DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Opere edilizie – Natura precaria o permanente dell’intervento – Chiusura di una tettoia all’interno di una proprietà privata – Disciplina antisismica – Applicazione – Natura – Tutela della pubblica incolumità e del proprietario del manufatto – Responsabilità del Committente e del Tecnico – Contravvenzioni antisismiche – Opera conforme agli strumenti urbanistici vigenti – Ininfluenza – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Controllo preventivo da parte della P.A. – Necessità – Fattispecie: chiusura di una tettoia avvenuta con una struttura “leggera” – Artt. 83, 93, 94 e 95 del d.P.R. n. 380/2001.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!