RISARCIMENTO DEL DANNO – Alluvione nel Comune di Sarno (omicidio colposo plurimo) – Risarcimento dei danni in favore delle parti civili – Fatto penalmente illecito commesso dalla persona fisica appartenente all’amministrazione  – Responsabilità per avere omesso di allertare tempestivamente la popolazione – Mancata attuazione del piano di protezione civile – mancata considerazione della mappa dei rischi – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Rilevanza della condotta del Sindaco, Dirigente, Funzionario o Dipendente all’Ente – Artt. 40 e 589 c.p. – Artt. 28 Cost., 22 e 23 del d.P.R. n. 3/1957, 2043, 2049 e 2055 c.c..

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!