RIFIUTI – Ecoreati – Attività organizzata per il traffico illecito di rifiuti con associazione per delinquere – Configurabilità del concorso tra i reati – Natura, tutela e condotta delle due norme penali – Tutela di beni giuridici diversi quali l’ordine pubblico e l’ambiente – Circostanze aggravanti – Artt. 416, 452-octies e 416-bis, 452-quaterdecies cod. pen. – Art. 256-bis, Dlgs. n.152/2006 – Configurabilità del reato di associazione per delinquere – Indici sintomatici della sussistenza dell’organizzazione strutturale – Requisiti della stabilità del vincolo associativo e dell’organizzazione di mezzi – Fattispecie – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Mancanza di specificità del motivo – Criterio di valutazione.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!