INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Emissioni odorigene – Art. 272 bis d.lgs. n. 152/2006 – Possibilità di intervento delle Regioni o delle Autorità competenti in sede di autorizzazione – Regione Umbria – Non rinvenibilità a livello regionale di valori limite, portate o concentrazioni massime – Assenza di riferimenti normativi – Intervento delle Amministrazioni competenti a tutela della salute e dell’incolumità pubblica – Onere istruttorio e motivazionale – Richiamo a “soglie olfattive” – Insufficienza.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!