APPALTI – Soccorso istruttorio – Richiesta di integrazione istruttoria formulata in termini contraddittori – Conseguente errore nella integrazione documentale – Inutile decorso del termine assegnato per la regolarizzazione – Conseguenze – Applicabilità alla stazione appaltante del principio di autoresponsabilità.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!