______________ AMBIENTEDIRITTO ______________

 

QUALE ASPETTATIVA FUTURA PER UNA NUOVA DISCIPLINA IN MATERIA DI COMUNICAZIONE ELETTORALE SULLE PIATTAFORME ONLINE.

 

Gianluca Trenta

 

Abstract (it): Il presente articolo affronta il tema della parità di trattamento dei soggetti politici, auspicando una nuova regolamentazione in materia di comunicazione elettorale, includendo le piattaforme digitali. A tal proposito è opportuno che la nuova normativa integri nuovi istituti di propaganda politica, visto l’utilizzo considerevole di internet e dei social network, soprattutto durante la fase delle competizioni elettorali, che superi la legge n. 28/2000 (c.d. par condicio) considerata sin dalla sua origine figlia di altri tempi.

Abstract (eng): This article addresses the issue of equal treatment of political subjects hoping for a new regulation on communication also on digital platforms. In this regard, it is appropriate that the new legislation integrates new institutions of political propaganda, given the considerable use of the internet and social networks, especially during the phase of electoral competitions, which exceeds law no. 28/2000 (so-called par condicio) considered old-fashioned since its origin.

Parole chiave: Piattaforme digitali, propaganda politica, par condicio, social network, competizione elettorale.

Keywords: digital platforms, political propaganda, par condicio, social network, election competition.

 

SOMMARIO: 1. Premessa. – 2. La normativa di riferimento in tema di comunicazione politica elettorale. – 3. Il quadro normativo vigente in materia di comunicazione politica. – 4. La propaganda elettorale: opportunità o elusione? 5. Quale scenario futuro per i social network. – 6. Note conclusive.

 


Scarica allegato

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!