APPALTI – Domanda di risoluzione del contratto d’appalto per vizi dell’opera – Responsabilità del direttore dei lavori – Accertamento della conformità e accorgimenti tecnici – Omessa vigilanza – Progettista – Obbligazione di mezzi e prestazione professionale – RISARCIMENTO DEI DANNI – Responsabilità del direttore dei lavori – Condanna al risarcimento dei danni – Obblighi dell’appaltatore – Diligenza qualificata – Segnalazione delle incongruenze progettuali – Obbligo del professionista o dell’imprenditore – Segnalazione di carenze o errori nel progetto o istruzioni – Esecuzione come nudus minister – Esenzione di responsabilità – Art. 1176, c.c.. – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Progettazione con calcoli in cemento armato – Contratto di affidamento della direzione dei lavori di costruzioni civili ad un geometra – Nullità – Ripartizione di competenze – Fattispecie – Competenze professionali dei geometri – Modeste costruzioni civili – Criterio di accertamento – Valutazione delle difficoltà tecniche – Costruzione in zona sismica – Complessità dei calcoli – Esclusione della competenza dei geometri – Art. 16, lett. m), r.d. n. 274/1929 – L. n.64/1974.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!