APPALTI – Grave illecito professionale – Art. 80, c. 5 d.lgs. n. 50/2016 – Obblighi informativi – Mancanza di specifica tipizzazione normativa – Valutazione discrezionale della stazione appaltante – Condotte contrarie a norme giuridiche di natura civile, penale o amministrativa – Dubbi in ordine all’integrità o all’affidabilità del concorrente – Impresa partecipante ad una gara – Diligenza qualificata – Nozione – Differenza rispetto alla diligenza del buon padre di famiglia – Cura, cautela, perizia e legalità – Grave illecito professionale – Fattispecie: accordo con altri operatori per la spartizione dei lotti da assegnare.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!