DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Esecuzione dei lavori in difformità rispetto al progetto approvato – Responsabilità del legale rappresentante pro tempore dell’impresa esecutrice dei lavori e titolare del permesso di costruire – Artt. 44, 65, 72, 93 e 95 n. 380/2001 – Art. 181 d.lgs. 42/2004 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Appello inammissibile per difetto di specificità dei motivi – Ragioni di fatto o di diritto – Onere di specificità.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!