PUBBLICO IMPIEGO – Procedimento disciplinare – Whistleblowing – Art. 54 bis d.lgs. n. 165/2001 – Divieto di rivelare l’identità del segnalante – Divieto di fornire elementi atti a consentire l’identificazione del denunciante – Contestazione basata sulla segnalazione – Identità del segnalante indispensabile per la difesa dell’incolpato – Mancanza del consenso – Utilizzo della segnalazione – Vizio del provvedimento disciplinare conclusivo.

Per leggere il contenuto completo di questo articolo devi ACCEDERE AL SITO o REGISTRARE UN ACCOUNT. Consulta la pagina Abbonamenti per maggiori dettagli.

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!