______________ AMBIENTEDIRITTO ______________

 

L’AMBIENTE: DAL CODICE DI SETTORE ALLA COSTITUZIONE, UN PERCORSO AL CONTRARIO?

(Riflessioni intorno ai progetti di legge per l’inserimento della tutela ambientale e dello sviluppo sostenibile tra i principi fondamentali della costituzione)

Eva Leccese*

 

Abstract (italiano). Il saggio passa in rassegna i numerosi progetti di legge, presentati nella XVIII legislatura, che mirano a inserire nella Costituzione la tutela dell’ambiente, come diritto fondamentale della persona, e il principio dello sviluppo sostenibile. Le relazioni ai progetti di riforma costituzionale permettono di chiarire che l’ambiente è un diritto autonomo, al pari degli altri diritti fondamentali menzionati nella Costituzione. In realtà, la proposta di riforma non appare necessaria, perché la tutela dell’ambiente è già nel sistema, ma è certamente da accogliere come manifestazione di una mutata, più consapevole, attenzione all’ambiente. In particolare, ci si sofferma sulle nozioni di sostenibilità e di ambiente, e sulla portata innovativa dell’inserimento della protezione degli animali nella Costituzione, che contribuirebbe alla definizione di un sistema completo e perfetto in termini di protezione della vita, non solo umana, ma di tutte le specie viventi. I contenuti delle proposte confermano, infine, la tesi, già sostenuta, del diritto all’ambiente come diritto fondamentale della persona a contenuto non patrimoniale.

Abstract (english). The essay reviews the numerous draft laws, presented in the 18th legislature, that aim to include environmental protection as a fundamental right of the person and the principle of sustainable development in the Constitution. The reports on draft constitutional make it possible to clarify that the environment is an autonomous right, like the other fundamental rights mentioned in the Constitution. In reality, the proposed reform does not appear necessary, because environmental protection is already in the system, but it is certainly to be welcomed as a manifestation of a changed, more conscious, attention to the environment. In particular, the focus is on the sustainability and environment notions, and on the innovative scope of the inclusion of animal protection in the Constitution, which would contribute to the definition of a complete and perfect system in terms of protection of life, not only human, but of all living species. Finally, the contents of the proposals confirm the already supported thesis of the right to the environment as a fundamental right of the person with non-patrimonial content.

 

Sommario: 1. Premessa e posizione dei problemi. – 2. Sui disegni e sulle proposte di legge: qualche riflessione preliminare. – 3. I progetti: uno sguardo d’insieme. – 4. Le riflessioni intorno ai progetti di legge: a) sulla sostenibilità; b) sulla nozione di ambiente e sulla tutela degli animali; c) sull’ambiente come diritto fondamentale.

 

* Professore associato confermato di Diritto privato presso l’Università degli Studi di Chieti-Pescara “G. d’Annunzio” (polo di Pescara).


Scarica allegato

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!