(Nota a Cass. civ., sez. I, sentenza 14 giugno 2016, n. 12275).     

Anno: 2017 | Autore: STEFANO NAPOLETANO

 

QUALIFICAZIONE GIURIDICA DELLA TASSA SUI RIFIUTI E APPLICAZIONE DEL PRIVILEGIO RISERVATO AI TRIBUTI LOCALI. 
 
 
(Nota a Cass. civ., sez. I, sentenza 14 giugno 2016, n. 12275).

 
 
Stefano Napoletano
 
 
 
SOMMARIO: 1. INTRODUZIONE – 2. CENNI SULL’EVOLUZIONE STORICA DEL TRIBUTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI IGIENE AMBIENTALE – 3. SULLA NATURA TRIBUTARIA DELLE ENTRATE CHE SI SONO SUCCEDUTE FINO AL 2014 – 4. I CARATTERI NON STRUTTURALMENTE DIFFERENTI DELLA TARI RISPETTO AI TRIBUTI SOSTITUITI –  5. L’APPLICAZIONE DEL PRIVILEGIO EX ART. 2752 C.C. AI TRIBUTI DEGLI ENTI LOCALI ED ALLA TARI.
 

Scarica allegato

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!