______________ AMBIENTEDIRITTO ______________

 

 

PERIMETRO DI SICUREZZA NAZIONALE CIBERNETICA, DAL D.L. 105/2019 AI D.P.C.M. N. 131/2020 E N. 81/2021: LA SUBLIMAZIONE DELLE CC.DD. INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGIES.

 

Fabio Carchidi

 

 

Abstract: (ITA)
Si discorre, nei termini della riservatezza quale estrinsecazione del principio solidaristico dell’ordinamento, sui prodromi di una vera e propria rivoluzione copernicana sul tema della cybersicurezza, infatti, il perimetro di sicurezza nazionale cibernetica, incardinato dal D.l. 105/2019, garantisce la sicurezza delle reti, dei sistemi informativi e dei servizi informatici delle amministrazioni pubbliche degli enti e degli operatori pubblici e privati aventi una sede nel territorio nazionale, da cui dipende l’esercizio di una funzione essenziale dello Stato; tutto ciò detto, all’interno di un progresso esponenziale in materia di Information e Communication Technologies porta alla sublimazione, in subjecta materia, dei principi contemplati nel Regolamento 2016/679, nel caso di specie la c.d. privacy by design, postulata dai proposti meccanismi di certificazione.

 

Abstract: (ENG)
In terms of confidentiality as an expression of the principle of solidarity of the system, the prodromes of a true Copernican revolution on the subject of cybersecurity are discussed, in fact, the perimeter of national cyber security, hinged by the Legislative Decree 105/2019, guarantees the security of networks, information systems and computer services of public administrations of public and private entities and operators with a headquarters in the national territory, on which depends an essential function of the State. 105/2019, guarantees the security of networks, information systems and computer services of public administrations of public and private entities and operators located in the national territory, on which depends the exercise of an essential function of the State; all this said, within an exponential progress in the field of Information and Communication Technologies leads to the sublimation, in subjecta materia, of the principles laid down in Regulation 2016/679, in this case the so-called privacy by design, postulated by the proposed certification mechanisms.

 

 

SOMMARIO: 1. Quadro normativo in materia di sicurezza cibernetica. Dall’allegato B del D.lgs 196/2003 alla prospettiva europea del Regolamento UE n. 881/2019; 1.2 L’impatto dell’ENISA sui sistemi di certificazione. Postulare la c.d. privacy by design; 2. Il perimetro di sicurezza nazionale cibernetica. Premesse del formante legislativo; 2.1 Fenomenologia applicativa del Perimetro di Sicurezza Nazionale Cibernetica: i D.P.C.M.; 3. ICT practices and career development. Il caso e- portfolio. Il surplus dell’uomo-macchinico.

 


Scarica allegato

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!