RIFLESSIONI SULLA RECENTE MODIFICA DEGLI ARTT. 9 E 41 DELLA COSTITUZIONE E LA VALORIZZAZIONE DELL’AMBIENTE.

 

Gianluca Trenta

 

Abstract [It]: Il presente lavoro analizza la recente legge costituzionale n. 1 dell’11 febbraio 2022 riguardante la revisione degli articoli 9 e 41 della Costituzione in materia di tutela dell’ambiente che, pur rappresentando una riforma necessaria a colmare un vuoto costituzionale, evidenzia profili problematici a partire dalla scelta dei termini introdotti.

Abstract [En]: The present work analyses the recent constitutional law n. 1 on the 11th of February 2022 regarding the revision of articles 9 and 41 of the Constitution on the matter of environmental protection that, even if representing a necessary reform to fill a constitutional void, it draws attention on problematic profiles, starting from the choice of introduced terms.

Parole chiave: diritto dell’ambiente; tutela dell’ambiente; tutela del territorio; revisione costituzionale; interesse delle future generazioni.

Keywords: environmental law; environmental protection; protection of the territory; constitutional revision; interest of future generations.

 

SOMMARIO: 1. Premessa. – 2. L’interpretazione della giurisprudenza costituzionale sino alla riforma del titolo V. – 3. La riforma del Titolo V in materia di tutela dell’ambiente. – 4. Una prima panoramica della revisione costituzionale degli artt. 9 e 41 della Costituzione. 5. La modifica all’art. 9 della Costituzione. – 6. Qualche breve riflessione sulla modifica all’art. 9 Costituzione.7. La modifica all’art. 41 della Costituzione. 8. Alcune considerazioni sulle modifiche introdotte con la riforma all’art. 41 della Costituzione. 9. Considerazioni conclusive in merito alla revisione costituzionale.


Scarica allegato

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!