Riflessioni a partire da Vezio Crisafulli: principio di legalita’ e giusto procedimento.

______________ AMBIENTEDIRITTO ______________

 

LA NUOVA RIFORMA DELL’ATTIVITA’ AMMINISTRATIVA.

Riflessioni a partire da Vezio Crisafulli: principio di legalita’ e giusto procedimento.

Gian Paolo Dolso

 

Abstract. In relazione all’intervento legislativo relativo alla legge n. 241 del 1990, le considerazioni sviluppate prendono avvio da una risalente sentenza della Corte costituzionale: la sent. n. 13 del 1962. Da essa Vezio Crisafulli muoveva per delineare il concetto di giusto procedimento di cui tentava di individuare una radice costituzionale. Viene quindi esaminata la giurisprudenza costituzionale successiva onde verificare se vi siano stati passi in avanti nella direzione della costituzionalizzazione del giusto procedimento. La recente modifica della legge 241 ha arricchito il procedimento amministrativo di garanzie cercando di incidere soprattutto sui tempi di svolgimento del procedimento.

Abstract. The paper takes cue from an important decision of the constitutional Court dating back over time (No. 13 of 1962). From that judgment Vezio Crisafulli moved to outline the concept of due process of law in the administrative procedure. The author tried to identify the constitutional basis of the concept of due process of law. Subsequent case law is then examined in order to verify whether there have been steps forward in the direction of the constitutionalisation of the due process of law in the administrative procedure. The recent amendment of law 241/1990 has enriched the administrative procedure with guarantees, in particular in relation to the timing of the procedure.

 

SOMMARIO: 1. La sentenza 13 del 1962 e la posizione di Vezio Crisafulli. 2. Cenni sulla giurisprudenza costituzionale successiva e sulla giurisprudenza della Corte di Strasburgo. 3. Le modifiche alla legge n. 241 del 1990. 4. Considerazioni a partire da recenti orientamenti della Corte costituzionale.

 

Professore associato di diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Trieste. Il presente lavoro, rivisto per la pubblicazione, riprende il contenuto della Relazione tenuta nel corso del Convegno intitolato «La nuova riforma dell’attività amministrativa. Le modifiche alla Legge 241/1990 apportate con Legge dell’11 settembre 2020 n. 120 e le recenti novità in materia di contratti pubblici», organizzato dai Professori Sandro De Götzen e Giulia Milo, con la collaborazione ed il patrocinio dell’Ateneo di Trieste, del Comune di Trieste e della Rivista di Classe «A» AmbienteDiritto.it.


Scarica allegato

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di AmbienteDiritto.it e QuotidianoLegale.

ISCRIVITI SUBITO


Iscirizione/cancellazione

Grazie, per esserti iscritto alla newsletter!