RIFIUTI – Rifiuti e rischio sanitario ambientale (presenza di sostanze (cadmio, piombo e arsenico) – Lavori di bonifica del sito – Violazione degli obblighi derivanti dall’art. 242, cc.1,2,e 3, e 250 d.lgs. 152/2006 – Analisi del rischio (secondo le procedure specificate dall’art. 239 del d. L.vo n. 152 TUA) – Rischio di lisciviazione dei contaminanti – Differenza degli interventi bonifica/messa in sicurezza – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Sindaco – Superamento del valore di concentrazione soglia di contaminazione (CSC) – Reato di omissione di atti di ufficio – Art. 328 cod. pen. – Fattispecie.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!