Anno: 2020 | Autore: ULRIKE HAIDER-QUERCIA

 

L’ATTESTATO DI SALUTE DEL SISTEMA CONSOCIATIVO AUSTRIACO NEL COVID-19 E I NUOVI PARADIGMI DI TUTELA DELLE LIBERTÀ FONDAMENTALI

 

Ulrike Haider-Quercia

 

Abstract (it): Il presente contributo analizza i processi di gestione della crisi all’interno della forma di governo parlamentare austriaca, cercando di evidenziare non solo il quadro costituzionale effettivo che ha legittimato la forte restrizione delle libertà fondamentali, ma come tali interventi autoritativi indichino la possibilità dell’affermarsi di una nuova cultura dei diritti e della tutela delle libertà fondamentali anche diversa dalle tradizionali concezioni liberali.

Abstract (en): This contribution analyzes the crisis management processes within the Austrian parliamentary system, trying to highlight not only the effective constitutional framework that legitimized the strong restriction of fundamental freedoms, but also how such interventions by the State authorities emphazies the possibility for the affermation of a new culture of fundamental rights and freedoms different from traditional liberal conceptions.

 

SOMMARIO: 1. Introduzione. 2. Il quadro normativo previsto per le emergenze non applicato. 3. L’Epidemiegesetz vs normativa Covid – 19 ad hoc. 4. Il consociativismo nella crisi pandemica. 5. Il bilanciamento dei diritti tra legislatore, scienziati e Corte costituzionale. 6. Conclusioni: La piena salute del modello consociativo. Una nuova normalità costituzionale dei diritti?


Scarica allegato

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!