+39-0941.327734 abbonati@ambientediritto.it

Archivio Giurisprudenza per:
Tag: Diritto processuale penale


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 28/01/2016 (Ud.01/12/2015) Sentenza n.3534

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

BENI CULTURALI E AMBIENTALI – DIRITTO URBANISTICO – Violazioni paesaggistiche e urbanistiche – Consistenza dell’intervento abusivo – Particolare tenuità del fatto – Valutazione dell’istanza – Criteri – Procedura di c.d. condono ambientale ex lege n. 308/2004 – d.P.R. n. 380 del 2001Art. 181 d. Lgs. n. 42/2004 – Art. 131-bis cod. pen. – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Violazioni paesaggistiche – Demolizione di immobili abusivi o la rimessione in pristino – Omissione in sentenza della sanzione – Effetti – Nullità – Esclusione – Procedimento di correzione dell’errore materiale ex art. 130 cod. proc. pen. – Ricorso di legittimità – Rilettura degli elementi di fatto – Esclusione – Giurisprudenza – Art. 606 cod. proc. pen..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 27/01/2016 Sentenza n.3531

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

BENI CULTURALI E AMBIENTALI – DIRITTO URBANISTICO – Distruzione o alterazione delle bellezza paesaggistica – Articolo 734 cod. pen. natura di reato di danno – Rilascio autorizzazione amministrativa – Verifica del giudice – Violazione del nulla osta paesaggistico – Esclusine della buona fede – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Distruzione o deturpamento di bellezze naturali – Configurabilità del reato – Accertamento della sussistenza del reato – Mezzi probatori – Parte civile – Principio del libero convincimento del giudice – Elemento psicologico – Art. 44 dPR n. 380/2001Art. 181 d.lgs. n. 42/2004 – Art. 734 cod. pen. – Artt. 161,191, 192  e 544 cod. proc. pen..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.4^ 21/01/2016 Sentenza n.2544

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto del lavoro, Diritto processuale penale, Sicurezza sul lavoro, 231

SICUREZZA SUL LAVORO – Responsabilità dell’ente – Attuazione di efficaci modelli organizzativi – Vigilanza sul funzionamento – D.LGV. N.231/01 – Concetti di interesse e vantaggio – Fattispecie – Artt. 5, 6 e 12 D.Lgv. n.231/01 – D.Lgv. n.626/94 (Art. 30 D. L.vo n.81/2008) – Concetti di interesse e vantaggi nei reati colposi d’evento – Reato nell’interesse proprio o di terzi – Reati colposi d’evento – DIRITTO DEL LAVORO – Verificarsi dell’evento morte o lesioni del lavoratore – Requisito dell’interesse – Mancata adozione delle cautele antinfortunistiche – Requisito del vantaggio – Riduzione dei costi, contenimento delle spese con conseguente massimizzazione del profitto – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Sindacato della Corte di Cassazione – Ricostruzione o valutazione dei fatti – Preclusione – Art. 606 c.p.p. – Vizio logico della motivazione – Sindacato di legittimità – Limiti – Rilettura degli elementi di fatto – Preclusione – Presunzione di completezza dell’istruttoria dibattimentale – Rinnovazione anche parziale del dibattimento in sede di appello – Carattere eccezionale – Esercizio del potere di rinnovazione istruttoria – Natura discrezionale – Esclusione. (Sentenza annotata a cura dell’avv. F. Graziotto)


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 15/01/2016 Sentenza n.1398

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale

BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Reato paesaggistico – Sequestro preventivo a prescindere dalla ultimazione o meno dell’opera – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorsi afferenti provvedimenti cautelari reali – Errores in judicando o in procedendo – Vizi della motivazione.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 14/01/2016 Sentenza n.1158

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Rifiuti

CODICE DELL’AMBIENTE – RIFIUTI – Gestione e smaltimento illecito commesso da terzi – Proprietario del sito – Responsabilità – Limiti – DIRITTO PROCESSAULE PENALE – Sequestro preventivo di cui all’art. 321, c.1, cod. proc. pen. – Persona estranea al reato – Elementi – Anche indirettamente collegato al reato – Pericolo di aggravamento o di protrazione delle conseguenze del reato.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 14/01/2016 Sentenza n.1151

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

BENI CULTURALI E AMBIENTALI – DIRITTO URBANISTICO – Lottizzazione in presenza di plurimi vincoli gravanti sul terreno – Assenza dei validi titoli abilitativi – Preservazione della bellezza naturale – Sequestro preventivo – Effettiva sussistenza del periculum in mora DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso per cassazione avverso le misura cautelari reali – Presupposti e limiti – Artt. 30, 44, c.1, lett.e), dPR n. 380/2001, 181 d.lgs. n. 42/2004 e 734 cod. pen. – Artt. 125, 321 e 616 cod. proc. pen., 25 Cost. e 7 della Cedu.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 22/12/2015 Sentenza n.50215

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – Natura precaria di un manufatto – Elementi e presupposti – Fattispecie:ricovero degli animali (pollaio) – Articolo 44, d.p.r. 6 giugno 2001, n. 380DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Giudizi in sede di legittimità – Esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto – Estinzione del reato per sopravvenuta prescrizione – Esclusione – Art. 131-bis cod. pen. – Applicabilità al reato permanente – Presupposti.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 11/12/2015 Sentenza n.48952

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Rifiuti

REATI AMBIENTALI – RIFIUTI – Attività di raccolta e trasporto dei rifiuti non pericolosi – Esercizio di attività commerciale in forma ambulante – Titolo abilitativo – Necessità – Art. 266, comma 5 e 212, d. Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 – Stato di emergenza nel settore dello smaltimento dei rifiuti – Regione Sicilia – Applicazione ex d.P.C.M. 9/7/2010 – Art. 6, d.l. 6/11/2008, n. 172 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Vizi della motivazione – Controllo del Giudice di legittimità – Criteri e limiti.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 4/12/2015 Sentenza n.48232

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – Ristrutturazione di un rudere – Casi di rilevanza penale – Intervento di nuova costruzione – Rilascio del permesso di costruire – Art. 323 codice penale – Art. 44, lett.c), d.p.r. n.380/2001 – Legge n. 98/2013 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Mancato completamento del manufatto abusivo – Periculum in mora – Sequestro preventivo – Ricorso per cassazione contro i provvedimenti coercitivi reali – Limiti – Nuova documentazione allegata dal difensore con la memoria integrativa – Valutata dal giudice del merito – Necessità –  Giudizio di legittimità – Esclusione.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sezione 3^ dep. 04/11/2015 Sentenza n.44471

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Rifiuti

REATI AMBIENTALI: RIFIUTI – Attività di gestione di rifiuti non autorizzata – Raccolta e trasporto di rifiuti in forma ambulante – Artt. 256, 260 e 266 D.Lgs. 152/2006DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Motivazione circa il periculum in mora – Esclusione – Sequestro preventivo preordinato alla confisca obbligatoria.  Nota a sentenza a cura dell’Avv. Alfredo Foti


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 22/10/2015 Sentenza n.42458

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale

BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Abusivo trasferimento all’estero di cose di interesse artistico – Confisca obbligatoria – Natura – Art. 174 d.lgs. n.42/2004DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Confisca dei  reperti  archeologici – Tutela  del patrimonio  culturale – Rientro dei beni culturali  rubati o illecitamente esportati – Convenzione  Unesco – Convenzione Unidroit.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ Ud. 02/07/2015 Sentenza n.34913

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Danno ambientale, Diritto processuale penale, Inquinamento del suolo, 231

DIRITTO PROCESSUALE PENALE – DANNO AMBIENTALE – RESPONSABILITÀ 231/2001 – Sequestro preventivo funzionale alla confisca di valore del profitto del reato – Nozione di profitto del reato – Tribunale del riesame – Valutazione dell’effettiva equivalenza tra il valore dei beni sequestrati e l’entità del profitto – Necessità – Nozione di “violazione di legge” – Manifesta illogicità della motivazione – Artt.260 e 256 c.3 D.L.vo 152/2006 Artt. 19 e 53 D.L.vo 231/2001 – Artt. 125, 321, 325 c.1 e 606 c.1 lett.b) cod.proc.pen..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ Ud. 18/06/2015, Sentenza n.36372

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale

DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso per cassazione – Inammissibilità del gravame per intempestività – Procedura incidentale di esecuzione – Mancato passaggio in giudicato della sentenza e difetto del titolo esecutivo.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 19/05/2015 Sentenza n.20544

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia, Legittimazione processuale

DIRITTO URBANISTICO – Realizzazione tettoia di copertura – Preventivo rilascio del permesso di costruire – Necessità – Concetto di pertinenza urbanistica – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Violazioni urbanistiche e paesaggistiche – Sospensione condizionale della pena – Subordinata alla demolizione – LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Associazioni ambientaliste – Costituzione di parte civile – Legittimazione – Artt. 44, lett. c), d.P.R. n. 380/2001616 cod. proc. pen. e 181, d. Lgs. n. 42/2004.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.Un. 18/03/2015 Sentenza n.11170

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, 231

DIRITTO PROCESSUALE PENALE – DECRETO LEGISLATIVO n.231/2001 – Responsabilità dell’Ente – C.d. confisca in funzione di riequilibrio di cui all’art. 6, c.5, del d.Lgs. n.231/2001 – Doppio livello di legalità – Confisca – Natura – Giurisprudenza e dottrina – Sistema sanzionatorio – Confisca del prezzo, profitto e valore del reato – Obbligatorietà della sanzione della confisca ex art. 19 d.lgs 231 del 2001 – Terzi in buona fede – Valutazione – Competenza del giudice penale – Verifica dei diritti dei terzi in buona fede – Opposizione in sede di esecuzione – Artt. 674 e 667 cod. proc. pen. – Terzo estraneo al reato – Nozione ed effetti – Fallimento della società – Effetti – Sequestro su beni sui quali grava il vincolo in altro procedimento penale – Natura giuridica del curatore – Funzione pubblica – Giurisprudenza civile e penale – Confisca dei beni in pendenza di una procedura fallimentare sugli stessi – Insinuazione dello Stato nel fallimento – Concetto di terzo – Requisito oggettivo – Concetto di terzo di buona fede per il diritto penale – Diversità dalla buona fede civilistica – Art. 1147 cod. civ. – Curatore fallimentare – Natura – Soggetto gravato da un munus pubblico – Procedimento sequestro/confisca – Impugnazione contro il provvedimento di sequestro – Esclusione.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 13/01/2015 Sentenza n.952

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Impianti tecnologici  (climatizzatori o condizionatori) – Segnalazione certificata di inizio di attività (S.C.I.A.) – Necessità – Artt. 3, 6, 22, 37 e 44 d.P.R. n. 380/2001Art. 181 d.lgs. n. 42/2004 – Fattispecie: installazione condizionatori d’aria in zona sottoposta a vincolo paesaggistico – Attività edilizia cd. Libera – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso per cassazione e questioni rilevabili d’ufficio – Art. 609, c.2, cod. proc. Pen..


CORTE COSTITUZIONALE – 18 luglio 2014, n. 218

Autorità: Corte Costituzionale | Tags: Diritto processuale penale

DIRITTO PROCESSUALE PENALED.lgs. n. 231/2001 – Illecito ascrivibile all’ente – Reato commesso dalla persona fisica – Identità – Esclusione – Citazione dell’ente come responsabile civile – Preclusione – Inconfigurabilità.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 13/06/2014 Sentenza n.25182

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – Reato di lottizzazione abusiva – Cd. reato progressivo nell’evento – Presupposti – Artt. 44 lett. c) d.P.R. n. 380/2001 – Art. 181 d.lgs. n. 42/2004 – Criteri per la configurabilità – Gravità dell’offesa – Reato a consumazione prolungata o frazionata – Artt. 30, c.7 e 29, d.P.R. n. 380/2001DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ordinanze di sequestro preventivo o probatorio – Ricorso per cassazione – violazione di legge e “errores in iudicando” o “in procedendo” – Art. 325 cod. proc. pen..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.2^ 13/06/2014 Sentenza n.25201

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto del lavoro, Diritto processuale penale, 231

DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Responsabilità da reato degli enti – Fallimento della società – Sequestro preventivo finalizzato alla futura confisca – Legittimità – Vigilanza – Principio di legalità Casi di riduzione della sanzione pecuniaria e non applicazione delle sanzioni interdittive – Ricorso per cassazione – Riesame delle misure cautelari reali – Nozione di “violazione di legge” – Art. 325 c.p.p., c.1 – Totale mancanza di motivazione o la presenza di motivazione meramente apparente – Fallimento società – Estinzione dell’illecito amministrativo o delle sanzioni – Esclusione – Artt. 5, 6, 12, 17, 19, 53 D.Lgs. n. 231/2001 – Art. 24 Cost. e artt. 2740  e 2741 cod. civ..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 12 Giugno 2014 Sentenza n.24876

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Manufatto abusivo – Sequestro preventivo e probatorio – Fattispecie – Artt. 3, 44, lett. c), d.p.R. n. 380/2001Art. 181 d. lgs. n. 42/2004 – Artt. 349 e 734 cod. pen. – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Sequestro preventivo – Deposito del dispositivo – Termini – Riesame – Effetto caducatorio della misura cautelare – Artt. 124, 128, 309 e 321 c.p.p..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 16/04/2014 Sentenza n.16687

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – Ristrutturazione edilizia in area sottoposta a vincolo paesaggistico – Cd. super DIA – Preventivo rilascio dell’autorizzazione paesaggistica – Artt. 6, 10, 22 e 44, lett. C), d.P.R. n. 380/2001Art.  181 del D. Lgs. n. 42/2004 e 734 c.p. – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Opere nel sottosuolo in zone sottoposte a vincolo – Realizzazione in difetto di autorizzazione – Reato di cui all’art.181 D.Lgs n.42/2004 – Configurabilità – Opera abusiva – Sequestro preventivo e reati paesaggistici – Il periculum in relazione al reato paesaggistico – Interventi edilizi costituiti in una tettoia di copertura – Preventivo rilascio del permesso di costruire – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso per cassazione proposto avverso provvedimenti cautelari reali – Nozione di “violazione di legge” – Artt. 325 e 606 cod. proc. pen..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 16/04/2014 Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Danno ambientale, Diritto processuale penale, Rifiuti, 231

* RIFIUTI – Trasporto illecito di rifiuti – Confisca del mezzo – Terzo proprietario estraneo al reato – Artt. 212, 240, 256 e 259, c.1, lett. a), d.lgs. n. 152/2006 (T.U.A.) – Art. 25- undecies d.lgs. n.131/2001 – Art. 7 CEDU – Rifiuti misti da demolizione – Iscrizione presso l’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali – Necessità – Art. 212, T.U.Amb.DANNO AMBIENTALE – Responsabilità dell’Ente – Soggetti in posizione apicale e modelli di organizzazione dell’ente – Confisca a persona estranea al reato – Esonero della responsabilità – Buona fede – Disciplina applicabile – Artt. 5 e 6 d.lgs. 231/2001 – Art. 240 c.p. – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Determinazione della pena – Poteri e limiti del giudice – Art. 133 c.p. – Concessione o il diniego delle attenuanti generiche – Poteri del giudice – Sospensione condizionale della pena – Art. 165, cod. pen..


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 1/04/2014 Sentenza n.14950

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Aree protette, Diritto processuale penale, Diritto venatorio e della pesca

AREE PROTETTE – Definizione di aree naturali protette – Art. 3, c.4, lett. a), L. n. 394/1991 – Convenzione di Ramsar – D.P.R. n. 448/1976 – Dir. 79/409/CEE – Dir. 92/43/CEE – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Effetti penali della successione di leggi extrapenali – Criteri di ermeneutica.


CORTE DI CASSAZIONE Sez.3^ 25/03/2014 Sentenza n.13989

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Beni culturali ed ambientali, Boschi e macchia mediterranea, Diritto processuale penale

BOSCHI E MACCHIA MEDITERRANEA – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Nozione di bosco – Imboschimento e beni paesaggistici – Fattispecie: piantagione artificiale finalizzata esclusivamente alla produzione della cellulosa – Art. 181 d. Lgs. n. 42/2006 – Art. 2 d.lgs. n. 227/2001 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ordinanze di sequestro preventivo o probatorio – Ricorso per cassazione. 


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 24 Marzo 2014 Sentenza n.

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Diritto processuale penale, Diritto urbanistico - edilizia

DIRITTO URBANISTICO – Opere abusive – Sequestro – Permesso di costruire in sanatoria – Presentazione della richiesta – Effetti – Reati edilizi in materia antisismica e in materia di opere in cemento armato – Pagamento della sanzione – Effetti e limiti – Demolizione e ripristino dello status quo ante o acquisizione del bene e dell’area di sedime al patrimonio del Comune – Permesso in sanatoria – Controllo di legalità del giudice penale – Reati edilizi – Concetto di ultimazione dei lavori e momento consumativo del reato – Immobili abusivi ultimati e rifiniti – Sequestro preventivo di cose pertinenti al reato – Carico urbanistico – Artt. 31, 34, 36, 44 lett. B, 64, 71, 72, 93, 94 e 95 d.P.R. n. 380/2001DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso per cassazione – Nozione di “violazione di legge” – Nozione di motivazione assente (o materiale) e motivazione apparente – Giurisprudenza – Artt.81, 321 325, c.1 e 606 lett. e) c.p.p..


Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

N.B.: se non ricevi la News Letter occorre una nuova iscrizione, il sistema elimina l'e-mail non attive o non funzionanti.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!