DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Condonabilità di opere abusive – Reati in materia edilizia e paesaggistica – Condanna ex art. 444 e ss. cod. proc. pen. – Sopravvenuta modifica della situazione giuridica/urbanistica – Intervento demolitivo a carattere conformativo – Onere probatorio e di allegazione – Esecuzione dell’ordine di demolizione – Pericolo di compromissione della stabilità della struttura edilizia preesistente e non abusiva – Mancata ammissione di una perizia – Mezzo di prova “neutro” – Concetto di prova decisiva – Fattispecie – Giurisprudenza.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT.
Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!