Archivio Giurisprudenza per:
Tag: VIA VAS AIA


TAR FRIULI VENEZIA GIULIA 25 maggio 2012

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto dell'energia, Procedimento amministrativo, VIA VAS AIA

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Regione Autonoma – Direttiva 2001/77/CE – Assenza di norme applicative proprie –  Applicabilità della normativa nazionale (d.lgs. n. 387/2003) – L.r. Friuli Venezia Giulia n. 5/07, art. 40 – POC – Regime degli impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili – Assenza – Applicabilità del d.lgs. .n 387/2003 e del PRG vigente – Autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Regione Friuli Venezia Giulia – Competenza – Comuni – Dirigente – Impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili – Linee guida di cui al D.M. 10.9.2010 – Possesso di titolo idoneo –  Contratto di affitto finalizzato – Sufficienza – VIA, VAS E AIA – Vas  – Nozione – Oggetto – VIA – Differenza – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Atto viziato da incompetenza  – Art. 6 L. n. 249/68 – Convalida in pendenza di ricorso – Comunicazione di avvio del procedimento – Necessità – Esclusione – Ragioni.


TAR LIGURIA 23 maggio 2012

Autorità: T. A. R. | Tags: Rifiuti, VIA VAS AIA

* RIFIUTI – Veicoli fuori uso – Impianto di trattamento – Art. 15 d.lgs. n. 209/2003 – Approvazione del progetto di adeguamento – Effetto novativo dell’autorizzazione – Esclusione – Autorizzazione – Conferenza di servizi – Carattere istruttorio – Localizzazione – Comune – Impugnazione del provvedimento di approvazione – Legittimazione – Fondamento – Comune – Possibilità di esprimere un veto insuperabile – Esclusione – Art. 208 d.lgs. n. 152/2006 – VIA VAS E AIA – VIA – Procedimento – Aspetto urbanistico – Rilevanza – Esclusione – Varianti progettuali – Rinnovazione della VIA – Mutamenti di natura, dimensioni o ubicazione – Variante in diminuzione – Necessità – Esclusione.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^, 23 maggio 2012

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Associazioni e comitati, Danno ambientale, Rifiuti, VIA VAS AIA

* RIFIUTI – Terre e rocce da scavo – Definizione di sottoprodotto – Condizioni – D.Lgs. n. 205/2010 – Artt. 184-bis e 186 D.Lgs. n. 152/2006 – Progetto soggetto a VIA – Utilizzazione come sottoprodotti – Condizioni – Fattispecie – DANNO AMBIENTALE – ASSOCIAZIONI E COMITATI – Pregiudizi all’ambiente – Associazione ambientaliste o persona singola – Risarcibilità del danno patrimoniale o non patrimoniale – Normativa speciale e diritto dei soggetti danneggiati – Legittimazione a costituirsi parte civile – Artt. 311, 318 del D.Lgs. n. 152/2006 – Dir. 2004/35/CE – Artt. 2043 e 2059 cod. civ. – Art. 185, 2c., cod. pen..


TAR PUGLIA, Bari 21 maggio 2012

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto dell'energia, Procedimento amministrativo, VIA VAS AIA

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Preavviso di diniego ex art. 10-bis L. n. 241/1990 – Ambito applicativo generale – VIA, VAS E AIA – Procedimenti di verifica ambientale – Aplicabilità delle norme contenute nella L. n. 241/1990 – DIRITTO DELL’ENERGIA –  Procedimento unico per l’autorizzazione alla costruzione e gestione di impianti di produzione di energia elettrica da FER – Fase autonoma di valutazione negativa di compatibilità ambientale – Ricorrenza dei presupposti tipici per l’applicazione dell’art. 10-bis della L. n. 241/1990.


CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 16 maggio 2012

Autorità: Corte di Cassazione | Tags: Danno ambientale, Diritto processuale penale, Rifiuti, VIA VAS AIA

* VIA – Autorizzazione integrata ambientale (AIA) – Continuità normativa – RIFIUTI – Fattispecie: condotta colposa nello spandimento di liquami zootecnici – DANNO AMBIENTALE – Specifico compito di vigilanza e controllo – Società – Responsabilità dei singoli – Individuazione – Necessità – Responsabilità indifferenziata in quanto tutti soci con pari poteri – Esclusione  – Art. 29 quattuordecies D. L.vo n.152/06 – Art. 16 c.2° D. L.vo 52/09 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Decreto penale per reati contravvenzionali – Oblazione – Limiti.


CORTE COSTITUZIONALE – 10 maggio 2012, n. 114

Autorità: Corte Costituzionale | Tags: Acqua - Inquinamento idrico, Diritto dell'energia, Diritto demaniale, Diritto urbanistico - edilizia, VIA VAS AIA

DIRITTO DEMANIALE – Rinnovo delle concessioni – Principi di temporaneità e di apertura alla concorrenza – VIA – Art. 2, c. 10 l.p. Bolzano n. 4/2011 – Rinnovo automatico trentennale di tutte le concessioni – Espletamento delle procedure di VIA – Impedimento – Illegittimità costituzionale – DIRITTO DELL’ENERGIA – Concessioni di derivazione a scopo idroelettrico – Art. 3, cc. 1 e 3 l.p. Bolzano n. 4/2011 – Contrasto con l’art. 12, c. 1 d.lgs. n. 79/99 – Necessità della gara ad evidenza pubblica – ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Infrastrutture idriche – Proprietà – Regime – Art. 143 d.lgs. n. 152/2006 – Materia ascrivibile all’ordinamento civile – Art. 5, c. 1 l.p. Bolzano n. 4/2011 – Illegittimità costituzionale – DIRITTO URBANISTICO – Norme in materia di distanze tra edifici – Principi inderogabili – Art. 9, c. 4, alinea  6 e 7 l.p. Bolzano n. 4/2011 – Possibilità di derogare alle distanze ai fini dell’isolamento termico degli edifici o dell’utilizzo dell’energia solare – Illegittimità costituzionale.


TAR FRIULI VENEZIA GIULIA 10 maggio 2012

Autorità: T. A. R. | Tags: Aree protette, Legittimazione processuale, VIA VAS AIA

* LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Associazioni ambientaliste – Atti di pianificazione urbanistica suscettibili di incidere su beni ambientali – Legittimazione – Sussistenza – VIA, VAS E AIA – Piani o programmi già sottoposti a verifica di assoggettabilità o VAS – Modifiche minori –  Nuova sottoposizione a VAS – Necessità – Esclusione – AREE PROTETTE – SIC – Pianificazione urbanistica (o varianti) – Assenza di intersezioni totali o parziali con il sito – Valutazione di incidenza – Necessità – Esclusione.


TAR UMBRIA – 26 aprile 2012

Autorità: T. A. R. | Tags: VIA VAS AIA

* VIA, VAS E AIA – VIA – Rapporto tra legislazione nazionale e regionale – Livelli di tutela più elevati – D.lgs. n. 128/2010 correttivo al codice dell’ambiente – Concetto di impatto ambientale – Art. 20 , cc. 4 e 5 d.lgs. n. 152/2006 – Artt. 9 e 10 l.r. Umbria n. 12/2010 –  Tutela del paesaggio urbano – Salvaguardia degli interessi ambientali – VIA – Coordinamento – Procedura di verifica di assoggettabilità a VIA – Prescrizioni inerenti la realizzazione del progetto – Limiti.


TAR LOMBARDIA Milano 24 aprile 2012

Autorità: T. A. R. | Tags: VIA VAS AIA

* VIA, VAS E AIA – VAS – Autorità competente e autorità procedente – Necessaria appartenenza a diverse amministrazioni – Esclusione.


CONSIGLIO DI STATO 13 aprile 2012

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: Rifiuti, VIA VAS AIA

* RIFIUTI – Gestione integrata – A.t.o. – Istituzione – Termine di sei mesi dalla data di entrata in vigore del d.lgs. n. 152/2006 – Carattere ordinatorio – Mancata istituzione – Continuatività delle competenze previste dalla legislazione anteriore – VIA – Art. 26 d.lgs. n. 152/2006 (nel testo vigente al dicembre 2008) – Impianto di trattamento di rifiuti – Localizzazione – Assorbimento.


TAR SICILIA, Catania – 23 marzo 2012

Autorità: T. A. R. | Tags: VIA VAS AIA

* VIA VAS E AIA – Art. 7 d.lgs. n. 152/2006 – Sottoposizione a VAS di piani e programmi secondo le disposizioni delle leggi regionali – Regione Siciliana – Piano di lottizzazione – Sottoposizione a VAS – Condizioni.


CONSIGLIO DI STATO – 22 marzo 2012

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: VIA VAS AIA

* VIA VAS E AIA – VIA – Giudizio di VIA – Discrezionalità amministrativa – Procedura – Art. 10-bis L. n. 241/1990 – Preavviso di rigetto – Applicabilità – Art. 9, c. 1, d.lgs. n. 152/2006 – Progetto originario – Modifiche – Maggiore conformità all’interesse pubblico – Rinnovo della procedura – Necessità – Esclusione.


TAR UMBRIA – 22 marzo 2012

Autorità: T. A. R. | Tags: Acqua - Inquinamento idrico, Rifiuti, VIA VAS AIA

* RIFIUTI – ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Effluenti di allevamento – Utilizzazione agronomica – Violazione delle disposizioni inerenti il sistema di controllo – Intrinseco pericolo per la salute e l’ambiente – Poteri di ordinanza ex d.lgs. n. 267/2000 – Potere inibitorio ex art. 41, lett. b) d.G.R. Umbria n. 1492/2006 – Omessa comunicazione ai Comuni e all’ARPA (artt. 12 e 14 d.G.R. Umbria n. 1492/2006) – Requisiti di tracciabilità dei liquami – VIA, VAS E AIA – Allevamenti – Presenza di capi suini in numero superiore a 2.000 – D.lgs. n. 59/2005 – Necessità dell’AIA.


CONSIGLIO DI STATO – 19 marzo 2012

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: VIA VAS AIA

* VIA, VAS E AIA – Studio di Impatto Ambientale – Artt. 5 e 22 d.lgs. n. 152/2006 – Funzione e contenuti – Grado di completezza ed articolazione – Effetti ambientali del progetto – Dialettica procedimentale tra proponente e amministrazione – Art. 10 d.lgs. n. 152/2006 – Novella ex d.lgs. n. 128/2010 – Coordinamento tra le procedure di VIA e AIA – Mantenimento della diversità di funzione – Art. 4, c. 4, lett. b) e c) e art. 6, c. 13 d.lgs. n. 152/2006.


TAR LOMBARDIA, Brescia – 19 marzo 2012

Autorità: T. A. R. | Tags: VIA VAS AIA

* VIA VAS E AIA – VAS –  Avvio del procedimento di VAS  – Contestualità con l’avvio del procedimento di piano – Necessità – Esclusione –  D.g.r. Lombardia 6420/07, allegato 1°, punto 3.2. – Scelta dell’autorità competente – Opzioni – Alternatività.


TAR VENETO – 8 marzo 2012

Autorità: T. A. R. | Tags: Acqua - Inquinamento idrico, Diritto urbanistico - edilizia, Rifiuti, VIA VAS AIA

* RIFIUTI – Autorizzazione di attività potenzialmente inquinante – Impugnativa –  Ricorrente – Prospettazione di temute ripercussioni sul territorio – Sufficienza – VIA – Finalità – Identificazione e valutazione delle possibili alternative al progetto – Mancata considerazione dell’opzione zero – Illegittimità – Art. 21, c. 2, lett. b) d.lgs. n. 152/2006 – DIRITTO URBANISTICO – Tracciati delle linee ferroviarie – Fascia di rispetto – Modifiche di manufatti preesistenti – Applicabilità – ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Innalzamento dell’altezza di una discarica – Fascia di rispetto di dieci metri dal piede degli argini – Iscrizione del corso d’acqua nell’elenco delle acque pubbliche – Necessità – Esclusione – Discariche – Distanze dalle abitazioni – Art. 32 l.r. Veneto n. 3/2000 – Discariche di inerti – Applicabilità – Fondamento.


TAR PUGLIA, Bari – 8 marzo 2012

Autorità: T. A. R. | Tags: VIA VAS AIA

* VIA – Procedimento – Termine di conclusione – Art. 13 l.r. Puglia n. 11/2001 – Amministrazione preposta – Obbligo di pronunciarsi entro termini perentori – Principio fondamentale non derogabile dalle Regioni.


TAR MARCHE – 24 febbraio 2012

Autorità: T. A. R. | Tags: Rifiuti, VIA VAS AIA

* RIFIUTI – Impianti di smaltimento – Localizzazione – Provincie – Potere di individuare i siti idonei – Diverse tipologie di impianti – Individuazione di più siti per ciascuna tipologia – Possibilità – Formale e definitiva localizzazione – VIA – Autorizzazione unica ex art. 208 T.U.A. – Parere favorevole di VIA antecedente al rilascio dell’AIA – Legittimità – Discariche per rifiuti non pericolosi – Abbancamento di inerti – Art. 1, c. 4 D.M. 27/9/2010 – Possibilità – Ratio – Mantenimento della classificazione e delle regole tecniche applicabili – Enti locali interessati – Nozione – Modifiche ex d.lgs. n. 205/2010 – Norma di interpretazione autentica – VIA – Parere favorevole subordinato ad un numero rilevante di prescrizioni – Legittimità – Condicio sine qua non.


CORTE DI GIUSTIZIA CE Sez.4^ 16 febbraio 2012

Autorità: Corte di Giustizia UE | Tags: Diritto processuale europeo, Fauna e Flora, VIA VAS AIA

* V.I.A. – Valutazione dell’impatto ambientale di progetti – Autorizzazione di un progetto in assenza di un’adeguata valutazione del suo impatto ambientale – Nozione di “atto legislativo” – DIRITTO PROCESSUALE EUROPEO – Accesso alle informazioni e alla giustizia in materia ambientale – Partecipazione del pubblico ai processi decisionali – Portata del diritto di ricorso – Guida all’applicazione della Convenzione di Aarhus – Funzione e portata forza vincolante – Esclusione – Dir. 2003/35/CE – Dir 85/337/CEE – FAUNA E FLORA – VIA – Direttiva “habitat” – Convenzione di Aarhus – Autorizzazione di un progetto in assenza di un’adeguata valutazione del suo impatto ambientale – Accesso alla giustizia in materia ambientale – Portata del diritto di ricorso – Piano o progetto che pregiudica l’integrità del sito – Motivo imperativo di rilevante interesse pubblico – Esclusione – Artt. 6 par.3 e 6 par.4 Dir. 92/43/CEE.


CONSIGLIO DI STATO – 7 febbraio 2012

Autorità: Consiglio di Stato | Tags: VIA VAS AIA

* VIA, VAS E AIA – VIA – Provvedimento positivo – Prescrizioni – Accettazione espressa intervenuta oltre il termine stabilito dall’amministrazione – Ipotesi di inefficacia temporanea della VIA e dei provvedimenti autorizzatori adottati a valle – Art. 4 d.lgs. n. 152/2006 (nel testo anteriore alle modifiche ex d.lgs. n. 4/08)


TAR EMILIA ROMAGNA, Parma – 25 gennaio 2012

Autorità: T. A. R. | Tags: VIA VAS AIA

* VIA, VAS E AIA – VIA – Conclusione positiva del procedimento di VIA – Autorizzazione alla costruzione dell’impianto (permesso di costruire) – Unicità del procedimento.


TAR SICILIA, Catania – 30 dicembre 2011

Autorità: T. A. R. | Tags: Beni culturali ed ambientali, Diritto dell'energia, VIA VAS AIA

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Rinvio alla l. n. 241/1990 in tema di conferenza di servizi – Dissenso – Espressione all’interno della conferenza di servizi – Amministrazioni presposte alla tutela ambientale, paesaggistica e storica-artistica – Superamento del dissenso – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Artt. 139 e 146 d.lgs. n. 42/2004 – Interventi non ancora iniziati – Vincolo sopravvenuto – Opponibilità – VIA, VAS E AIA – Piano paesistico – Omessa sottoposizione a VAS – Illegittimità.


TAR FRIULI VENEZIA GIULIA – 15 dicembre 2011

Autorità: T. A. R. | Tags: Diritto dell'energia, Rifiuti, VIA VAS AIA

* VIA, VAS E AIA – AIA – Art. 5 d.lgs. n. 59/2005 – Procedimento – Conferenza di servizi – Pubblicazione dell’annuncio su un quotidiano – Soggetti interessati – Presentazione di osservazioni – Comune limitrofo a quello in cui è localizzato l’impianto – Omesso esercizio della facoltà di presentare osservazioni – Mancata partecipazione al procedimento – RIFIUTI – DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti di coincenerimento – Definizione – Art. 2, c. 1, lett. e) d.lgs. n. 133/2005 – Cementeria autorizzata al recupero di energia R1 – Produzione di clinker – Mutamento di combustibile (CDR-Q) – Utilizzo del CDR-Q – Migliore tecnica disponibile – D.lgs. n. 133/2005 – Utilizzo di rifiuti come co-combustibile presso i cementifici – Analisi specifiche sui rifiuti – D.Lgs. n. 133/2005 – Necessità – Esclusione – Verifica di assoggettabilità a VIA – Discrezionalità tecnica – Sindacato giurisdizionale – Limiti – Principio di precauzione – Art. 3 ter d.lgs. n. 152/2006 – Applicazione.


TAR TOSCANA – 29 novembre 2011

Autorità: T. A. R. | Tags: VIA VAS AIA

* VIA, VAS E AIA – Regione Toscana – Procedura di verifica – Art. 11, c. 7 l.r. n. 79/98 – Silenzio assenso – Contrasto con la disciplina europea in tema di autorizzazioni ambientali – Disapplicazione – Potere dell’amministrazione di pronunciarsi sulla sottoposizione a VIA.


TAR VENETO – 28 novembre 2011

Autorità: T. A. R. | Tags: VIA VAS AIA

* VIA, VAS E AIA – Strumenti attuativi di piani urbanistici già sottoposti a VAS –  Esclusione dalla VAS  – Art. 5 d.l. n. 70/2011 – Modifica all’art. 16 L. n. 1150/1942 – Condizioni – Fattispecie.


Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!