ACQUA – INQUINAMENTO IDRICO – Sversamento di acque reflue – Difetto delle manutenzioni periodiche e dei controlli dell’impianto – Superamento dei limiti consentiti per le sostanze pericolose contenute nelle acque reflue sversate – Caso fortuito – Esclusione – Art. 137 d.lgs n.152/2006 – CODICE DELL’AMBIENTE – Mancata concessione del beneficio della sospensione condizionale della pena – Esistenza di quattro condanne definitive per il reato di attività di gestione di rifiuti non autorizzata – Esclusione di prognosi favorevole di futura astensione dal reato.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!