PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Abuso d’ufficio – Responsabilità penale del pubblico funzionario – Nuovi elementi di fattispecie – Condotta punibile – C.d. sviamento di potere o violazione dei limiti esterni della discrezionalità – Ponderazione comparativa tra gli interessi pubblici e quelli privati – Obbligo di astensione in situazione di conflitto di interessi – Parziale abolitio criminis – Questioni di diritto intertemporale – Art. 323 cod. pen..

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!