ACQUA – INQUINAMENTO IDRICO – Efficacia delle norme di attuazione del piano di bacino – Piano stralcio di bacino per l’assetto idrogeologico (Regione Sicilia P.A.I.) – Art. 67 d.P.R. n. 152/2006 (c.d. codice dell’ambiente) – Valore di piano territoriale di settore ex art. 17 legge n. 183/1989 – Redazione o conformazione degli strumenti urbanistici – Obbligo – Disciplina dei piani di assetto idrogeologico – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Violazione della norma di attuazione del P.A.I. – Carattere immediatamente vincolante per le amministrazioni e gli enti pubblici – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Integrazione del reato di abuso di ufficio – Art. 323 cod. pen. – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Domanda di condono edilizio in zona classificata nel P.A.I. come ad alta pericolosità (P4) e rischio molto elevato (R4) – Rilascio della concessione in sanatoria – Adozione del parere favorevole dell’ufficio comunale competente – Necessità – Reato di abuso di ufficio – Necessità della valutazione dell’adeguatezza dei lavori di messa in sicurezza del territorio – Fattispecie.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!