubblicistico tra P.A. e privato – Prevalenza dell’art. 1127 c.c. – Diritto di sopraelevazione del proprietario dell’ultimo piano – Nozione e limiti – Condizioni statiche – Divieto assoluto – Consenso unanime dei condomini – Denuncia proposta a distanza di quindici anni dalla realizzazione della sopraelevazione – Azione volta ad accertare il pregiudizio per le condizioni statiche dell’edificio – Imprescrittibilità dell’azione – LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Richiesta del singolo condomino e non soltanto l’amministratore di pronunzie di riduzione dei luoghi nel pristino stato – DIRITTO PROCESSUALE CIVILE – Violazione del dovere di lealtà e probità delle parti.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 28 Gennaio 2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Progettista e direttore dei lavori – Dichiarazone di conformità delle opere al progetto e alle successive varianti – Falsità ideologica in certificati – Funzione certificativa del tecnico (dello stato dei luoghi e della loro salubrità) – Configurabilità del reato – Modestia delle difformità – Richiesta di applicazione della causa di esclusione della punibilità – Necessaria valutazione globale – Artt. 481 cod. pen., 76 d.P.R. 445/2000, 23 e 29 d.P.R. n.380/2001 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Annullamento con rinvio da parte della Corte di Cassazione – Verifica limitata alla sussistenza dei presupposti per l’applicazione della causa di non punibilità della particolare tenuità del fatto – Effetti.


TAR LOMBARDIA, Brescia – 28 gennaio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Contributo concessorio – Natura – Art. 16 d.P.R. n. 380/2001 – Presupposto dell’onerosità – Maggior carico urbanistico determinato dall’intervento – Intervento di ristrutturazione – Carico urbanistico generato dall’edificio preesistente.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 28/01/2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto urbanistico - edilizia

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Distruzione o deturpamento di bellezze naturali – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Scavi e opere di miglioramento fondiario – Impiego diverso da quello agricolo – Assenza del permesso di costruire e autorizzazioni paesaggistiche – Decreto di sequestro – Configurabilità degli artt. 44, d.P.R. n. 380/2001, 734 cod. pen. e 181 d.lgs n. 42/2004.


TAR LOMBARDIA, Milano – 24 gennaio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Acquisizione di un immobile in buona fede – Libero godimento – Art. 17 Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione – Diniego di permesso di costruire in sanatoria – Interferenza illecita con il diritto di proprietà – Inconfigurabilità – Coincidenza solo parziale delle sanzioni civili e amministrative contro l’abusivismo edilizio.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 23/01/2020, Sentenza n.2695

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Permesso di costruire rilasciato ai sensi dell’art.5 Legge n.106/2011 – Esemplificazione della disciplina ordinaria – Limiti – Artt. 14, 25, 44, d.P.R. n.380/2001 – Cambio di destinazione d’uso – Requisito della compatibilità o complementarietà tra la destinazione urbanistica originaria e quella da attuare – Rilascio di un permesso di costruire in deroga al vigente strumento urbanistico comunale – Presupposti e limiti – DM n.1444/1968 – Reato urbanistico – Natura di reato permanente – Momento della consumazione e cessazione della permanenza – Nozione di “ultimazione dell’opera” – Edificio concretamente funzionale – Art. 25 del T.U.E. – Carico urbanistico – Incidenza di un intervento edilizio – Aspetto strutturale e funzionale dell’opera – Sequestro preventivo preventivo di un immobile abusivo ultimato – Pericolo degli effetti pregiudizievoli del reato – Requisito della concretezza e adeguata motivazione – Nozione di carico urbanistico – Elemento c.d. primario – Elemento c.d. secondario o di servizio – Giurisprudenza.


TAR SICILIA, Palermo – 22 gennaio 2020

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Mancata tempestiva ottemperanza all’ordine di demolizione – Illecito introdotto dall’art. 17, c. 1, lett. q-bis, del d.l. n. 133/2014 (art. 31, c. 4 bis d.P.R. n. 380/2001) – Natura – Illecito istantaneo – Principio di irretroattività delle norme sanzionatorie.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 22/01/2020, Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto urbanistico - edilizia, Pubblica amministrazione

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Lottizzazione abusiva – Proscioglimento per intervenuta prescrizione – Effetti – Confisca – Adeguata motivazione – Necessità – Artt. 30, 44 D.P.R. n. 380/2001 – Poteri del giudice del dibattimento – Proseguimento dell’istruttoria per accertare il reato – Giurisprudenza – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Acquisizione di diritto e gratuitamente al patrimonio del Comune – Autorità giudiziaria e amministrativa – Mancanza di meccanismo di raccordo – Effetti.


Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!