INQUINAMENTO ACUSTICO – Reato di disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone – Manifesta rumorosità dell’attività (Movida) – Schiamazzi, rumori o abuso di strumenti sonori – Responsabilità gestore di un pubblico esercizio – Ricorso allo ius excludendi o all’Autorità – Necessità – Idoneità delle emissioni sonore ad arrecare pregiudizio ad un numero indeterminato di persone – Apprezzamento del giudice di merito – Art. 659 c.p. – Giudice di legittimità – Rilettura degli elementi di fatto posti a fondamento della decisione – Esclusione – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Revoca dell’ordinanza ammissiva di testi della difesa – Difetto di motivazione sulla superfluità della prova – Nullità di ordine generale se sollevata eccezione all’udienza istruttoria – Limiti alla violazione del diritto di difesa – Art. 182, comma 2, cod. proc. pen..

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!