APPALTI – Impresa concorrente – Interdittiva antimafia – Causa di esclusione ex art. 80, c. 2 d.lgs. n. 50/2016 – Legale rappresentante della ditta concorrente socio di minoranza di una società destinataria di un provvedimento interdittivo – Valutazione negativa della stazione appaltante – Inammissibile estensione degli effetti della misura interdittiva.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!