INQUINAMENTO ACUSTICO – Immissioni sonore intollerabili derivanti dagli scarichi dell’appartamento – Valutazione dei limite di intollerabilità – Livelli minimi di quiete – Prudente apprezzamento del giudice che tenga conto delle particolarità della situazione concreta – Disciplina delle immissioni moleste in “alienum” nei rapporti fra privati – Onere della prova – Artt. 844 c.c. e 2697 c.c. – Compito del giudice di individuare la soglia di normale tollerabilità dell’immissione rumorosa – Criteri – Presunzioni delle nozioni di comune esperienza e prova essere fornita dal danneggiato – C.d. criterio comparativo – Fattispecie: scarico bagno installato nel muro divisorio – Diritto al rispetto della propria vita privata e familiare – Convenzione Europea dei diritti umani – RISARCIMENTO DEL DANNO – Risarcimento del danno morale e danno biologico.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!