Giurisprudenza: Giurisprudenza Sentenze per esteso massime | Categoria: Sicurezza sul lavoro Numero: | Data di udienza:

SICUREZZA SUL LAVORO – Incidente sul lavoro – Responsabilità degli Enti – Art. 25 septies, D. L.vo n. 231/2001 – Gestione della sicurezza – Difetto di formazione – Piano operativo sulla sicurezza (POS) – Documento valutazione dei rischi (DVR) – Documento unico di valutazione dei rischi da interferenze (DUVRI).


Provvedimento: Sentenza
Sezione:
Regione: Sardegna
Città: Cagliari
Data di pubblicazione: 4 Luglio 2011
Numero:
Data di udienza:
Presidente: Altieri
Estensore:


Premassima

SICUREZZA SUL LAVORO – Incidente sul lavoro – Responsabilità degli Enti – Art. 25 septies, D. L.vo n. 231/2001 – Gestione della sicurezza – Difetto di formazione – Piano operativo sulla sicurezza (POS) – Documento valutazione dei rischi (DVR) – Documento unico di valutazione dei rischi da interferenze (DUVRI).



Massima

 

 

TRIBUNALE DI CAGLIARI, 4/07/2011


SICUREZZA SUL LAVORO – Incidente sul lavoro – Responsabilità degli Enti – Art. 25 septies, D. L.vo n. 231/2001 – Gestione della sicurezza – Difetto di formazione –  Piano operativo sulla sicurezza (POS) – Documento valutazione dei rischi (DVR) – Documento unico di valutazione dei rischi da interferenze (DUVRI).
 
In tema di responsabilità degli Enti, per la configurazione dell’illecito previsto all’art. 25 septies, del Decreto Legislativo n. 231 del 2001 l’interesse richiesto dall’art. 5, va riferito alla condotta colposa, cosciente e volontaria, che ha cagionato l’evento lesivo. Inoltre, è necessario che l’azione o l’omissione consapevole e volontaria si realizzi nell’interesse o, comunque, a vantaggio dell’ente. Tale volontarietà non deve, però, dipendere da una semplice sottovalutazione dei rischi o da una cattiva considerazione delle misure di prevenzione necessarie, dovendo al contrario esprimere oggettivamente una tensione finalistica verso un obiettivo di risparmio dei costi aziendali. 
 
G.u.p. Altieri, SARAS s.p.a.

Allegato


Titolo Completo

TRIBUNALE DI CAGLIARI, 4/07/2011

SENTENZA

 

 

 

  Abbonati per avere molto di più

 

 

 

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!