APPALTI – Appalti pubblici – Aggiudicazione degli appalti pubblici di forniture e di lavori – Rimedi giurisdizionali per assicurare una tutela giurisdizionale – Settori disciplinati dal diritto dell’Unione – Obbligo degli Stati membri – Sentenza del supremo organo della giustizia amministrativa di uno Stato membro – Violazione della giurisprudenza della Corte – Ricorso di un offerente escluso da una procedura di aggiudicazione di un appalto pubblico – Mancanza di rimedi giurisdizionali avverso tale sentenza dinanzi all’organo giurisdizionale supremo di tale Stato membro – Principi di effettività e di equivalenza – Rinvio pregiudiziale – Art. 19, par. 1, 2^ c., TUE – Direttiva 89/665/CEE – Art. 47 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!