INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO – Presenza di un impianto di telecomunicazioni a meno di 50 metri da un sito sensibile – Penalizzazione dei diritti edificatori – Esclusione – Sentenza Corte Cost. n. 331/2003 – Prevalenza del criterio dei limiti di immissione elettromagnetica rispetto a quello basato sulle distanze minime – VIA, VAS E AIA – Vas – Oggetto – Riconoscimento dell’utilità generale di un progetto – Non costituisce variante allo strumento applicabile – Assoggettabilità a VAS – Esclusione.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!