RIFIUTI – Attività di gestione di rifiuti – Stato di emergenza nel settore dello smaltimento dei rifiuti (legge n. 210/2008) e reato contravvenzionale ex art. 256 d.lgs n. 152/2006 – Applicazione delle discipline – Natura di reato istantaneo – Sufficiente un unico trasporto abusivo di rifiuti non occasionale – “Minimum” di organizzazione – Necessità – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto e declaratoria di estinzione del reato per prescrizione – Differenze, effetti e applicazione (caso di concorso tra i due istituti di estinzione del reato) – Dichiarazione d’ufficio, ex art. 129 cod. proc. pen. – Causa di non punibilità atipica – Art. 131-bis cod. pen..

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!