DIRITTO DEMANIALE – Demanio marittimo – Occupazione protrattasi oltre la scadenza del titolo – Reato di abusiva occupazione – Configurabilità – Istanza di rinnovo – Inefficacia – Sequestro preventivo – Stabilimento balneare – Rinnovo/proroga automatica delle concessioni demaniali marittime e lacuali – Esclusione – Violazione del principio di concorrenza – Disparità di trattamento tra gli operatori del settore – Disapplicazione della normativa interna – Potere-dovere del giudice – C.d. Direttiva Bolkestein – C.d. selfexecuting – Efficacia diretta nell’ordinamento degli Stati Membri – Artt. 54, 1161 cod. nav. – Art. 324 cod. proc. pen. – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Rilascio delle concessioni demaniali marittime e lacuali – Disciplina applicabile – Principi di libertà di stabilimento, di non discriminazione e di tutela della concorrenza – Diritto Eurounitario – Giurisprudenza CGUE – Artt. 49, 56 e 106 del TFUE – Giurisprudenza della Corte costituzionale – Art. 117 Cost.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!