DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Lottizzazione abusiva in zona urbanizzata – Confisca – Assenza di piano attuativo – Necessario riordino o ridefinizione “ex novo” del disegno urbanistico dell’area – Compiuta esamina del giudice d’appello – Necessità – Reato di lottizzazione abusiva – Presupposti per l’esclusione o la configurabilità – Giurisprudenza – Fattispecie: presenza di una causa estintiva del reato e confisca urbanistica – Artt. 30, 44, D.P.R. n. 380/2001.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!