RIFIUTI – Gestione illecita dei rifiuti – Deposito incontrollato di rifiuti all’interno di cassoni scarrabili – Requisiti del deposito temporaneo – Produttore dei rifiuti – Onere della prova della sussistenza delle condizioni di liceità – Artt. 183, 255, 256, D. Lgs. n.152/2006 – Persona addetta professionalmente allo smaltimento di rifiuti – Riconoscimento della particolare tenuità del fatto – Esclusione – Soggetto esperto delle normative del settore – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Mancata applicazione dell’art. 131 bis cod. pen. – Criterio di valutazione.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!