RIFIUTI – Deposito di liquami animali con fenomeni di ruscellamento verso i corsi d’acqua sottostanti – Sequestro probatorio del terreno – Pratica della fertirrigazione – Presupposti – Esclusione delle materie fecali dalla disciplina dei rifiuti – Condizioni e limiti – Concetto di “effettiva utilizzazione nell’attività agricola” – Disciplina applicabile – Artt. 185, 256 d.lgs n.152/2006.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!