+39-0941.327734 abbonati@ambientediritto.it

Archivio Giurisprudenza per:
Tag: Inquinamento acustico


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 15/12/2016 Sentenza n.53102

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale civile, Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – RUMORE musica ad alto volume in appartamento – Disturbo al riposo e alle occupazioni dei vicini – Emissioni rumorose e violazione dell’art. 659 cod. pen. – Criteri per la configurabilità reato – Emissioni sonore prodotte dall’impianto stereo – Omissione di adottare le dovute cautele – Anche se solo due persone denunciano il fatto non può incidere sulla sussistenza del reato – Fattispecie – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Responsabilità genitoriale nei confronti dei figli minori – Obbligo di sorveglianza – Non impedire un evento che si ha l’obbligo giuridico di impedire equivale a cagionarlo – Art. 40, c.2, cod. pen. – DIRITTO PROCESSUALE CIVILE – Responsabilità civile per fatti illeciti commessi dal minore convivente – Onere della prova di non avere potuto impedire il fatto – Artt. 147 e 2048 cod. civ..


TAR TOSCANA – 12 dicembre 2016

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico

* INQUINAMENTO ACUSTICO – Piano di classificazione acustica – Preesistenti destinazioni d’uso del territorio – Art. 4 l. n. 447/1995 – Discrezionalità tecnica – Accertamento dei presupposti di fatto – Preuso del territorio – Finalità di orientamento dello sviluppo urbanistico – Estraneità – Principi di proporzionalità e ragionevolezza – Attività economiche precedentemente insediate sul territorio.


TAR LOMBARDIA, Brescia – 7 dicembre 2016

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico

* INQUINAMENTO ACUSTICO – Nuovi insediamenti residenziali prossimi a opere potenzialmente inquinanti – Valutazione previsionale di clima acustico – L.r. Lombardia n. 10/2001 – Mancato rispetto delle norme relative ai requisiti acustici passivi – Responsabilità di progettista, impresa edile, direzione dei lavori, acquirente e Comune – Fascia di rispetto delle ferrovie – Interventi edilizi – Autorizzazione alla riduzione delle distanze legali –  Esiti delle misurazioni fonometriche – Verifica del rispetto dei limiti acustici – Interventi a carico del titolare della concessione edilizia – Applicazione analogica alle tramvie – Superamento dei limiti acustici in conseguenza di una non corretta pianificazione urbanistica – Provvedimento sanzionatorio e ordine di procedere a bonifica acustica – Illegittimità.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 16/10/2016 Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – RUMORE – Emissioni sonore moleste – Reato di disturbo al riposo e alla quiete delle persone – Configurabilità dell’articolo 659 cod. pen.- Fattispecie: disturbo ai vicini con urla  e radio ad alto volume – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Speciale causa di non punibilità ex art. 131 bis cod.pen. – Presupposti e limiti per l’applicazione – Particolare tenuità dell’offesa – Non abitualità del comportamento.


CORTE DI GIUSTIZIA UE Sez.2^ 27/10/2016

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Diritto dell'energia, Diritto processuale europeo, Inquinamento acustico, Sicurezza sul lavoro, VIA VAS AIA

* ENERGIA – RUMORE – VIA – Valutazione degli effetti di determinati piani e programmi sull’ambiente – Presupposti per l’installazione degli impianti eolici, fissati con decreto regolamentare – Nozione di “piani e programmi” – SICUREZZA SUL LAVORO – Disposizioni riguardanti in particolare misure di sicurezza, di controllo, di ripristino e di salvaguardia, nonché norme relative al livello acustico, definite in considerazione della destinazione delle zone – Rinvio pregiudiziale – Artt. 2, lett. a), e 3, par. 2, lett.a) Direttiva 2001/42/CE – Convenzione di Aarhus.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 06/10/2016 Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Disturbo della quiete pubblica, del sonno e del riposo delle persone – Illecito amministrativo e reato penale – Art. 659, cc.1 e 2, cod. pen. – D.P.C.M. del 14/11/1997 – Concorso tra disposizioni – Configurabilità, applicazioni e limiti – Fattispecie: emissioni sonore prodotte dalla musica diffusa nelle pertinenze di un locale – RUMORE – Illecito amministrativo di cui all’art. 10, comma 2, della legge 26 ottobre 1995, n. 447 – Tutela – Oggetto PROCEDURA PENALE – Correlazione tra l’imputazione contestata e la sentenza – Condotta, nesso causale ed all’elemento soggettivo del reato – Verifiche – Trasformazione radicale del fatto – Art. 521 cod. proc. pen..


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE Sezioni Unite 03/10/2016 Sentenza n.19672

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale civile, Inquinamento acustico, Inquinamento atmosferico

INQUINAMENTO ACUSTICO – RUMORE – INQUINAMENTO ATMOSFERICO – ARIA – DIRITTO PROCESSUALE CIVILE – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Accertamento della non tollerabilità di immissioni di polveri e rumori – Risoluzione del conflitto di giurisdizione – Competenza del giudice ordinario.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 29/09/2016 Sentenza n.40689

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – RUMORE – Condotta produttiva di rumori – Disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone – Presupposti per la rilevanza penale – Incidenza sulla tranquillità pubblica – Diffusività del disturbo – Numero indeterminato di persone – Pubblica quiete – Lamentele di una o più persone definite – Artt. 610, 629, 659 c.p. Giurisprudenza – Fattispecie: disturbo sia limitato ad appartamento sovrastante in ambito condominiale – PROCEDURA PENALE – Archiviazione disposta de plano – Presupposti – Infondatezza della notizia di reato – Inammissibilità dell’opposizione – Omessa indicazione dell’oggetto delle investigazioni suppletive o dei relativi elementi di prova – Difetto di pertinenza o di rilevanza degli elementi indicati – Artt. 410, 408, c.p.p..


TAR LIGURIA – 22 settembre 2016

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico, Procedimento amministrativo

* INFORMAZIONE AMBIENTALE – INQUINAMENTO ACUSTICO – Richiesta di accesso ad atti riguardanti le modalità di svolgimento del lavoro di un’impresa – D.lgs. n. 195/2005 – Ampliamento della nozione di legittimazione all’accesso – Tutela della riservatezza di dati aziendali – Carattere recessivo – Dati relativi alla fase interlocutoria del procedimento – Irrilevanza.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 16/09/2016 Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Emissioni sonore (discoteca) – Decreto di sequestro preventivo – Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone – Pericolo “concreto” – Configurabilità dell’llecito amministrativo e del reato penale – Art. 10, c.2, L. 447/1995 – Art. 659, cod. pen. – Giurisprudenza – Verifiche del Tribunale del riesame – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Nozione di “violazione di legge” nel giudizio di legittimità – Art. 125 cod. proc. pen. – Riesame di provvedimenti di sequestro – Procedimenti incidentali – Verifica e limiti del Tribunale del riesame – Obiettivi endoprocessuali – Ruolo di garanzia – Elementi rappresentati dalle parti.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 31/08/2016 Sentenza n.35854

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico, Inquinamento atmosferico

INQUINAMENTO ACUSTICO – RUMORE – Disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone – Autolavaggio – Reato di cui all’art.659 cod. pen. non è abrogato – Delega conferito al Governo non esercitata – Valutazione dell’impatto acustico-ambientale – INQUINAMENTO ARIA – Getto pericoloso di cose – Configurabilità del reato di cui all’art. 674 cod. pen. – Artt. 606, 659 e 674 codice penale – Attività produttiva di carattere industriale (autolavaggio) – Obbligo di attuazione dei possibili accorgimenti tecnici – PROCEDURA PENALE – Reato permanente – Contestazione c.d. “aperta” ovvero senza indicazione della data di cessazione della condotta illecita – Individuazione della cessazione della permanenza – verifiche ed effetti giuridici.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 24/08/2016 Sentenza n.35422

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Emissioni rumorose – Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone – Condotta idonea a turbare la pubblica quiete – Rumori eccedenti la normale tollerabilità – Valori limite di emissione sonore – Concorso formale tra le ipotesi di cui al primo e secondo comma dell’art. 659 cod. pen. – RUMORE – Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone – Ipotesi di configurabilità dell’llecito amministrativo e del reato penale – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Giudizio di cassazione – Rilettura degli elementi di fatto – Preclusione – Art. 606, lett. e), cod.proc. pen. – Giurisprudenza.


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE Sez. 1^ 12/07/2016 Sentenza n.14180

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Danno ambientale, Diritto processuale civile, Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – RUMORE –  Superamento della soglia di tollerabilità delle immissioni acustiche – Diritto alla salute – Realizzazione della barriera antirumore – Art. 844 cod. civ. – Art. 32 cost. e 2043 cod. civ.DANNO AMBIENTALE – Immissioni recanti pregiudizio alla salute umana e all’ambiente – Artt.115, 167, 374, 669-octies e 700 cod. proc. civ.DIRITTO PROCESSUALE CIVILE – Principio di non contestazione e comparsa di costituzione e risposta.


TAR PUGLIA, Bari – 27 giugno 2016

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto dell'energia, Inquinamento acustico

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti di piccola cogenerazione – P.A.S. – Indizione della conferenza di servizi – Aggravio ingiustificato del procedimento semplificato  di cui al d.lgs. n. 28/2011 – Esclusione – INQUINAMENTO ACUSTICO – Limiti di inquinamento acustico – Applicabilità solo in momento successivo all’entrata in funzione dell’impianto – Inconfigurabilità – Art. 8, c. 6 L. n. 447/1995.


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE Sez. 3^ 27/06/2016 Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Danno ambientale, Inquinamento acustico

* INQUINAMENTO ACUSTICO – Immissioni rumorose (attività di discoteca) – Superamento della soglia di normale tollerabilità – Danno alla salute in re ipsa – Configurabilità – Presuppoposti – Artt. 844, 1226, 2043, 2056, 2059, 2697 c.c. – RISARCIMENTO DEL DANNO – DANNO AMBIENTALE – Liquidazione equitativa del danno – Apprezzamento del giudice di merito – Giudizio di fatto che si sottrae al controllo di legittimità (se non inficiato da errori logico-giuridici).


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 20/06/2016 Sentenza n.25424

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Rumore o vibrazioni sonore – Disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone – Esercizio di una professione o di un mestiere rumorosi Distinzione – Turbativa della pubblica tranquillità –  Emissioni oltre la normale tollerabilità – Illecito penale e amministrativo – Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità – Art. 10, c.2 L. n. 447/1995 – Artt. 650 e 659 cod. pen. – Giurisprudenza –  Emissioni sonore provenienti dall’esercizio di una attività commerciale rumorosa (bar con intrattenimento musicale) – Superamento della soglia di normale tollerabilità e potenziale turbativa della quiete pubblica – Distinzione – Configurabilità del reato art. 659 c.p..


TAR LOMBARDIA, Milano – 28 aprile 2016

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico

* INQUINAMENTO ACUSTICO – Ordinanza ex art. 9 L. n. 447/1995 – Potere di ordinanza – Autorità competente – Presupposti per l’emanazione – Eccezionali ed urgenti necessità di tutela della salute pubblica – Carattere di temporaneità delle misure adottate – Fattispecie: inquinamento acustico da traffico veicolare – Opere di mitigazione – Inserimento nel Programma triennale delle Opere Pubbliche – Autovincolo per l’amministrazione – Silenzio-inadempimento – Configurabilità – Fattispecie.


TAR MOLISE, Sez. 1^ – 21 aprile 2016, n. 186

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico, Inquinamento atmosferico

CIRCOLAZIONE STRADALE – Provvedimenti limitativi – Istituzione di ZTL – Scelte discrezionali – Sindacato giurisdizionale – Limiti – Mancata adozione del Piano Urbano del Traffico – Presupposto essenziale – Esclusione – Ragioni – Istituzione di aree pedonali e ZTL – Competenza – Art. 7, cc. 1 e 9 d.lgs. n. 285/1992.


TAR LOMBARDIA, Milano – 5 aprile 2016

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico, Rifiuti, VIA VAS AIA

* VIA, VAS E AIA  – VAS – Funzione – Complessiva aderenza di piani e programmi alle esigenze di protezione ambientale – Valutazione di singoli progetti riguardanti specifiche opere  – Oggetto della VIA – Art. 5, par. 1, dir. 42/2001/CE – Valutazione di soluzioni alternative – Limite della ragionevolezza – RIFIUTI – Centri di raccolta dei rifiuti urbani – Realizzazione o adeguamento – Permesso di costruire – Sufficienza – Verifica di assoggettabilità a VIA – Centri di raccolta di rifiuti – Non è richiesta – Artt. 6, c. 7, 19, c. 1, lett. a) e 20 d.lgs. n. 152/2006 – Impianti di trattamento, recupero e smaltimento di rifiuti – Centri di raccolta – Differenza – Art. 183 d.lgs. n. 152/2006 – INQUINAMENTO ACUSTICO – Artt. 6, c. 1, lett. d)e 8, c. 4, L. n. 447/1995 – Rilascio di un titolo edilizio – Verifica del rispetto della normativa per la tutela dall’inquinamento acustico – Controllo preventivo – Specifiche categorie di opere.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 14/03/2016 Sentenza n.10478

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Disturbo della pubblica quiete – Attitudine dei rumori a disturbare il riposo o le occupazioni delle persone – Superamento della soglia della normale tollerabilità – Emissioni sonore e pregiudizio ad un numero indeterminato di persone – Accertamento del fatto – Convincimento del giudice di merito su elementi probatori di diversa natura – Perizia o consulenza tecnica – Necessità – Esclusione – RUMORE – Idoneità della condotta ad arrecare disturbo – Reato di pericolo presunto – disturbo potenzialmente riferito ad un numero indeterminato di persone – Art. 659 cod. pen. – Art. 844 cod. civ. – PROCEDURA PENALE – Assoluzione perché il fatto non sussiste – Mancanza, insufficienza o contraddittorietà della prova – Limiti all’interesse ad impugnare – Artt. 652,125, 654 e 530, c.2°, cod. proc. pen..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 26/02/2016 Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Inquinamento acustico

* RUMORE – INQUINAMENTO ACUSTICO – Attitudine dei rumori a disturbare il riposo o le occupazioni delle persone – Superamento della soglia della normale tollerabilità – Emissioni sonore e pregiudizio ad un numero indeterminato di persone – Accertamento del fatto – Convincimento del giudice di merito su elementi probatori di diversa natura – Perizia o consulenza tecnica – Necessità – Esclusione – Artt. 110, 650 e 659 c.p. (capo a) – Regime autorizzativo ex art. 68 del TULPS – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Provvedimento giurisdizionale impugnato con un mezzo di gravame diverso da quello normativamente previsto – Verifica dell’oggettiva impugnabilità del provvedimento e dell’esistenza della volontà di impugnare – Trasmissione degli atti al giudice competente – Conversione della impugnazione e principio di conservazione degli atti – Atto convertito e requisiti di sostanza e di forma – Artt. 529 e 568 c.p.p..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 25/02/2016 Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Inquinamento acustico

* RUMORE – INQUINAMENTO ACUSTICO – Disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone – Emissioni sonore idonee ad arrecare pregiudizio ad un numero indeterminato di persone – Accertamento di fatto rimesso all’apprezzamento del giudice di merito – Specifiche indagini tecniche – Non necessarie – Sussistenza di un fenomeno in grado arrecare oggettivamente disturbo della pubblica quiete – Art. 659 cod. pen. – Fattispecie: transito su strada pubblica con alto volume dello stereo, sequestro dell’impianto montato sull’autovettura – intensità delle emissioni sonore ricostruita mediante la deposizione di testimoni – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Prova decisiva – Presupposti per il rilievo – Art. 606 cod. proc. pen..


CORTE DI CASSAZIONE CIVILE Sez.2^ 12/02/2016 Sentenza n.2864

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO – Rumore – Emissioni superiori alla normale tollerabilità – Diritto al risarcimento del danno – Deposizione testimoniale – Ammissibilità – Fattispecie: risarcimento del danno cagionato da immissioni rumorose in condominio – Artt. 844 e 2043 cod. civ.Artt. 112-244-115-116-378 cod. proc. civ..


CORTE DI CASSAZIONE – 29 ottobre 2015

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Inquinamento acustico

* INQUINAMENTO ACUSTICO – Art. 844 c.c. – Limite di tollerabilità delle immissioni – Riferimento al caso concreto – Giudizio di intollerabilità ex art. 844 c.c. – Parametri fissati dalle norme speciali a tutela dell’ambiente – D.P.C.M. 1 marzo 1991 – Vincolo per il giudice civile – Esclusione.


TAR PIEMONTE – 16 ottobre 2015

Autorità: T. A. R. | Tags: Inquinamento acustico

INQUINAMENTO ACUSTICO –  Classificazione acustica – Classe IV – Tabella A del D.P.C.M. 14/11/1997 – Necessaria coesistenza di tutte le caratteristiche ivi previste – Esclusione.


Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

N.B.: se non ricevi la News Letter occorre una nuova iscrizione, il sistema elimina l'e-mail non attive o non funzionanti.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!