APPALTI – Art. 80, c. 5, d.lgs. n. 50/2016, lett. c) e f-bis) – Valutazione in ordine alla rilevanza in concreto dei comportamenti accertati – Differenza – Rinvio a giudizio per fatti di grave rilevanza penale – Incisione sulla moralità professionale dell’impresa – Potere di apprezzamento della stazione appaltante – Provvedimento di esclusione – Legittimità– Patteggiamento – Omissione dell’informazione in ordine alla condanna – Estromissione dalla gara – Presupposti oggettivi di esclusione dell’impresa – Distinzione tra società e soggetti per il tramite dei quali l’impresa concretamente opera – Non è corretta.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!