APPALTI – Criterio di calcolo della soglia di anomalia – Disciplina regionale sopravvenuta a quella statale, ma con essa incompatibile – Disapplicazione da parte dell’amministrazione – Non è consentita – Differenza rispetto all’ipotesi di norma regionale anteriore alla legge regionale incompatibile – Effetti abrogativo.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!