SUL FONDAMENTO LEGALE E COMPETENZIALE DELLE MISURE DI CONTENIMENTO DELL’EPIDEMIA DA COVID-19 ADOTTATE IN ITALIA

Silvio Troilo

Abstract: L’articolo ricostruisce le basi legali e costituzionali del variegato complesso di misure adottate in Italia per fronteggiare l’epidemia da Covid-19 (DPCM, ordinanze ministeriali, ordinanze di protezione civile, ordinanze regionali e locali), alla luce della giurisprudenza costituzionale e amministrativa, pervenendo alla conclusione che il sistema di interventi posto in essere, pur potendo essere meglio calibrato, risulta comunque conforme al principio di legalità.

Abstract: The article reconstructs the legal and constitutional bases of the complex of measures adopted in Italy to deal with the Covid-19 epidemic (Prime Ministerial Decrees, ministerial orders, civil protection orders, regional and local orders), in light of the constitutional and administrative jurisprudence, reaching the conclusion that the intervention system put in place, although it can be better calibrated, is nonetheless compliant with the rule of law.

 

SOMMARIO: 1. La Costituzione e le situazioni di emergenza. – 2. Le basi legali e la forma giuridica dei provvedimenti emergenziali adottati. – 3. La giurisprudenza costituzionale e amministrativa in materia. – 4. I margini di intervento regionali e locali. – 5. Le prime valutazioni delle ordinanze regionali e locali operate dall’autorità amministrativa e da quella giudiziaria. – 6. Cenni conclusivi.

 

Professore ordinario di Istituzioni di diritto pubblico nell’Università degli Studi di Bergamo.        N.d.r.: versione on line aggiornata rispetto alla versione pubblicata in Rivista AD fasc. 2/2020


Scarica allegato

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!