APPALTI – DIRITTO DELL’ENERGIA – Concessione mista di beni e servizi – Schema del finanziamento tramite terzi, di cui all’art. 2, c. 1, lett. m) del d.lgs. n. 115/2008 – Ripartizione dei risparmi energetici (shared savings) – Duplice profilo di rischio per il concessionario – Piano Economico Finanziario indicato nella lettera di invito come elemento dell’offerta economica – Soccorso istruttorio – Limiti– Commissione – Nomina dei commissari – Disciplina applicabile – Motivazione della scelta in base alla competenza – Fissazione dei criteri di scelta – E’ implicita nell’individuazione del profilo di competenza richiesto.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!