RIFIUTI – Attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti – Natura di reato abituale – Organizzazione di mezzi e capitali – Gestione “abusiva” dei rifiuti – Assenza delle autorizzazioni (ovvero con autorizzazioni illegittime o scadute), o violando le prescrizioni e/o i limiti delle autorizzazioni – Obbligo di presentazione alla P.G. – Artt. 648 cod.pen. e 452 quaterdecies cod.pen. – Artt. 256, 260 d.lgs n.152/2006 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Applicazione delle misure cautelari – Requisito della gravità degli indizi – Presupposto del delitto della ricettazione – Esistenza attraverso prove logiche.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!